Menu
Corriere Locride
Condofuri. Ai nastri di partenza il Mercatino Estivo Condofurese

Condofuri. Ai nastri di parten…

Mancano poche ore all’...

Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Storie, note e sapori della nostra Terra al castello Ruffo di Scilla con Maria Barresi, autrice de "L'essenza della Felicità"

Storie, note e sapori della no…

Evento promosso dalla ...

Siderno (RC): a Palazzo Falletti, per "L'Ulisse calabrese" la presentazione del romanzo "Omero al Faro" di Mimmo Rando (Rubbettino)

Siderno (RC): a Palazzo Fallet…

Ci sono Omero, il cant...

Addio a don Cosimo Simone, papà del Presidente della Palmese e mitico custode del “Lopresti”

Addio a don Cosimo Simone, pap…

di Sigfrido Parrello -...

Prev Next

Roccella: Si terrá sabato 26 luglio la serata in onore di Gerardo Marotta

“Il dono del pensiero. Serata in onore di Gerardo Marotta”. È questo il titolo dell’anteprima della Scuola di alta formazione in filosofia “G Colli” che si terrà nel Lungomare (Largo Belvedere) di Roccella Jonica il 26 luglio 2014 alle ore 22.00 e alla quale parteciperanno Giuseppe Certomà (Sindaco di Roccella Jonica), Remo Bodei (Università della California di Los Angeles), Giuseppe Cantarano (Università della Calabria, Direttore della Scuola “G. Colli”), Luca Parisoli (Università della Calabria), Aldo Tonini (Istituto Italiano per gli Studi Filosofici), Salvatore Scali (Presidente Associazione Culturale Scholé). “L’Avvocato napoletano Gerardo Marotta è una delle personalità più meritevoli e notevoli che io conosca. Non saprei indicare un professionista del diritto di altrettanto valore, il cui impegno per la vera cultura e in particolare per le scienze e la filosofia sia così chiaro come il suo. Egli vi ha profuso grandi sacrifici personali e con una meravigliosa energia ha creato l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici che è sommamente degno del grande nome di Benedetto Croce [...]. Senza dubbio Gerardo Marotta è uno dei grandi promotori degli studi filosofici e scientifici”. Con queste parole, Hans-Georg Gadamer, uno dei più grandi filosofi della contemporaneità, motivava il conferimento della laurea honoris causa in filosofia da parte dell’Università di Bielefeld all’Avv. Gerardo Marotta, presidente e fondatore, insieme a Elena Croce, Enrico Cerulli, presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei, Pietro Piovani e Giovanni Pugliese Carratelli, dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli. Un’istituzione quest’ultima che gli scienziati del Massachusetts Institute of Technology hanno definito “unica al mondo, non solo per i grandi servigi che rende alla cultura, ma anche per il costante impegno nel tenere alta la bandiera della filosofia in un mondo ossessionato dal materialismo e dal gretto interesse”. Innumerevoli sono stati i riconoscimenti nazionali e internazionali che l’Avv. Marotta ha ricevuto nel corso della sua lunghissima carriera, iniziata in giovane età partecipando alle attività di ricerca dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici fondato da Benedetto Croce, e che si è concretizzata attraverso una quantità enorme di iniziative culturali, dalla fondazione della Scuola di alta formazione in filosofia di Napoli, alla realizzazione di una delle più importanti biblioteche europee, dalle iniziative di studio e di ricerca in molteplici campi del sapere, alla promozione di incontri che favorissero il dialogo tra studiosi di diverse discipline e parti del mondo. Una carriera segnata dalla volontà di difendere e diffondere la filosofia ovunque vi siano le possibilità di farlo: dalle sedi delle più prestigiose Università europee e americane, alle realtà più periferiche del nostro Paese. L’Avv. Marotta ha dedicato la sua esistenza agli ideali di pace e libertà, come testimoniano i numerosi riconoscimenti ricevuti anche in questi campi, e alla ricerca continua del dialogo che contrassegna il libero pensiero, e ha saputo coinvolgere in questo suo impegno le menti più fertili della nostra epoca, facendo della sede dell’Istituto il crocevia principale degli studi filosofici e scientifici, come attestano la medaglia d’oro della Presidenza della Repubblica per meriti culturali ricevuta nel 1988 dall’Avv. Marotta e il Diploma d’onore attribuito nel 1993 dal Parlamento europeo all’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Ha donato se stesso al pensiero, l’Avv. Marotta, e ha fatto dono del pensiero a quanti, studiosi, giovani, appassionati, si sono avvicinati alla sua persona e all’Istituto da lui fondato, promuovendo e sostenendo tutte le iniziative che vanno in tale direzione. Un dono che anche noi abbiamo ricevuto.

