Menu
Corriere Locride
Arresto Santo Vottari. Il Ministro Minniti si congratula con i Carabinieri

Arresto Santo Vottari. Il Mini…

Il ministro dell'Inter...

Rilevate gravi irregolarità nella gestione del Canile Municipale di Reggio Calabria

Rilevate gravi irregolarità ne…

Dalle prime ore di ogg...

Regione. Assessore Rizzo: Proseguono le attività per la tutela dell'habitat

Regione. Assessore Rizzo: Pros…

Procede a ritmo serrat...

Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

Locri. L'Osservatorio Ambienta…

In collaborazione con ...

Delianuova. Gli appuntamenti dell'Associazione Culturale “Nicola Spadaro” con i "Solisti del Cilea"

Delianuova. Gli appuntamenti d…

Comunicato. Al fi...

Riforma aree protette, per il WWF un grave passo indietro

Riforma aree protette, per il …

Il testo di riforma de...

Don Ciotti incontra i ragazzi dell'Euclide. Appuntamento venerdì 10 marzo a Bova Marina

Don Ciotti incontra i ragazzi …

All'istituto Euclide d...

Calcio. La Bovalinese travolge il San Calogero e vola in finale di Coppa Calabria

Calcio. La Bovalinese travolge…

La Bovalinese bissa il...

Bovalino. “La stessa distanza”: il nuovo progetto musicale di Beatrice Scarfò e Christian Clemente

Bovalino. “La stessa distanza”…

È appena stato pubblic...

No al bullismo all'Istituto Comprensivo di Locri

No al bullismo all'Istituto Co…

In occasione della 1^ ...

Prev Next

L'ASP di Reggio Calabria aderisce all’evento nazionale “Cardiologie Aperte”

  •   Redazione
L'ASP di Reggio Calabria aderisce all’evento nazionale “Cardiologie Aperte”

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria ha aderito all’evento nazionale “Cardiologie Aperte” promosso dall’Associazione Nazionale Medici Cardiologi e dalla Fondazione Nazionale “Per il Tuo cuore”. Per tale occasione, l’Unità Operativa di Riabilitazione Cardio-Respiratoria del Presidio Ospedaliero di Melito Porto Salvo, diretta dalla dr.ssa Bruna Miserrafiti, ha programmato tre giornate dedicate alla prevenzione cardiovascolare con il coinvolgimento anche degli Istituti scolastici di Melito e Bova. Il piano delle attività prevede due giornate –mercoledì 15 e venerdì 17 febbraio pv- dedicate ai giovani in età scolare ed una giornata –sabato 18 febbraio pv- rivolta  a tutti i cittadini  che vogliano effettuare il test di valutazione del rischio cardiovascolare. Un programma ampio che vede  impegnati i  medici della suddetta U.O. di Melito P.S.  Nel dettaglio è previsto: Mercoledì e venerdì ore 10,30-12,30, sala conferenze del P.O. Tiberio Evoli,  incontro-dibattito con studenti e docenti degli Istituti Superiori di Melito Porto Salvo e Bova Marina sulla prevenzione dei fattori di rischio cardiovascolare nei giovani. Il dibattito imperniato concettualmente sulla  prevenzione delle malattie cardiovascolari, si snoderà attraverso la trattazione di punti qualificanti quali la definizione di malattia cardiovascolare; l’importanza di uno stile di vita sano; l’alimentazione; l’attività fisica. Uno spazio importante sarà dedicato ai danni derivanti dall’uso di alcol e fumo. É prevista la presenza di uno di uno psicologo di supporto nell’attività per favorire la percezione dell’entità  del problema e stimolare nei giovani il desiderio di combattere i fattori di rischio.

Nella giornata di sabato 18 febbraio pv ore 9-13 i medici e gli infermieri dell’Unità Operativa di Riabilitazione Cardio-Respiratoria saranno impegnati a seguire i cittadini che intendano effettuare test di valutazione del rischio cardiovascolare: elettrocardiogramma, misurazione pressione arteriosa, indice di massa corporea colloquio diretto con gli specialisti. Verrà anche consegnato materiale informativo sulle cardiopatie più frequenti e sulla loro prevenzione.


Bovalino

Locri

Gerace

Siderno

Marina di Gioiosa Jonica

Gioiosa Jonica

Roccella Jonica

Caulonia

Monasterace

Stilo

Ardore

Benestare

Bianco

Brancaleone

Casignana

San Luca

Platí

Africo

Staiti

Bruzzano Zeffirio

Ferruzzano

Samo

Grotteria

Palizzi

Mammola

Riace

Sant'Ilario dello Jonio

Careri

Antonimina

Sant'Agata del Bianco

Caraffa del Bianco

Bivongi

Portigliola

Pazzano

Placanica

Camini

Stignano

Canolo

San Giovanni di Gerace

Agnana Calabra

Ciminá

Martone