Menu
Corriere Locride
Oliverio presenta un romanzo di Mimmo Gangemi in Cittadella

Oliverio presenta un romanzo d…

Il Presidente della Re...

Regione Calabria. Minori stranieri non accompagnati, incontro con l'assessore Robbe

Regione Calabria. Minori stran…

“I minori non sono pro...

Taurianova. Il Comune organizza la prima Edizione del Concorso d’Arte “Alessandro Monteleone”

Taurianova. Il Comune organizz…

L’Amministrazione comu...

Vivi apprezzamenti per la 7° edizione del Corteo Storico Carafa di Roccella

Vivi apprezzamenti per la 7° e…

I ringraziamenti dell’...

Lamezi: Gli appuntamenti in programma per la prima giornata di Trame.8 Festival dei Libri sulle mafie

Lamezi: Gli appuntamenti in pr…

L'inaugurazione del Fe...

Ospedale Metropolitano di Reggio: doppio intervento cuore-cervello

Ospedale Metropolitano di Regg…

(ANSA) - REGGIO CALABR...

Siderno. Venerdì 22 l'associazione “Amici del Libro e della Biblioteca” e “MAG. La ladra di libri” presentano il libro “Dal Vangelo secondo la 'ndrangheta”

Siderno. Venerdì 22 l'associaz…

L'associazione “Amici ...

La Calabria porta a "Fico Eataly World" la merenda di una volta

La Calabria porta a "Fico…

Le merende dei nonni t...

Al via domani Trame. 8, Nicola Gratteri tra i protagonisti della prima giornata

Al via domani Trame. 8, Nicola…

Tutto pronto per l'ott...

Windsurf. Il reggino Scagliola protagonista in Sardegna

Windsurf. Il reggino Scagliola…

Periodo più intenso de...

Prev Next

Reggio. Il Vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro incontra una delegazione dei Giovani Democratici di Locri

  •   Redazione
Reggio. Il Vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro incontra una delegazione dei Giovani Democratici di Locri
Giorno 30/04/2018 presso il palazzo della città metropolitana di Reggio Calabria, Simone Raschellà giovane rappresentante studentesco e attivista politico dei GD ha incontrato con un ristretto gruppo di giovani il Vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro per parlare di prospettive giovanili all'interno della Città Metropolitana, discutendo di idee, viabilità, lavoro e istruzione. 
 
I temi più trattati sono stati quelli inerenti le funzioni vere e proprie Delle città Metropolitane che sono di recente applicazione nel nostro comprensorio. Giova ricordare, infatti, che Reggio Calabria parte con quasi due anni di ritardo rispetto alle altre città metropolitane a causa del commissariamento del comune capoluogo.
Il Vicesindaco ha spiegato le varie difficoltà incontrate nel passaggio da Provincia a Città Metropolitana, reso difficile dall'applicazione della nuova legge del rio che ha avuto il grande merito di istituire il nuovo ente ma che oggi, a distanza di quasi 4 anni dalla sua emanazione, necessita visibilmente di un "tagliando" soprattutto per quanto concerne la materia del riparto delle deleghe. Altro problema non di poco conto è il doppio ruolo dei consiglieri che si trovano, gratuitamente, a dover amministrare due enti e cioè la città metropolitana ed il comune dove sono stati eletti. 
Soprattutto la non emanazione delle Regioni della legge sul riparto delle deleghe, secondo Mauro, rende inefficiente la gestione di un sistema che potrebbe avere un potenziale enorme.
 
La delegazione ha chiesto inoltre informazioni riguardo all'esistenza di una eventuale organizzazione giovanile facente riferimento alla città metropolitana e di eventuali attività svolte dalla giunta a favore del mondo giovanile.
Si è parlato dell'esistenza di una neonata commissione politiche giovanili facente capo ad Adele Briganti, che si riunisce frequentemente per aggiornarsi e proporre iniziative all'organo politico e burocratico dell'ente.
La delegazione ha chiesto maggiore presenza sul territorio da parte commissione per massimizzarne l'efficacia e rappresentare in modo organico tutta l'area in oggetto.
Riscontrando il favore del Vicesindaco che fa presente il fatto che ha proposto più volte riunioni itineranti della commissione politiche giovanili e pari opportunità per garantire rappresentanza e ha rassicurato che tale richiesta sarà soddisfatta, iniziando dal territorio della locride. 
Inoltre il vicesindaco ha descritto altre iniziative fatte, la concessione di una delega alle politiche giovanili a un consigliere metropolitano e la realizzazione di un nuovo ufficio politiche giovanili all'interno dello stesso palazzo provinciale per garantire anche tutti i "comfort" come la presenza di una rete internet, di computer e la disponibilità degli impiegati comunali.
 
Si è parlato anche di viabilità, facendo notare che gli studenti necessitano di un migliore servizio per partecipare attivamente alla vita sociale, per la partecipazione a progetti e alla semplice vita scolastica, suggerendo anche un miglioramento per quanto riguardo il sistema ferroviario in particolare.
In conclusione dell'incontro Simone Raschellà, da poco Presidente del circolo dei Giovani Democratici di Locri, ha invitato il Sindaco e il Vicesindaco Metropolitano a un incontro da svolgersi sul territorio della locride insieme ai giovani per raccogliere idee e proposte per il futuro di una generazione che ritrova spesso grosse difficoltà ad esprimersi a pieno