Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

Sanità. Guasti ai Servizi diagnostici negli ospedali di Locri, Melito e Polistena: la Uil-Fpl presenta un esposto alle Procure

SEGRETERIA TERRITORIALE   UIL  FPL - RC -          

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  Tel/ Fax   0964/ 399451- cell. 338-7695614                                             

Prot. N.  269   UIL FPL

Lì, 12.08.2019

-Spettabili  Procure  della  Repubblica di:

Reggio Calabria-Locri – Palmi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Loro  Sedi

 

Oggetto: esposto su continui guasti Servizi diagnostici

Questa O.S. ritiene doveroso rivolgersi a codeste Onorevoli Procure della Repubblica per esporre quanto relativo a possibile commissione di reati in ordine ai continui guasti che si verificano presso i Servizi Diagnostici allocati presso gli Ospedali Locri, Polistena e Melito  PS.

La UIL valuta come fatto assolutamente sospetto quanto si verifica puntualmente in ogni periodo dell’anno e principalmente quello estivo riguardo al mancato funzionamento di apparecchiature indispensabili quali le TAC. Da quanto risulta tali apparecchiature andrebbero incontro a numerosi blocchi nel funzionamento, soprattutto, nel periodo estivo con gravi conseguenze per cittadini, pazienti e ASP stessa. Qualora, infatti, gli inquirenti aditi dovessero dimostrare il dolo in detto persistente, reiterato e coincidente guasto si configurerebbero condotte perseguibili penalmente per la commissione di numerosi reati.

Ogni qualvolta si configura un guasto di dette apparecchiature concomitante in parte o in tutta l’Azienda Sanitaria Provinciale segnatamente agli ospedali in cui sono installate viene ad interrompersi un pubblico servizio che mette a serio rischio la salute e la vita dei pazienti i quali sono privati di una pronta diagnosi e delle cure conseguenti. In tale disastroso contesto chiunque venga ricoverato in urgenza o in routine e necessiti dell’utilizzo assoluto di tali apparecchiature deve puntualmente essere trasferito nella più vicina Struttura Sanitaria in cui il Servizio sia funzionante. Tali trasferimenti vengono garantiti tramite Servizio SUEM 118 che provvede tramite mezzi pubblici o privati in entrambi i casi sguarnendo il territorio di uomini e mezzi indispensabili in casi d’urgenza e, altresì, determinando un danno economico ingente all’ASP con un ipotesi di illecito arricchimento per soggetti privati convenzionati per le somme economiche da corrispondere.

Questa O.S. chiede a codeste Spett.li Procure, ognuna per  la propria parte di competenza,  di voler verificare se nella situazione descritta ed esposta si ravvisino reati per dolo, incuria e inosservanza dei propri doveri d’ufficio da parte di quanti preposti al controllo, tutela e buon funzionamento di tali apparecchiature.

La UIL chiede di essere posta a conoscenza ai sensi di legge qualora si dovesse giungere all’archiviazione dell’eventuale procedimento penale attivato dalla adita A.G.

Distinti saluti.

Il Segretario Territoriale  

 * Nicola Simone 

*firma autografa sostituita da indicazione a mezzo stampa, ai sensi dell’art. 3, comma 2, della legge 39/1993

-Segue  invio  con  posta  certificata.

-Le  note di  segnalazione di guasto TAC si  trovano  presso i pronti-soccorso  e le  Direzioni  Sanitarie  dei Presidi interessati .

Leggi tutto

Sanità Calabrese. "Condizioni tenuta mezzi di soccorso": La Uil Fpl scrive al Prefetto di Reggio

SEGRETERIA TERRITORIALE   UIL  FPL - RC -          

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. -   PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  Tel/ Fax   0964/ 399451- cell. 338-7695614                                     

Prot. n.  266    UIL  FPL

Lì, 05.08.2019

- A S.E. il Sig Prefetto di Reggio Calabria

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Reggio Calabria

Oggetto: condizioni tenuta mezzi di soccorso.

