Menu
Corriere Locride
Siderno: le associazioni del borgo si mobilitano

Siderno: le associazioni del b…

«Massimo impegno dei C...

Furfaro e Zavettieri: «quali strategie per combattere la 'ndrangheta?!»

Furfaro e Zavettieri: «quali s…

«Da amministratori pub...

Sindacato in lutto si è spento a 67 anni Domenico Serranò: «Grande dirigente ma soprattutto grande Amico»

Sindacato in lutto si è spento…

«La Cisl Funzione Pubb...

Roccella. Domenica 17 febbraio si terrà un evento internazionale sul tema delle migrazioni e della solidarietà tra popoli

Roccella. Domenica 17 febbraio…

“Per un Mediterraneo d...

Regione Calabria. Operativi i tirocini per l'inserimento lavorativo di persone in condizioni di fragilità

Regione Calabria. Operativi i …

Adottato un altro prov...

Agricoltura: primo voto chiave del Parlamento UE sulla PAC

Agricoltura: primo voto chiave…

La Commissione per l’A...

Al Teatro Città di Locri il 16 febbraio in scena “La Malafesta” con Rino Marino e Fabrizio Ferracane

Al Teatro Città di Locri il 16…

«Una pièce di grande s...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Il Direttivo dell’Associazione esprime apprezzamento per le dichiarazioni del Ministro per il Sud

“Basta Vittime Sulla Strada St…

«Nuova S.S.106: aspett...

Nota stampa Uil sulla "vicenda" Sorical

Nota stampa Uil sulla "vi…

Il clima venutosi a cr...

San Valentino, negli uffici postali di Reggio Calabria, Locri e Palmi le cartoline per gli innamorati

San Valentino, negli uffici po…

REGGIO CALABRIA, 5 feb...

Prev Next

Reggio. Italica Sport Nuoto, arrivano i primi risultati. Dal Parco Caserta due esordienti B ai Campionati regionali

  •   Redazione
Reggio. Italica Sport Nuoto, arrivano i primi risultati. Dal Parco Caserta due esordienti B ai Campionati regionali

L’Italica Sport Nuoto porta a casa un’altra esperienza positiva che arricchisce il percorso agonistico dei piccoli atleti del Parco Caserta Sport Village, ancora una volta protagonisti in una gara FIN (Federazione Italiana Nuoto).

Sempre più consapevoli delle proprie capacità tecniche, grazie ai continui e costanti allenamenti coordinati dall’allenatore Fin Domenico Garritano, gli atleti di Italica Sport, si sono confrontati in un gran prix insieme alle altre società calabresi.

Cinque esordienti B e due esordienti A hanno sfidato i pari età al “Grand Prix Invernale Esordienti 2019”, dimostrando notevoli progressi a poche settimane dal primo appuntamento agonistico stagionale.

“E’ stata una prova molto impegnativa – spiega il tecnico Domenico Garritano – I ragazzi cominciano a sentirsi parte di un gruppo e hanno sempre più fiducia nelle proprie capacita. Ci attende ancora un lungo lavoro e resta davvero tanto da fare. Serve un costante allenamento per potenziare il fisico e la mente dei piccoli atleti che hanno ancora tanto margine di miglioramento”.

La stagione in corso rappresenta, per il mondo di Italica Sport Nuoto, un primo anno di prova necessario a testare le abilità fisiche e mentali dei ragazzi. L’obiettivo, per ora, rimane quello di osservare, imparare e impegnarsi duramente settimana dopo settimana per arrivare ai livelli che il Parco Caserta merita di raggiungere.

“Vedremo i primi risultati di questa stagione solo nel prossimo anno. Non vogliamo creare alte aspettative nel breve termine. I ragazzi conoscono il proprio livello e sono a conoscenza degli obiettivi e delle potenzialità dell’intero gruppo – continua il tecnico Domenico Garritano – A giugno proveremo le gare in vasca olimpica, da 50 metri. Intanto dobbiamo acquisire nuove esperienze e lavorare tanto per poter ambire al raggiungimento di risultati sempre migliori”.

Dal prossimo anno dunque Italica Sport partirà con un altro ritmo e avrà già alle spalle un’intera stagione di confronti e gare svolte. Come sempre, la parola d’ordine principale, al momento, rimane ‘divertimento’.

“A fine gara i ragazzi erano entusiasti. Si è creato un clima di energia e l’intero gruppo non vede l’ora di partecipare alle prossime gare federali”.

Nel frattempo, arriva un primo importante traguardo raggiunto che permette a due esordienti, Sofia Caracciolo e Martina Incognito, B di partecipare e gareggiare alle finali dei campionati regionali portando in alto il ‘rosso’ di Italica Sport Nuoto.