Menu
Corriere Locride
Gerace. Nota stampa del circolo di Fratelli d’Italia di Locri sulla problematica inerente la S.P.1 che collega Locri con Gioia Tauro

Gerace. Nota stampa del circol…

Come circolo di Fratel...

Conferita la Cittadinanza Onoraria di Oppido Mamertina al produttore e scrittore Ruggero Pegna

Conferita la Cittadinanza Onor…

L’amministrazione Comu...

Coldiretti, Aceto: siamo impegnati a gestire il post alluvione con interventi sul territorio e per le aziende agricole

Coldiretti, Aceto: siamo impeg…

I Consorzi di bonifica...

Gerace. Nota stampa del Gruppo consiliare di Minoranza (Uniti per Gerace) sulle problematiche dell'ex Statale 111

Gerace. Nota stampa del Gruppo…

Gruppo consiliare di M...

Mancini premia Poste Italiane. L’azienda guidata da Del Fante vincitrice del torneo di calcio tra le aziende "Top sponsor" della Nazionale

Mancini premia Poste Italiane.…

 “Azzurri Partner...

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Prev Next

Regione Calabria. Investimenti infrastrutture, incontro con i sindacati

  •   Redazione
Regione Calabria. Investimenti infrastrutture, incontro con i sindacati

Il presidente della Regione Mario Oliverio ha presieduto un incontro con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, alla presenza del vicepresidente e assessore alla logistica Francesco Russo, dell'assessore alle infrastrutture Roberto Musmanno e dell’ing. Leo Pangallo della Presidenza della Regione, per fare il punto sull'avanzamento delle opere infrastrutturali progettate per ferrovie, porti, strade, aeroporti.

“Si tratta – ha affermato il presidente Oliverio – di una programmazione nutrita per la quale abbiamo investito risorse importanti sulle infrastrutture viarie, aeroportuali, portuali, ferroviarie ma anche per la banda ultra larga e le competenze digitali. Parliamo – ha sottolineato- di investimenti consistenti e reali con molti cantieri già avviati. Un lavoro impegnativo e importante che ci deve vedere tutti protagonisti e che ci consentirà di recuperare il gap accumulato negli anni passati”.Sul tavolo del confronto gli investimenti per la  la S.S. 106, le trasversali, gli svincoli, l’elettrificazione della ferrovia, la chiusura dei passaggi a livello, la Zes, Gioia Tauro, ma anche investimenti per la sicurezza, la formazione delle competenze digitali, la banda ultra larga  e tutti i servizi annessi alle opere infrastrutturali programmati.Pangallo ha anche fornito un aggiornamento sulla situazione delle dighe. Gli assessori Musmanno e Russo hanno illustrato nel dettaglio le attività finanziate.“Dalla verifica sulle risorse del Fondo di sviluppo e coesione – ha dichiarato Russo - la curva di avanzamento segnala che le risorse pari a 650 milioni di euro saranno impegnate all'80% entro il prossimo 30 giugno. A fine anno tutte le convenzioni saranno stipulate con un anno di anticipo rispetto al cronoprogramma. Per quanto riguarda i porti, nel rispetto dei tempi programmati, su 4 porti regionali è in corso la riqualificazione e il potenziamento, per gli altri 4 ritenuti ammissibili si sta invece verificando la disponibilità per un veloce scorrimento. Per i porti di Vibo Valentia e Reggio Calabria - ha aggiunto -, che non sono all'interno dell’Autorità portuale, è  in atto la stipula di un accordo con il Provveditorato delle opere pubbliche e, a breve, anche per le opere che fanno capo all'Autorità portuale sarà stipulato un Accordo.L’assessore alle infrastrutture Roberto Musmanno è  entrato nel merito degli interventi stradali e ferroviari ed ha parlato di “opere già stanziate per le quali si sta passando alla fase della progettazione ed esecuzione di alcuni lavori”. Questi i numeri: 2.322.620.000 di euro le risorse impegnate per gli interventi stradali, 891.450.000 per quelli ferroviarie. Il totale complessivo è  di 3.214.070.000 di euro di investimenti”.Presenti all'incontro i segretari generali di Cgil, Angelo Sposato, Cisl, Paolo Tramonti, Uil, Santo Biondo, Ugl, Ornella Cuzzupi, Giuseppe Rizzo Uiltrasporti, Francesco Cozzocoli Ugl mare e porti, Giuseppe Giaimo Ugl autoferrotranvieri, Raffaele Mammoliti segretario generale Cgil Catanzaro e Luigi Veraldi segretario generale Filea-Cgil i quali hanno espresso soddisfazione gli investimenti nel settore infrastrutture messe in campo dalla Regione ed hanno proposto la costituzione di Tavoli permanenti per seguire le varie fasi delle attività anche nel campo della sicurezza e dai piani occupazionali  e tre Tavoli distinti territoriali: Nord, Sud, Centro per la Zes.Al termine si è deciso la stipula di un Accordo quadro regionale tra Regione, sindacati e parti sociali per monitorare i metodi di adozione della sicurezza sul lavoro e i contratti d’appalto.