Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

Locri (RC): l'Istituto De Amicis – Maresca dice no alla plastica a scuola

  •   Redazione
Locri (RC): l'Istituto De Amicis – Maresca dice no alla plastica a scuola

L'istituto comprensivo DE AMICIS-MARESCA di LOCRI continua ad attivarsi nelle azioni di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali riguardanti i rifiuti e la raccolta differenziata, il disboscamento, le risorse idriche, i cambiamenti climatici, la raccolta tappi per realizzare pozzi d'acqua in Africa lo sviluppo sostenibile e non per ultimo la riduzione della plastica a scuola.

Alcune settimane fa la D.S. Agata Alafaci ha accolto la proposta della referente di ed. ambientale della scuola secondaria di primo grado di ridurre il consumo di plastica a scuola sostituendo le bottigliette di plastica con le borracce. La proposta è giunta al comitato delle studentesse e degli studenti e i vari rappresentanti hanno riportato l'invito della D.S. nelle rispettive classi.

Considerando la grandezza dell'I.C. De Amicis Maresca con oltre 1400 alunni tra quelli dell'infanzia, primaria e secondaria, senza poi contare il numero elevato di personale docente e ATA, la riduzione di plastica giornaliera diventa rilevante.

I risultati positivi si cominciano a intravedere in quanto, di giorno in giorno, aumentano le borracce e diminuiscono le bottiglie di plastica.


Tags

Locride,