Scrivente O.S. con nota 253  dell’ 11.7.19 (che si allega in copia) indirizzata per conoscenza anche a S.E, aveva evidenziato la maldestra ed irresponsabile tenuta dei mezzi di soccorso del SUEM 118 (ambulanze) nota che ad oggi non ha avuto alcun riscontro da parte degli Organi competenti, i quali, peraltro, non hanno provveduto, come loro dovere, a mettere in condizioni di sicurezza le ambulanze, i delicati strumenti ed i farmaci salvavita in dotazione ai mezzi di che trattasi.

Propedeuticamente alla segnalazione alle Procure competenti sul grave pericolo cui giornalmente vengono esposti i pazienti bisognevoli del servizio 118, scrivente chiede alla S.S.I. di voler intervenire affinché la Commissione Straordinaria dell’ASP di Reggio Calabria si faccia carico del problema salvaguardando la vita dei pazienti .

Si allega, servizio  di LAC andato in onda il 27.7.2019. 

   

Il Segretario Territoriale

*Nicola Simone

*firma autografa sostituita da indicazione a mezzo stampa, ai sensi dell’art. 3, comma 2, della legge 39/1993

Leggi tutto

Sanità. Nicola Simone (Segretario Territoriale Uil-Fpl) chiede Al Ministro della Salute di «sospendere il concorso di assunzione di avvocati all'Azienda ospedaliera di Catanzaro»

SEGRETERIA TERRITORIALE   UIL  FPL - RC -          

 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. -   PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  Tel/ Fax   0964/ 399451- cell. 338-7695614

 

Prot. n.  245  UIL  FPL

 

Lì, 01.07.2019

 

Al Ministro della Salute On.le Giulia Grillo

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Roma

 

Oggetto: richiesta  revoca  concorso  per  Avvocati A.O. Catanzaro

Gentilissimo Ministro,

due giorni fa si è svolta una manifestazione pubblica di protesta della comunità di Polistena contro l'ipotesi di chiusura della Pediatria e della Ginecologia per carenza di personale. Nel frattempo la Struttura commissariale ha autorizzato la prosecuzione del concorso per due avvocati da assumere all'Azienda ospedaliera di Catanzaro.  

SEMBREREBBE che a tale concorso partecipino la moglie del capo dipartimento amministrativo della stessa Azienda, avv. Vittorio Prejano' (uomo di fiducia di Oliverio e già nominato Commissario all'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria) e la moglie del dirigente regionale responsabile del settore economico del Dipartimento Tutela della salute, dott. Vincenzo Ferrari.

Quindi, mentre in tutti gli ospedali della Regione mancano medici, infermieri ed oss la struttura commissariale si preoccupa, parimenti a quanto fatto da Scura, di assumere avvocati nelle aziende ospedaliere peraltro senza avere nemmeno l'approvazione del Tavolo di verifica cioè quello stesso Tavolo prontissimo a bloccare il turnover ed imporre addizionali fiscali ai Calabresi ma distratto allorquando si concedono privilegi alle mogli di, agli amici ed agli amici degli amici.

Quale è il cambiamento rispetto al regime Scura ? L'unico cambiamento registrato è la destinazione dei soldi dei Calabresi: ieri nelle disponibilità  di Scura oggi in quelle di Cotticelli e Schael.

L'ultimazione del concorso per le mogli è fissata per il prossimo 2 Luglio. Si chiede l'intervento della SV per sospendere il concorso e verificare la reale necessità di assunzione di avvocati in un hub ospedaliero sede di DEA di II livello nonché da quale atto programmatorio scaturisca l'autorizzazione concessa dalla Struttura commissariale laddove - come già detto - tutti gli ospedali della Regione si trovano in grave carenza di personale assistenziale.

  Il Segretario Territoriale 

   *Nicola Simone  

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed