Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Regione Calabria. La Giunta chiede al Governo lo stato di calamità naturale

  •   Redazione
Regione Calabria. La Giunta chiede al Governo lo stato di calamità naturale

Su proposta del presidente Mario Oliverio, la Giunta, nella riunione odierna, ha deliberato la richiesta al Governo nazionale dello stato di calamità naturale in seguito agli eventi alluvionali che hanno devastato in questi giorni il territorio calabrese.L’Esecutivo, con l’assistenza del segretario generale Ennio Apicella, ha poi approvato, sempre su proposta del presidente Oliverio, l’autorizzazione per la costituzione di parte civile della Regione in due procedimenti penali: uno per truffa tramite artefici e raggiri allo scopo di ottenere contributi pubblici, l’altro per reati ambientali.Inoltre la Giunta, su proposta dell’assessore Mariateresa Fragomeni ha deciso una serie di variazioni di bilancio.Tra queste, è stato iscritto in bilancio, nell’ambito delle iniziative connesse alle politiche attive per il lavoro, l’importo annuo di 21 milioni di euro (rispetto alla somma complessiva di 86 milioni per il periodo 2019-2022) per la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili. L’effettiva erogazione delle risorse agli Enti locali avverrà contestualmente allo stanziamento erogazione delle somme da parte dello Stato.È di 12 mila euro invece la quota regionale, oggetto di un altra variazione di bilancio, per la partecipazione della Regione al progetto “Carepath”, finanziato con 60 mila euro di risorse comunitarie nell’ambito del partenariato della Call Europea,  in materia di diritti ed equità per mettere in atto politiche condivise allo scopo di promuovere e garantire il diritto alla protezione dei bambini e degli adolescenti riguardo ogni  forma di maltrattamento, sfruttamento e violenza.