Leggi tutto

Calcio, Roccella: Saffioti ai saluti 'Grazie a tutti'

  • Published in Sport

Da diverso tempo si parlava di una possibile partenza di Valerio Saffioti da Roccella ora si può dire che è ufficiale. L'esperto attaccante di Palmi, con un passato tra squadre di spessore come Capo Vaticano, Castrovillari Rosarno, dove i suoi goal hanno fatto la fortuna delle stesse, dal 1995 quando ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile dell'AC Palmi è stato da subito uno dei più prolifici attaccanti calabresi. Nelle ultime 4 stagioni ha vestito la maglia del Roccella dove ha contribuito alla promozione in serie D. Serio ed affidabile sia dal punta di visto umano che calcistico, Saffioti è pronto ad una nuova avventura, si parla di un suo possibile arrivo a corte della Cittanovese, squadra neo promossa nel campionato di Promozione che si prepara ad una stagione da protagonista.
Saffioti ha voluto ringraziare e salutare la società Roccella, attraverso la nostra testata, dopo questi 4 anni in cui ha vestito questa prestigiosa maglia. "Sono stati 4 anni fantastici quelli passati a Roccella - dichiara a StadioRadio Valerio Saffioti - ora purtroppo devo cambiare, esigenze lavorative e familiari mi costringono a dire di no alla Serie D. L'Interregionale è un campionato molto impegnativo e ruba molto tempo, e dopo che sono diventato papà il tempo è sempre di meno, nonostante a Roccella io mi sia trovato benissimo sono stato obbligato a lasciare, pur essendo cosciente di quello che lascio non posso fare altrimenti. Io continuerò a giocare, molto probabilmente chiuderò un accordo a Cittanova con la Cittanovese neo promossa in Promozione dove il programma degli allenamenti è più consono alle mie esigenze familiari e lavorative. Roccella rimane per me una grande famiglia, sono stati quattro anni indimenticabili, soprattutto quest'ultimo dove abbiamo guadagnato la Serie D. Mi sono trovato benissimo soprattutto dal punto di vista umano, il mio ringraziamento più grande va al Patron Achille Giannitti uomo pieno di valori sia sportivi che umani, ai miei compagni di squadra ai dirigenti ed a tutto lo staff tecnico."

Leggi tutto

Roccella: Tutto pronto per la 2a edizione del Roccella Fitwalking, Giusy Versace madrina dell'evento

Cresce l’attesa e fioccano le iscrizioni del 2° Roccella Fitwalking, che si svolgerà il prossimo 27 luglio alle ore 18:30. L’obiettivo degli organizzatori è quello di raggiungere quota 1500 partecipanti e, visto il ritmo con cui stanno procedendo le iscrizioni, il rischio è quello di rimanere senza pettorale. Si consiglia, quindi, di ratificare quanto prima la propria iscrizione, che si può effettuare on – line o in uno dei tanti punti iscrizione presenti a Roccella Jonica, Gioiosa Marina, Siderno, Locri. Tutte le info le potete trovare sul sito ufficiale www.roccellafitwalking.it. La distribuzione dei pacchi gara (maglietta ufficiale, cappellino e tanto altro), si possono già ritirare a Roccella Jonica, in Piazza San Vittorio/Largo Colonne. La grande novità della seconda edizione del Roccella Fitwaling, camminare per salute, è la presenza della straordinaria campionessa paralimpica, Giusy Versace, che sarà la madrina dell’evento, e per l’occasione presenterà anche il suo libro  Con la testa e con il cuore si va ovunque edito da Mondadori, che racconta di come, anche dopo un incidente stradale, in cui si sono perse entrambe le gambe, come è accaduto a Lei, si possa non solo ricominciare a vivere ma a praticare sport ad altissimi livelli, raggiungendo importanti traguardi. La Versace, infatti, nel maggio 2012, ai Campionati italiani di Torino, ha corso i 100 m in 15”50, stabilendo il nuovo record Europeo sulla distanza. Sempre nel luglio dello stesso anno, al Meeting Internazionale di Celle Ligure, ha corso i 200 metri in 31”21, abbassando il record italiano, che già le apparteneva (32”77). Si allena a Vigevano, sotto la guida tecnica di Andrea Giannini, atleta di rilievo, che è stato campione italiano di salto con l’asta. Anche il 2013 la vede protagonista sulle piste italiane ed internazionali. Titolo e record ai Campionati Italiani Indoor di Ancona (9”67); e titolo e record sui 100 e 200 metri ai Campionati Italiani Paralimpici Outdoor di Grosseto: 14”93 e 30”41. Il 6 giugno, al Golden Gala “Pietro Mennea”, sui 100 metri, corre in 14″72 (nuovo primato italiano) e l’8 giugno a Hengelo (Ned) i 200 metri in 29″74, frantumando il muro dei 30″. L’impegno della Versace, nel sociale, al fianco dei diversamente abili, si concretizza nell’azione quotidiana che svolge come Presidente di “Ability No Limits” Onlus. Ai Campionati Mondiali di Lione, sulla distanza dei 100mt., arriva in semifinale, invece sui 200mt. si piazza al settimo posto con 30’57’’. E questo 2014, nella sua fase iniziale, la vede ancora la prima donna della velocità. Il 30 maggio scorso, infatti, ai Campionati Italiani di Grosseto, vince, l’ottavo ed il nono titolo, rispettivamente sui 100mt. e 200mt. Addirittura sui 100mt. stabilisce il nuovo record italiano, 14’44’’. Ricordiamo che il costo dell’iscrizione è di 5 euro, parte dei quali sarà devoluta all’Unitalsi, Sottosezione di Locri, per sostenere il viaggio a Lourdes che si farà nel mese di aprile. I percorsi saranno due: 6 km, interamente pianeggiante, sul lungomare e 10km, che includerà il lungomare e tratti suggestivi all’interno della cittadina roccellese.

Leggi tutto