Menu
Corriere Locride
“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Anas: per lavori, limitazioni al transito veicolare lungo ‘A2 Autostrada del Mediterraneo’ tra le province di Salerno, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Anas: per lavori, limitazioni …

In orario notturno, fi...

Biodiversità. Sabato 15 giugno l’appuntamento organizzato da Federparchi: "alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte"

Biodiversità. Sabato 15 giugno…

Bioblitz nei Parchi: i...

Poste Italiane rifà il look alle cassette postali in 20 comuni della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane rifà il look al…

Il progetto “Decoro Ur...

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15 si terrà il 2° Congresso Regionale AICPR (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa)

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15…

L’unità Operativa di R...

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani- Aumentare i controlli

Olio, Coldiretti: crollo del 6…

Una prima fotografia d...

Lamezia Terme. La Band “Regione Trucco” di Ivrea vince il “Calabria Fest – tutta italiana”

Lamezia Terme. La Band “Region…

Delirio finale per Cle...

Domenica alle 17,30, all'auditorium di Gioiosa Ionica, si presenta il libro “La collina incantata”, di Filomena Drago

Domenica alle 17,30, all'audit…

Liberate la fantasia; ...

Prev Next

Sanità calabrese: «Il Sindaco Conia risponde al segretario del PD di Cinquefrondi»

  •   Redazione
Sanità calabrese: «Il Sindaco Conia risponde al segretario del PD di Cinquefrondi»

«Il PD di Cinquefrondi, in una nota, attacca "Le Iene" e difende la sanità calabrese... Il fatto che nell'ospedale di Polistena ci siano professionalità serie e di altissimo livello è condivisibile e fuori discussione, ma proprio per tutelare loro, bisognerebbe non difendere la situazione che certamente non avevamo bisogno di conoscere dalla tv, ma la viviamo ogni giorno, ogni volta che dobbiamo partire per un nostro caro e per noi stessi. Bisognerebbe avere il coraggio di affermare che politica e ndrangheta devono stare fuori dalla sanità e dagli ospedali, mettere nelle condizioni i nostri medici bravi di lavorare con strumenti e mezzi adeguati e pretendere che i nostri cittadini possano essere curati senza dover partire o senza doversi rivolgere a strutture private.
Se queste sono le battaglie io sono pronto ad ogni tipo di azione, il resto è campagna elettorale sulla salute dei nostri figli ed io non ci sto».