Menu
Corriere Locride
Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Reggio. Sabato 10 febbraio si terrà la presentazione del libro di Michele Cannavò "Scatti di luci"

Reggio. Sabato 10 febbraio si …

"Scatti di luce, ...

Locri. Venerdì 9 Febbraio il Circuito Teatrale "Teatro Sud Calabria" presenta: "Felici Matrimoni"

Locri. Venerdì 9 Febbraio il C…

Felici Matrimoni: ...

Prev Next

Rosarno. Diminuisce la tassa sui rifiuti

  •   Redazione
Rosarno. Diminuisce la tassa sui rifiuti

“I cittadini rosarnesi riscontreranno una notevole riduzione dell’importo della tassa sui rifiuti per l’annualità 2017”.

É quanto si legge in una nota del sindaco di Rosarno Giuseppe Idà che aggiunge: “Si avrà una riduzione rispetto all’anno 2016 proporzionale al numero di componenti del nucleo familiare, con un conseguente risparmio che va da un minimo di cinquanta a più di cento euro. Si tornerà quindi alle tariffe del 2013 dopo che negli ultimi anni la tassa era lievitata inesorabilmente. Ulteriore importante novità è l’ opportunità di poter pagare il tributo locale in sei rate, da settembre a febbraio, al fine di mettere in condizione tutti i contribuenti di versare quanto dovuto più agevolmente ed in soluzioni di importo non eccessivo. “La scelta dell’Amministrazione sulle tariffe da applicare e le modalità di pagamento è stata chiara ed inequivocabile – aggiunge ancora -. Ridurre l’importo della tassa ed aumentare il numero di rate, in maniera tale da consentire a tutti i cittadini di poter pagare i tributi locali.

Nella nostra cittadina, infatti, si registra un altissimo tasso di evasione; il nostro obiettivo è agevolare il più possibile i rosarnesi senza, però, mancare di sanzionare duramente chi non versa alle casse comunali quanto dovuto. Pagare tutti per pagare di meno, con servizi migliori e più efficienti, non può essere un’utopia ma un obiettivo chiaro, preciso e realizzabile. Indispensabile è il contributo di tutti i Rosarnesi”.


Tags

Rosarno,