Menu
Corriere Locride
“Innocenti”, la Scuola di Recitazione della Calabria in scena giovedi 20 febbraio a Cittanova

“Innocenti”, la Scuola di Reci…

Andrà in scena giovedì...

Cinquefrondi. "Stato di degrado delle strade": Il Sindaco scrive alla Città Metropolitana di Reggio Calabria

Cinquefrondi. "Stato di d…

COMUNE DI CINQUEFRONDI...

Cinquefrondi. La fondazione Lanzino ed il Comune sottoscrivono protocollo di intesa. Il 22 febbraio presentazione del progetto

Cinquefrondi. La fondazione La…

In data odierna l'Am...

Nota stampa di Uil - Fp su: «emergenza carenza farmaci nella farmacia del Presidio Ospedaliero di Locri»

Nota stampa di Uil - Fp su: «e…

«Siamo venuti casualme...

Operazione “Polo Solitario”: «Revocata la misura cautelare a Teresa Ammendola»

Operazione “Polo Solitario”: «…

Nell’ambito dell’”Oper...

Siderno. Sabato 8 febbraio da MAG si presenta la raccolta poetica di Antonio Pileggi

Siderno. Sabato 8 febbraio da …

Sensazioni. Visioni. I...

Tre giorni contro le mafie a Vibo Valentia per la rinascita del Sud

Tre giorni contro le mafie a V…

«E’ una libera scelta,...

Bovalino. Ingresso libero per il match di domenica prossima Gallico - Catona

Bovalino. Ingresso libero per …

#NextMatch #Boval...

Siderno. Progettazione sociale: «le periferie Sidernesi ottengono l’ennesimo riconoscimento»

Siderno. Progettazione sociale…

La proposta progettual...

Santo Biondo (Segretario generale Uil Calabria) chiede un confronto con i candidati governatori

Santo Biondo (Segretario gener…

Sant’Eufemia - Lamezia...

Prev Next

Bruzzano (RC): alla "Casa del bambino" finalmente riaperta, canti gioiosi per la festa di Ognissanti

  •   Redazione
Bruzzano (RC): alla "Casa del bambino" finalmente riaperta, canti gioiosi per la festa di Ognissanti

La scuola per l'infanzia "Casa del bambino" di Bruzzano Zeffirio (RC), riaperta dopo un periodo in cui si pensava che sarebbe rimasta chiusa, ha festeggiato il ponte di Ognissanti in grande stile. Una festa gioiosa con canti e sfilata dei piccoli alunni, accompagnati da genitori e docenti, per le vie del paese. Un momento di festa per tutta la comunità che ci teneva tanto alla scuola per i più piccoli e che è stata esaudita nel desiderio di rivederla aperta grazie all'impegno profuso dal Vescovo Oliva e alla disponibilità della direttrice della struttura Gabriella Lama. «È stato emozionante vedere i bimbi felici e i genitori entusiasti, contenti di avere superato momenti tristi quando la scuola ormai si pensava chiusa definitivamente» dicono all'unisono dirigente e docenti.