Menu
Corriere Locride
“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Anas: per lavori, limitazioni al transito veicolare lungo ‘A2 Autostrada del Mediterraneo’ tra le province di Salerno, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Anas: per lavori, limitazioni …

In orario notturno, fi...

Biodiversità. Sabato 15 giugno l’appuntamento organizzato da Federparchi: "alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte"

Biodiversità. Sabato 15 giugno…

Bioblitz nei Parchi: i...

Poste Italiane rifà il look alle cassette postali in 20 comuni della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane rifà il look al…

Il progetto “Decoro Ur...

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15 si terrà il 2° Congresso Regionale AICPR (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa)

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15…

L’unità Operativa di R...

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani- Aumentare i controlli

Olio, Coldiretti: crollo del 6…

Una prima fotografia d...

Lamezia Terme. La Band “Regione Trucco” di Ivrea vince il “Calabria Fest – tutta italiana”

Lamezia Terme. La Band “Region…

Delirio finale per Cle...

Domenica alle 17,30, all'auditorium di Gioiosa Ionica, si presenta il libro “La collina incantata”, di Filomena Drago

Domenica alle 17,30, all'audit…

Liberate la fantasia; ...

Prev Next

Ospedale, la Locride verso il Sanità Day 2018

  •   Redazione
Ospedale, la Locride verso il Sanità Day 2018

Le condizioni della Sanità nella Locride peggiorano di giorno in giorno. Ormai lo stato di coma del nosocomio locrese è davanti agli occhi di tutti. Con enormi difficoltà e disagi si è superata la stagione estiva, che ha sottoposto il personale ospedaliero ad uno sforzo immane e disumano. Cittadini ed operatori sanitari sono oggi increduli e smarriti, sia per la gravità della situazione che si è venuta a creare, sia soprattutto per la discutibile indifferenza delle preposte istituzioni nei confronti della Locride e del suo presidio sanitario.

Sarebbe stato semplice e facile strumentalizzare a fini politici la situazione dell'Ospedale!

Non solo non l'abbiamo mai fatto, ma guardiamo con fastidio e diffidenza a quelle iniziative politiche e partitiche provenienti da soggetti che non sono esenti da responsabilità circa le attuali condizioni del presidio sanitario locrideo.

La lotta per l'Ospedale non può e non deve avere alcuna appartenenza o colore politico. È una battaglia di civiltà. La battaglia di tutto il popolo della Locride.

Siamo sempre più convinti che non ci possiamo e dobbiamo fermare. Siamo certi che prima o poi troveremo il giusto ascolto e riusciremo a salvare il nostro Ospedale, che negli anni è stato brutalmente violentato dalla politica senza differenza alcuna sia di centro, di destra e di sinistra

Per questo motivo, anche quest'anno, si svolgerà il “Sanità Day”, promosso dall'Amministrazione Comunale di Locri e condiviso dall'Assemblea e dal Comitato dei Sindaci della Locride, scandito da due momenti distinti e separati.

Il 24 settembre si cercherà ancora una volta il dialogo con il Governo Nazionale, con quello regionale e con la deputazione parlamentare attraverso un confronto aperto che si svolgerà al Palazzo della Cultura di Locri, con un incontro – dibattito dal titolo “Ospedale rischio chiusura: cosa fare?”.

Il 20 ottobre, in assenza di risposte concrete, i cittadini saranno invitati alla mobilitazione generale.

Chiederemo ancora una volta ai cittadini di scendere in piazza al nostro fianco.

La mancanza di risposte porterà alla più grande manifestazione popolare della Locride. Una manifestazione libera che punta alla rivendicazione del diritto alla Sanità, alla richiesta di dignità per l'unico Ospedale della Locride, alla rivendicazione di tutti quei i diritti costituzionali che fino ad oggi non sono stati garantiti al popolo della Locride.

#ribellatilocride #24settembre #20ottobre #sanitaday