Menu
Corriere Locride
"Istanti" di Bruno Panuzzo: «una nuova scommessa vinta!»

"Istanti" di Bruno P…

La distribuzione ed il...

Monasterace. Venerdì 27 luglio si terrà il concerto di Fabio Macagnino "Candalìa by the Jasmine Coast"

Monasterace. Venerdì 27 luglio…

Concerto di Fabio Maca...

Marco Rizzo a Siderno incontra i comunisti e i cittadini

Marco Rizzo a Siderno incontra…

In un periodo di grave...

Reggio. Mercoledì 18 luglio inizia la seconda edizione de “Il Talento sei Sud”

Reggio. Mercoledì 18 luglio in…

AperiSud, le eccellenz...

La Cassazione conferma che a Chivasso (To) non esiste una cosca di ‘ndrangheta Gioffrè-Ilacqua

La Cassazione conferma che a C…

Gli indagati per assoc...

Roccelletta di Borgia. Il “Premio Riccio d’Argento“ sarà consegnato domani a Caetano Veloso, in concerto al Parco Scolacium

Roccelletta di Borgia. Il “Pre…

Sarà consegnato domani...

Coldiretti: il Consorzio di bonifica di Trebisacce continuerà a garantire l’irrigazione agli agricoltori dell’Alto Ionio cosentino

Coldiretti: il Consorzio di bo…

“Che ci possa essere a...

Rotary Club Reggio Calabria Est, Giuseppe Squillace nuovo presidente

Rotary Club Reggio Calabria Es…

Passaggio del "collare...

Bovalino. Lunedì 16 luglio il Caffè Letterario Mario La Cava organizza un incontro con gli scrittori Massimo Nava e Marco Lupis

Bovalino. Lunedì 16 luglio il …

Incontro con Massimo N...

Coldiretti: assegnazione del gasolio agricolo, continuano le difficoltà per gli agricoltori

Coldiretti: assegnazione del g…

Molinaro:  i resp...

Prev Next

Ospedale Metropolitano di Reggio: doppio intervento cuore-cervello

  •   Redazione
Ospedale Metropolitano di Reggio: doppio intervento cuore-cervello

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 19 GIU - Due pazienti con doppia patologia cardiaca e cerebrale sono stati operati nell'ospedale metropolitano di Reggio Calabria dalla Cardiochirurgia diretta da Pasquale Fratto e dalla Neurochirurgia diretta da Mauro Campello. Lo rende noto la direzione dell'Azienda ospedaliera reggina. I due pazienti erano portatori di angioma intracranico e coronaropatia severa in un caso e di aneurisma dell'arteria cerebrale media e di aneurisma dell'arco aortico associato a stenosi severa della valvola aortica nell'altro. In entrambi i casi - riporta una nota - si è proceduto in prima battuta all'intervento neurochirurgico seguito a distanza di pochi giorni da quello cardiochirurgico. Entrambi i pazienti sono stati dimessi in ottime condizioni senza deficit neurologici e con normale funzionalità cardiaca. Soddisfazione è stata espressa dalla Direzione strategica del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio che sottolinea l'elevato livello di offerta sanitaria raggiunto dalla struttura pubblica.