Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

Taurianova. Restituita l’autonomia gestionale e amministrativa dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Gemelli Careri” alla sede di Taurianova

  •   Redazione
Taurianova. Restituita l’autonomia gestionale e amministrativa dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Gemelli Careri” alla sede di Taurianova

L’Ufficio scolastico regionale ha ufficialmente restituito l’autonomia gestionale e amministrativa dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Gemelli Careri” alla sede di Taurianova, come stabilito dal Consiglio metropolitano. La sede legale dell’Istituto, storicamente ubicata a Taurianova, era stata trasferita con il Piano di dimensionamento 2015/2016 presso il Comune di Oppido Mamertina.

«La richiesta di restituire la direzione didattica alla sede di Taurianova era un atto dovuto alla nostra città – commenta il sindaco Fabio Scionti – la storia dell’Istituto “Gemelli Careri” è strettamente legata alla storia della nostra cittadina. Questo risultato è un esempio chiaro dell’impegno dell’Amministrazione comunale sul fronte della Pubblica istruzione e del Diritto allo studio».

«In questi due anni di mandato – sottolinea il primo cittadino –  la Giunta ha portato avanti diversi interventi importanti grazie alla collaborazione fattiva tra gli assessorati».

Sono stati realizzati, infatti, a partire dalla progettazione preliminare fino ai successivi stadi di progettazione due interventi che riguardano gli edifici scolastici collocati nel centro del territorio e nelle comunità di San Martino e Amato – per un totale di circa 160mila euro. A seguito di questi interventi, è stato dunque riconsegnato agli studenti di San Martino un edificio scolastico con spazi idonei e adeguati. Sulla scuola di Amato sono stati realizzati interventi di ammodernamento, adeguamento dei servizi igienici e soprattutto, dopo decenni di inutilizzo, è stata riabilitata la palestra. Nel centro cittadino, gli interventi sono stati in primo luogo realizzati nell’asilo del primo circolo didattico plesso “Zaccheria”, che è stato sostanzialmente ristrutturato.

Tutti gli immobili scolastici sono stati poi oggetto di interventi di manutenzione ordinaria, installazione di estintori e tabelle segnaletiche.

Sono state avviate, inoltre, diverse azioni volte alla difesa del diritto allo studio, come l’Assistenza educativa specialistica che, per l’anno scolastico 2017-2018, in virtù di un finanziamento di circa 55mila euro, ha consentito all’Ente di mettere in campo un Piano di intervento individualizzato per ogni singolo alunno in situazione di handicap delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

Malgrado la carenza di personale, l’Ente è riuscito a garantire il servizio di scuolabus per circa 140 bambini, con l’impegno di quattro mezzi, grazie a un finanziamento ottenuto dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Scionti poco dopo il suo insediamento. Si è provveduto, altresì, ad affiancare gli autisti con personale di accompagnamento, individuato a seguito di un progetto di inserimento lavorativo per ragazze madri.

Un altro nodo cruciale è stata la riattivazione del servizio di refezione scolastica, per il quale, su indirizzo della Giunta, il Comune di Taurianova ha riqualificato e ristrutturato il Centro cotturasito presso l’Istituto comprensivo “Alessio-Contestabile” e ha avviato così nei tempi giusti, per l’anno scolastico 2017-2018, il servizio mensa.

«La scuola possiede un ruolo centrale nella formazione delle nuove generazioni e per il futuro della nostra società – afferma l’Assessore all’Istruzione Raffaella Ferraro - Forte di questa consapevolezza, l’Amministrazione comunale è intervenuta soprattutto in questo settore per rimodulare tutti i servizi gestiti e per tentare di trovare soluzioni alternative al fine di garantite un miglioramento della qualità dell’offerta formativa». «L’Amministrazione è stata vicina all’Istituzione Scolastica sin dall’inizio del mandato – continua l’Assessore Ferraro - Si è cercato di essere presenti nella vita scolastica quotidianamente e si è cercato di soddisfare ogni richiesta pervenuta dai referenti scolastici, per garantire una buona qualità del servizio offerto».

Nei giorni scorsi, sempre sul versante dell’istruzione, sono stati avviati i progetti di alternanza scuola-lavoro, per dare agli studenti delle scuole secondarie di II grado un’opportunità di crescita formativa, attraverso percorsi strutturati mediante una progettazione congiunta con gli istituti scolastici, al fine di individuare le attività più idonee e concilianti con l’iter di studio dei tirocinanti e favorire la valenza delle esperienze e la loro qualità.

«È necessaria la giusta programmazione, senso di responsabilità e tenacia – conclude il sindaco Fabio Scionti – per affrontare le tante problematiche che spesso intralciano l’iter burocratico o la traduzione di un indirizzo nella pratica quotidiana, ma il bilancio oggi è sicuramente positivo alla luce del lavoro fatto e delle tante azioni e attività realizzate».

Taurianova, 6 febbraio 2018

Ufficio stampa

Comune di Taurianova