Menu
Corriere Locride
Tansi: “Cosa avete fatto finora per creare lavoro? Nulla, solo chiacchiere!”

Tansi: “Cosa avete fatto finor…

«Il candidato a Govern...

A Gioiosa Jonica (RC), sabato prossimo il convegno sul tema “Attualità sulle neoplasie della mammella” organizzato dall’associazione “Angela Serra-Locride”

A Gioiosa Jonica (RC), sabato …

Sabato 14 Dicembre all...

Reggio. "Progetto giustizia semplice": Venerdì 13 convegno a Palazzo Alvaro

Reggio. "Progetto giustiz…

“Progetto Giustizia Se...

"Emozioni a colori". A Bova Marina iniziativa contro la violenza di genere promossa dall''Ass. Thesis

"Emozioni a colori".…

"Emozioni a colori" è ...

Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Prev Next

Siderno (RC): alla Mondadori la presentazione di "Mistero al cubo", l'atteso romanzo firmato Lou Palanca

In un freddo venerdì di dicembre, il professore De Vitis, ordinario di diritto penale comparato ormai prossimo alla pensione, viene ritrovato senza vita nel suo studio, al Cubo 12C, di un grande campus universitario calabrese. Cosa è accaduto? Chi poteva voler morto l'illustre cattedratico? Il commissario Gironda e la dottoressa Musso indagano tra le ombre scure che avvolgono l'ateneo alla difficile ricerca di colpevoli e moventi. Un giallo atipico e corale in cui i personaggi, ciascuno con il proprio carico di angosce e inquietudini, si muovono tra il campus ed il tessuto urbano circostante raccontando con disincanto il mondo accademico e le sue contraddizioni.

Sabato 30 novembre, ore 18.00, al Mondadori Bookstore di Siderno presentazione di "Mistero al cubo", il nuovo attesissimo romanzo di Lou Palanca per Rubbettino editore. Intervengono: Nicola Fiorita (collettivo Lou Palanca), Luigi Franco, direttore editoriale Rubbettino, Domenico Calabria, presidente Caffè letterario Mario La Cava. Coordina Maria Teresa D'Agostino, reading a cura di Rossella Scherl.

Lou Palanca è un collettivo di scrittura "a geometria variabile", in ragione della mutevolezza della propria composizione. Con Rubbettino ha già pubblicato Blocco 52. Una storia scomparsa, una città perduta (2012), Ti ho vista che ridevi (2015) - vincitore per la sezione narrativa nella XIII edizione del Premio Giacomo Matteotti, A schema libero (2017). Con Slow Food Editore ha invece pubblicato Il morzello di Nancy Harena (2018).

Leggi tutto

Diocesi di Locri-Gerace: « Monsignor Cornelio Femia è tornato alla Casa del Padre»

Questa sera, all’età di 79 anni, è tornato alla Casa del Padre monsignor Cornelio Femia, parroco di S. Maria di Porto Salvo a Siderno.

Mons. Femia era nato a Grotteria il 16.03.1940, era stato ordinato sacerdote dal Vescovo Michele A. Arduino il 14.08.1966; durante il suo ministero sacerdotale ha ricoperto numerosi incarichi.

In particolare, è stato Amministratore Diocesano della Chiesa di Locri-Gerace in due occasioni: dopo la promozione di S.E. monsignor GianCarlo Maria Bregantini all’arcidiocesi di Campobasso-Bojano e dopo la promozione di S.E. monsignor Giuseppe Fiorini Morosini all’arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova. Il 16 dicembre 2008 monsignor Fiorini Morosini lo ha nominato Vicario Generale, incarico nel quale era stato riconfermato dall’attuale ordinario diocesano S.E. monsignor Francesco Oliva.

A maggio del 2018 monsignor Femia ha presentato le dimissioni da Vicario, per problemi di salute e per l’età, continuando con impegno e dedizione a prestare il suo servizio di Parroco e di Direttore dell’Ufficio Scuola.

Il vescovo di Locri-Gerace invita tutta la comunità a pregare per l’anima benedetta del sacerdote Cornelio Femia, riconoscente di tutto il bene che egli ha seminato.

La camera ardente sarà allestita dalle ore 10,00 di domani, martedì 19 novembre, nella Chiesa di S. Maria di Porto Salvo a Siderno, dove mercoledì 20 novembre alle ore 15,00 sarà celebrato il funerale, il cui rito sarà presieduto da S.E il vescovo monsignor Oliva.

Leggi tutto

Siderno (RC): domenica 10 novembre al Mondadori Bookstore Francesco Musolino presenta "L'attimo prima" (Rizzoli)

Cosa succede quando la vita che hai sempre sognato svanisce l'attimo prima di diventare realtà? Lorenzo è cresciuto a Messina, sotto il tavolo di legno del ristorante dei genitori. Desiderava una carriera da chef ma, all'improvviso, tutto è cambiato. Impantanato, sospeso e ancora immaturo, Lorenzo inizia a lavorare in un'agenzia di viaggi. Nel frattempo, mentre la neve scende sull'Etna, lui si rifugia in un cibo insipido e immagina le vite degli altri. Toccherà a sua sorella Elena stanarlo e praticare un kintsugi degli affetti, rimettendo insieme i cocci della sua esistenza. Il timore di dimenticare chi abbiamo amato non dev'essere una scusa per rinunciare a guardare l'orizzonte. Sperando che al momento giusto, al bivio cruciale, i leoni nel cuore ricomincino a ruggire. Francesco Musolino, attraverso i colori e i sapori della Sicilia, indaga con una prosa intima l'educazione all'età adulta. Quando restiamo immobili, indecisi se combattere, solo grazie a un autentico atto d'amore possiamo trovare il coraggio di crescere.

Domenica 10 novembre 2019, ore 18.00, al Mondadori Bookstore di Siderno (centro commerciale La Gru), Francesco Musolino presenta il suo romanzo d'esordio "L'attimo prima". Dialoga con l'Autore Maria Teresa D'Agostino, reading a cura di Rossella Scherl.

Leggi tutto