Menu
Corriere Locride
Cresce l'attesa per il Carnevale dell'Area Grecanica a Brancaleone

Cresce l'attesa per il Carneva…

Consueto appuntamento ...

“Innocenti”, la Scuola di Recitazione della Calabria in scena giovedi 20 febbraio a Cittanova

“Innocenti”, la Scuola di Reci…

Andrà in scena giovedì...

Cinquefrondi. "Stato di degrado delle strade": Il Sindaco scrive alla Città Metropolitana di Reggio Calabria

Cinquefrondi. "Stato di d…

COMUNE DI CINQUEFRONDI...

Cinquefrondi. La fondazione Lanzino ed il Comune sottoscrivono protocollo di intesa. Il 22 febbraio presentazione del progetto

Cinquefrondi. La fondazione La…

In data odierna l'Am...

Nota stampa di Uil - Fp su: «emergenza carenza farmaci nella farmacia del Presidio Ospedaliero di Locri»

Nota stampa di Uil - Fp su: «e…

«Siamo venuti casualme...

Operazione “Polo Solitario”: «Revocata la misura cautelare a Teresa Ammendola»

Operazione “Polo Solitario”: «…

Nell’ambito dell’”Oper...

Siderno. Sabato 8 febbraio da MAG si presenta la raccolta poetica di Antonio Pileggi

Siderno. Sabato 8 febbraio da …

Sensazioni. Visioni. I...

Tre giorni contro le mafie a Vibo Valentia per la rinascita del Sud

Tre giorni contro le mafie a V…

«E’ una libera scelta,...

Bovalino. Ingresso libero per il match di domenica prossima Gallico - Catona

Bovalino. Ingresso libero per …

#NextMatch #Boval...

Siderno. Progettazione sociale: «le periferie Sidernesi ottengono l’ennesimo riconoscimento»

Siderno. Progettazione sociale…

La proposta progettual...

Prev Next

“Siamo pronti a governare la Calabria”: Giorgia Meloni apre la campagna elettorale e la Locride è protagonista

“Una presenza dirompente, un teatro stracolmo, così pieno da essere costretti a rimanere fuori in molti. Una attesa che non è stata solo per l’arrivo della leader del partito ma anche lo start per pensare a come agire sul territorio regionale. Abbiamo le nostre idee, il nostro programma, la nostra visione di una Calabria e, nel mio caso, una Locride diversa. Dove non voglio usare le stesse parole usate da tempo e che non sono mai cambiate, perché i problemi non sono mai stati risolti. Partiamo invece da un modo diverso di approcciare i problemi, per scoprire la chiave della loro soluzione; una per ogni problema, o forse la stessa. La Locride è sempre stata area marginale, un po’ per cattiva gestione, un po’ per disinteresse nazionale e in questi ultimi tempi abbiamo toccato con mano ancora di più cosa significa essere considerati gli ultimi. Oggi le cose stanno cambiando, vogliamo fortemente cambiarle”. Così Alessandra Polimeno, l’ex consigliera provinciale che da Bovalino parte con la campagna avviata da Giorgia Meloni nella sua corsa verso una posizione regionale. “Se c’è una cosa che caratterizza il nostro partito è quello di ascoltare il popolo italiano, senza dire cosa questo deve fare ma rispettando il suo volere, i suoi bisogni. Ho amato ascoltare da Giorgia parole come “serietà”, “capacità”, “onestà”. Anche la fiducia che dà alle liste che si stanno chiudendo, alle persone che la compongono. Con modestia siamo pronti, nella Locride, ad avviare questo percorso serio, oggi, tutti i circoli insieme, tutte le persone che vogliono cambiare le cose.”

Dalla Locride infatti con Alessandra Polimeno i circoli del partito che stanno condividendo questo percorso. Giovani ed esperti politici che stanno lavorando da tempo alla versione “altra” della Locride, con tanta buona volontà.

“Ringrazio Wanda Ferro, Edmondo Cirielli, Denis Nesci e Fausto Orsomarso per aver creato questo momento di confronto e di partenza per la nostra nuova avventura. Considerata con la grande serietà del peso e della responsabilità che comporta”, così conclude Polimeno al rientro dalla giornata di avvio di una campagna elettorale ancora priva di un candidato Presidente ma che, in attesa delle prossime ore cruciali, comprende che la compagine in Fratelli d’Italia è pronta, forte, determinata e ben organizzata.

