Menu
Corriere Locride
“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Vibo Valentia. Il presidente nazionale di UE.COOP Gherardo Colombo è stato in Calabria – Il report

Vibo Valentia. Il presidente n…

Il presidente Nazional...

Prev Next

Regione Calabria. Seconda tratta 3° Megalotto SS.106, Oliverio soddisfatto

  •   Redazione
Regione Calabria. Seconda tratta 3° Megalotto SS.106, Oliverio soddisfatto

L'Assemblea Generale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha dato, all'unanimità, parere favorevole sulla Seconda Tratta del Terzo Megalotto della S.S.106 "Jonica". Si tratta della quinta riunione convocata sulla S.S.106. Nessuna infrastruttura in Italia è stata mai valutata cinque volte dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici. Per la prima volta, inoltre, oltre al parere favorevole del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici si sono aggiunti anche quelli del Ministero dell'Ambiente e dei Beni Culturali. E' la più grande infrastruttura prevista nel Mezzogiorno d'Italia per i prossimi 10 anni. La prossima settimana ci sarà la delibera definitiva di approvazione del progetto da parte del CIPE che prevede un investimento di un miliardo 335 milioni di euro. L'opera più costosa in Calabria dopo l'A3: era dai tempi di Giacomo Mancini Ministro dei Lavori Pubblici che ciò non accadeva. Una scelta epocale, quindi, che cambierà la Calabria. Pienamente soddisfatto il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, che ha dichiarato: "Ho partecipato questa mattina al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici. È stato espresso parere favorevole al progetto sulla seconda tratta del 3° Megalotto della S.S.106 Sibari-Roseto Capo Spulico sul quale, dopo 11 anni, finalmente si è trovata una soluzione tecnica con il parere positivo dei ministeri dell'Ambiente e dei Beni Culturali. Lunedì parteciperemo alla riunione del CIPE che dovrà approvare in via definitiva il progetto. Si porta così a buon fine un investimento di 1 miliardo e trecento milioni di euro per realizzare un'opera strategica per la nostra regione. Si chiude una telenovela iniziata 11 anni fa". "Con soddisfazione posso affermare -ha concluso Oliverio- che il nostro impegno e il nostro faticoso lavoro stanno per essere ripagati e la nostra terra ne trarrà giovamento".