Menu
Corriere Locride
Reggio Calabria - Il pittore reggino Alessandro Allegra  nel novero degli artisti di casa Italia a Fabriano ( AN)

Reggio Calabria - Il pittore r…

Dal 25 al 29 aprile 20...

L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

Prev Next

Siderno. Domenica 31 marzo, alla Libreria Mondadori "Calliope", si terrà la presentazione del volume "La Calabria dei Templari", di Giovanni Pascale

Incontro con Giovanni Pascale 
Presentazione del volume La Calabria dei Templari
Ferrari Editore 
Libreria Mondadori Bookstore "Calliope" - Centro Commerciale "La Gru" - Siderno (RC)

Dialogano con l'Autore:
Vincenzo Cataldo - Università di Messina
Maria Teresa D'Agostino - Giornalista
Domenico Calabria - Caffè Letterario Mario La Cava

«Una nuova cavalleria è apparsa nella terra dell'Incarnazione. Nuova, dico, e non ancora provata nel mondo dove conduce una duplice battaglia, sia contro avversari di carne e sangue, sia contro lo spirito del male nei cieli».

Bernardo di Chiaravalle o Bernard de Clairvaux, monaco e abate francese dell’ordine cistercense, venerato come santo dalla Chiesa cattolica, così descriveva la più potente congregazione cavalleresca medievale della cristianità, nel suo trattato “De laude novae militiae”, scritto presumibilmente fra il 1132 e il 1136.

Dopo anni di ricerche mirate, scavando e rintracciando fonti documentali e iconografiche capaci di creare una nuova visione d’insieme, Giovanni Pascale, studioso e appassionato di storia medievale, offre per la prima volta una chiara e rigorosa ricostruzione e rievocazione del misterioso mondo dei Cavalieri Templari in Calabria.

GIOVANNI PASCALE, ricercatore accreditato nei più importanti gruppi operanti, si dedica da molti anni allo studio del neotemplarismo, della simbologia e della storia dell’Ordine del Tempio. 
È Past Gran Commendatore della Gran Commenda dei Cavalieri Templari d’Italia del Rito di York, coordinatore per l’Italia del Grande Accampamento dei Cavalieri Templari degli Stati Uniti d’America e, inoltre, membro della L.A.R.T.I. (Libera Associazione Ricercatori Templari Italiani). 
Nei suoi lavori confluiscono la conoscenza della materia, il rigore metodologico e una profonda passione consacrata alla ricerca.

 

Leggi tutto

Siderno. Sabato 16 marzo, da “MAG. La ladra di libri”, si terrà la presentazione dei libri di Fausta Ivaldi e Mario Alberti

Il vento della cultura e dei buoni sentimenti soffia sulla Locride. E' il vento, infatti, l'elemento ricorrente dei due libri che i rispettivi autori presenteranno sabato 16 marzo alle 17,30 nello spazio culturale “MAG. La ladra di libri” di Siderno. Si tratta di “Vite piegate dal vento” (2019, Città del Sole edizioni) di Fausta Ivaldi e “Il posto del vento” (2019, Città del Sole edizioni) di Mario Alberti. Due raccolte di racconti che risentono della significativa esperienza personale e professionale degli autori. Fausta Ivaldi, infatti, è una personalità di spicco del volontariato internazionale. Dopo aver maturato esperienze professionali fin dalla giovane età nell'allora Comunità Europea e in Rai, a un certo punto, come racconta nell'apprezzatissima autobiografica “Una vita esagerata” (2016, Città del Sole edizioni) molla tutto per fare volontariato in Africa. Una vita spesa al servizio dei più deboli, la sua, che, una volta superati i tre quarti di secolo, la porta a stabilirsi a Reggio Calabria laddove prosegue la sua attività in aiuto degli ultimi, tanto da essere insignita della cittadinanza onoraria. Mario Alberti, invece, svolge l'attività di educatore professionale, formatore e coordinatore di servizi e cure domiciliari, attualmente come rappresentante legale di una cooperativa sociale con sede a Marina di Gioiosa Ionica. Spirito sensibile e dotato di una straordinaria capacità di osservazione, ama soffermarsi sui dettagli e tra le pieghe della vita quotidiana che ispirano i suoi racconti. Mario Alberti e Fausta Ivaldi converseranno tra loro nella presentazione programmata per sabato 16 da MAG, che sarà moderata da Maria Antonella Gozzi. L'appuntamento sarà impreziosito dall'intervento della maestra Maria Celi Campisi, punto di riferimento per generazioni di giovani appassionati di lettura, e nume tutelare degli amanti della cultura nella sua Caulonia e in tutta la Locride.

Leggi tutto

Siderno. Maxi evasione fiscale da 13 milioni di euro scoperta dai finanzieri del Gruppo di Locri

(ANSA) - LOCRI (REGGIO CALABRIA), 14 MAR - Una maxi evasione fiscale da 13 milioni di euro è stata scoperta dai finanzieri del Gruppo di Locri nel corso di distinte attività di verifica condotte a Siderno nei confronti di due società di capitali operanti nel settore del commercio all'ingrosso di articoli da regalo. In una prima fase l'attività si è focalizzata su una società. E' stato così individuato un amministratore che gestiva materialmente tutte le società con l'obiettivo di far ricadere eventuali responsabilità su terzi soggetti con la cessione delle quote e la simultanea costituzione di una nuova società, anch'essa sottoposta a verifica, rappresentata dai precedenti soci. I riscontri sulla "testa di legno" hanno portato alla luce una denuncia per un incendio in un magazzino con distruzione di merce e documenti. I finanzieri, dopo avere ricostruito le operazioni, hanno denunciato alla Procura di Locri gli amministratori delle società per occultamento o distruzione di documenti contabili, infedele e omessa dichiarazione.

Leggi tutto