Menu
Corriere Locride
“Reggio chiama Rio - fatti di musica Brasil Festival”: Hamilton de Holanda infiamma l’Arena

“Reggio chiama Rio - fatti di …

Si è chiusa con il tri...

Cittanova. Scuola di Recitazione della Calabria: al via le nuove audizioni

Cittanova. Scuola di Recitazio…

In cantiere l'ambizios...

Giovanni Tocci medaglia di bronzo ai campionati mondiali di tuffi a Budapest 2017

Giovanni Tocci medaglia di bro…

Giovanni Tocci, giovan...

Panchina Palmese, Ferraro prima scelta. Vertenze pagate ed il 21 Luglio la definitiva iscrizione

Panchina Palmese, Ferraro prim…

di Sigfrido Parrello -...

Genti di Calabria ed i Colori del Cielo. Appuntamento a Tuscania (VT) il 24 luglio per i lavori di Pino Bertelli e Francesco Mazza

Genti di Calabria ed i Colori …

Sarà presentato il pro...

Coldiretti: bene la legge sugli agrumeti caratteristici approvata dalla commissione agricoltura della camera

Coldiretti: bene la legge sugl…

In Calabria interessat...

Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

Calcio, Serie D - Aventi dirit…

di Sigfrido Parrello -...

Sant'Ilario dello Ionio: domenica prossima "Migrazioni"

Sant'Ilario dello Ionio: domen…

Domenica 16 luglio, al...

Calcio - L'AIA nazionale ufficializza le promozioni degli arbitri calabresi

Calcio - L'AIA nazionale uffic…

di Sigfrido Parrello -...

Siderno. Sabato 8 luglio, presentazione del libro di Fausta Ivaldi "Una vita esagerata"

Siderno. Sabato 8 luglio, pres…

SIDERNO - «A mia madre...

Prev Next

L'ASP di Reggio Calabria aderisce all’evento nazionale “Cardiologie Aperte”

  •   Redazione
L'ASP di Reggio Calabria aderisce all’evento nazionale “Cardiologie Aperte”

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria ha aderito all’evento nazionale “Cardiologie Aperte” promosso dall’Associazione Nazionale Medici Cardiologi e dalla Fondazione Nazionale “Per il Tuo cuore”. Per tale occasione, l’Unità Operativa di Riabilitazione Cardio-Respiratoria del Presidio Ospedaliero di Melito Porto Salvo, diretta dalla dr.ssa Bruna Miserrafiti, ha programmato tre giornate dedicate alla prevenzione cardiovascolare con il coinvolgimento anche degli Istituti scolastici di Melito e Bova. Il piano delle attività prevede due giornate –mercoledì 15 e venerdì 17 febbraio pv- dedicate ai giovani in età scolare ed una giornata –sabato 18 febbraio pv- rivolta  a tutti i cittadini  che vogliano effettuare il test di valutazione del rischio cardiovascolare. Un programma ampio che vede  impegnati i  medici della suddetta U.O. di Melito P.S.  Nel dettaglio è previsto: Mercoledì e venerdì ore 10,30-12,30, sala conferenze del P.O. Tiberio Evoli,  incontro-dibattito con studenti e docenti degli Istituti Superiori di Melito Porto Salvo e Bova Marina sulla prevenzione dei fattori di rischio cardiovascolare nei giovani. Il dibattito imperniato concettualmente sulla  prevenzione delle malattie cardiovascolari, si snoderà attraverso la trattazione di punti qualificanti quali la definizione di malattia cardiovascolare; l’importanza di uno stile di vita sano; l’alimentazione; l’attività fisica. Uno spazio importante sarà dedicato ai danni derivanti dall’uso di alcol e fumo. É prevista la presenza di uno di uno psicologo di supporto nell’attività per favorire la percezione dell’entità  del problema e stimolare nei giovani il desiderio di combattere i fattori di rischio.

Nella giornata di sabato 18 febbraio pv ore 9-13 i medici e gli infermieri dell’Unità Operativa di Riabilitazione Cardio-Respiratoria saranno impegnati a seguire i cittadini che intendano effettuare test di valutazione del rischio cardiovascolare: elettrocardiogramma, misurazione pressione arteriosa, indice di massa corporea colloquio diretto con gli specialisti. Verrà anche consegnato materiale informativo sulle cardiopatie più frequenti e sulla loro prevenzione.