Menu
Corriere Locride
Premio “Palmi Città della Varia”: il 24 agosto la Cerimonia di premiazione

Premio “Palmi Città della Vari…

Si è conclusa con succ...

Coldiretti: Calabria vendemmia in corso di svolgimento. La seconda fotografia del vigneto Calabria

Coldiretti: Calabria vendemmia…

Già da qualche settima...

Poste Italiane: installato il primo postamat dell’ufficio postale di marina di Palizzi

Poste Italiane: installato il …

Nuova tappa del progra...

Condofuri. Ai nastri di partenza il Mercatino Estivo Condofurese

Condofuri. Ai nastri di parten…

Mancano poche ore all’...

Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Prev Next

Regione Calabria. La Giunta chiede al Governo lo stato di calamità naturale

  •   Redazione
Regione Calabria. La Giunta chiede al Governo lo stato di calamità naturale

Su proposta del presidente Mario Oliverio, la Giunta, nella riunione odierna, ha deliberato la richiesta al Governo nazionale dello stato di calamità naturale in seguito agli eventi alluvionali che hanno devastato in questi giorni il territorio calabrese.L’Esecutivo, con l’assistenza del segretario generale Ennio Apicella, ha poi approvato, sempre su proposta del presidente Oliverio, l’autorizzazione per la costituzione di parte civile della Regione in due procedimenti penali: uno per truffa tramite artefici e raggiri allo scopo di ottenere contributi pubblici, l’altro per reati ambientali.Inoltre la Giunta, su proposta dell’assessore Mariateresa Fragomeni ha deciso una serie di variazioni di bilancio.Tra queste, è stato iscritto in bilancio, nell’ambito delle iniziative connesse alle politiche attive per il lavoro, l’importo annuo di 21 milioni di euro (rispetto alla somma complessiva di 86 milioni per il periodo 2019-2022) per la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili. L’effettiva erogazione delle risorse agli Enti locali avverrà contestualmente allo stanziamento erogazione delle somme da parte dello Stato.È di 12 mila euro invece la quota regionale, oggetto di un altra variazione di bilancio, per la partecipazione della Regione al progetto “Carepath”, finanziato con 60 mila euro di risorse comunitarie nell’ambito del partenariato della Call Europea,  in materia di diritti ed equità per mettere in atto politiche condivise allo scopo di promuovere e garantire il diritto alla protezione dei bambini e degli adolescenti riguardo ogni  forma di maltrattamento, sfruttamento e violenza.