Bovalino, 14.12.2019                                                                                                                             Alessandra Polimeno

                                                                                                                              Direttivo provincia Reggio Calabria

                                                                                                                                      Referente Sanità

Leggi tutto

Bovalino. Domenica 25 Febbraio il locale Circolo di Fratelli d’Italia, organizza un incontro dei propri candidati

Domenica 25 Febbraio alle ore 16,30 presso il Glicine Bistrò sito in Via XXIV Maggio n. 137 a Bovalino (RC) il locale Circolo di Fratelli d’Italia, insieme a tutti i Circoli della Città Metropolitana di Reggio Calabria, in occasione delle prossime elezioni politiche del 4 Marzo, organizza un incontro dei propri candidati al Senato della Repubblica ed alla Camera dei Deputati con i cittadini della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Durante l’incontro saranno affrontati e discussi temi di prioritaria importanza per il nostro territorio, dal lavoro alle infrastrutture, dalla sanità alla viabilità, dalla sicurezza all’economia. Oltre ai Presidenti, iscritti e simpatizzanti dei vari Circoli ed ai dirigenti locali del partito saranno presenti i candidati al Senato della Repubblica Massimo Ripepi, Alessandra Polimeno e Giovanni Iaconis ed i candidati alla Camera dei Deputati Wanda Ferro e Giuseppe Serranò.

Il Presidente del Circolo Fd’I Bovalino

Bruno Squillaci

Leggi tutto

Bovalino. Nuova Calabria ha inaugurato a Bovalino la sua sede sociale

Nuova Calabria ha inaugurato a Bovalino la sua sede sociale. Lo ha fatto alla presenza del Sindaco, Avv. Vincenzo Maesano, dei componenti del proprio gruppo consiliare, la capogruppo Sandra Polimeno e la consigliera Gloria Versace, dei membri del direttivo e di diversi soci e simpatizzanti. Presenti anche Rosalba Scarfò consigliera dell’altro schieramento di minoranza in Consiglio Comunale, la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Bovalino Dott.ssa Rosalba Zurzolo e numerosi rappresentanti di altre associazioni e movimenti politici. In apertura il parroco Don Elio Piccolo ha dato la benedizione ricordando che non sono benedette tanto le mura che ospiteranno l’associazione politico-culturale, quanto le persone che la frequenteranno, perché siano sempre animate da una sincera volontà di perseguire il bene della collettività.

Il Sindaco ha voluto porgere il suo saluto ricordando che da una sana dialettica tra le varie forze presenti in consiglio comunale può partire una nuova era per Bovalino.

Bruno Squillaci, presidente di Nuova Calabria, e Sandra Polimeno, capogruppo di Nuova Calabria in Consiglio Comunale, sono stati unanimi nell’esprimere la grande soddisfazione di aprire una sede a tutta la comunità bovalinese che sia fucina e palestra di idee e progetti per un futuro migliore della città. Hanno ricordato le tante gloriose tappe dell’associazione, dalla sua nascita ad oggi con tutta una serie di convegni ed iniziative che hanno interessato il tessuto etico e sociale locale e regionale, fino al recente approdo in Consiglio Comunale con due rappresentanti, la stessa Polimeno e Gloria Versace.

Il presidente Squillaci ha letto poi le iniziative dell’associazione già in cantiere e di prossima realizzazione a dimostrazione che l’attività della stessa continua ad essere improntata sulla riflessione culturale, politica e sociale di grande attualità.

Si comincerà il 28 ottobre prossimo con la presentazione del libro di Simona Mileto, Odon, edizioni Alaska. E’ questa una pubblicazione particolare, sia per il genere letterario, il fantasy, sia per la personalità dell’autrice di Polistena, giovanissima, membro della Associazione Italiana Sclerosi Multipla, alla sua prima esperienza come autrice, che, attraverso questo suo lavoro, affronta e fronteggia la malattia di cui è colpita.

Il 25 di novembre, in occasione della giornata internazionale contro la violenza delle donne, avrà luogo un convegno sul tema e la presentazione di un progetto elaborato dalla commissione politiche sociali di Nuova Calabria.

Il 3 dicembre, in occasione della giornata internazionale della disabilità, sarà organizzata una iniziativa sul tema “Sport e disabilità”.

Il 6 gennaio avrà luogo la seconda edizione del “Baratto del giocatolo”, l’arte del dono e del libero scambio, per educare i giovanissimi alla cultura del baratto e del riuso.

In gennaio sarà organizzata una rassegna di poesia dialettale ed in lingua italiana.

Il 7 febbraio infine, in occasione della giornata internazionale contro il bullismo, sarà organizzato un convegno a tema e sarà presentato un progetto elaborato dalla commissione politiche sociali di Nuova Calabria. 

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed