Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Siderno. “Fattore Comune” in seguito ai recenti episodi di intimidazione «invita tutti i cittadini a vigilare e a non sottostare alla prepotenza di pochi criminali»

  •   Redazione
Siderno. “Fattore Comune” in seguito ai recenti episodi di intimidazione «invita tutti i cittadini a vigilare e a non sottostare alla prepotenza di pochi criminali»

Il gruppo Politico di Siderno desidera portare all’attenzione dei Cittadini, delle Istituzioni e degli organi Inquirenti e Giudicanti gli ennesimi, inquietanti episodi avvenuti nella nostra cittadina.

I più recenti hanno coinvolto la famiglia Congiusta, segnata tragicamente dal barbaro omicidio del giovane Gianluca nel 2005  con le vili intimidazioni seguite dopo la scomparsa di papà Mario. Il nostro stimato concittadino è stato un esempio di tenace ricerca della verità,  strenua lotta per la legalità e civiltà della convivenza sociale: battaglie che solo la malattia ha potuto interrompere.

Individui che facciamo fatica a definire “umani” hanno, però, pensato di recapitare macabri messaggi di cui siamo tutti a conoscenza. Episodi inquietanti che sono soltanto gli ultimi di una lunga serie che ha travagliato la moglie di Mario e le sue due figlie; una scia di terrore che vuol far sì che nessuno raccolga il testimone delle battaglie di Mario Congiusta.

Fattore Comune  manifesta  la propria vicinanza e solidarietà alla famiglia Congiusta e a tutti quelli che, dando “fastidio” alla criminalità organizzata, sono condannati a vivere nella paura.

Ma, oltre a questo doveroso e sentito atto di vicinanza, Fattore Comune vuole lanciare l’allarme sulla pesante cappa che sta avvolgendo da tempo Siderno.

Sono, infatti, accaduti diversi episodi di intimidazione e minacce che hanno compromesso il vivere civile della nostra cittadina: troppi e senza che venissero trovati i responsabili e i moventi.

Fattore Comune, mentre invita tutti i cittadini a vigilare e a non sottostare alla prepotenza di pochi criminali, chiede a gran voce, una volta per tutte,  un impegno chiaro e incisivo da parte della Politica, delle Istituzioni,  della Magistratura e della Polizia perché non si devono  lasciare ombre oscure a favore di chi porta avanti il malaffare e anche perché chi compie questi vili atti intimidatori ne paghi le conseguenze penali.

Abbiamo tutti diritto alla Verità. L’impunità è campo fertile per la delinquenza ed è un veleno per la Democrazia.  “Ora basta!”