Menu
Corriere Locride
Siderno. Lunedì 28 la parrocchia Maria ss Immacolata di Mirto-Donisi presenta la proposta progettuale “Coltiviamo talenti”

Siderno. Lunedì 28 la parrocch…

“COLTIVIAMO TALENTI” ...

L’appello alla Regione di Federalberghi Vibo Valentia: «Ci manca un assessorato al Turismo»

L’appello alla Regione di Fede…

Da ripensare il modo d...

Siderno (RC): “L’amore al tempo dei voucher”, alla Calliope Mondadori il romanzo di Loredana Mazzone e Beppe Liotta

Siderno (RC): “L’amore al temp…

Tra colloqui di lavoro...

Agriturismo: colmare subito il grave “vulnus” nella Legge Regionale che penalizza i giovani, il diritto della continuità dell’attività e gli investimenti

Agriturismo: colmare subito il…

La Regione predisponga...

Reggio. Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri: «Violenze in corsia: ora basta»

Reggio. Ordine dei Medici Chir…

Riceviamo e pubblichia...

XXVI anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio: concerto a Palermo dell’Orchestra Giovanile "Giuseppe Scerra"

XXVI anniversario delle stragi…

Il Concerto dell’Orche...

Siderno (RC): Anna Luana Tallarita alla libreria Calliope Mondadori con il suo saggio “Il potere del potere”

Siderno (RC): Anna Luana Talla…

La parola quale luogo ...

Locri, gli studenti dell'alberghiero in visita a Montecitorio

Locri, gli studenti dell'alber…

Un'esperienza indiment...

Windsurf – Il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Windsurf – Il reggino Scagliol…

Nessun rimpianto. Fran...

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 maggio presentazione della lista e del programma di Gioiosa bene comune – sindaco Salvatore Fuda

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 mag…

GIOIOSA BENE COMUNE pr...

Prev Next

Platì. Dimissioni dei quattro componenti il Consiglio Comunale: "un attacco alla democrazia?"

  •   Redazione
Platì. Dimissioni dei quattro componenti il Consiglio Comunale: "un attacco alla democrazia?"

Riceviamo e pubblichiamo - Le dimissioni dei quattro componenti potrebbero causare pesanti ripercussioni sulla continuità dell’ente.

Le dimissioni di due consiglieri e due assessori, tra cui il vicesindaco, che a distanza di un anno e mezzo seguono quelle in blocco del gruppo di minoranza, è da considerarsi come un susseguirsi di gravi situazioni che potrebbero avere non solo pesanti ripercussioni sulla continuità dell’ente e, ancor peggio, sul dialogo e confronto democratico che, sin dal suo insediamento, l’amministrazione Sergi quotidianamente ha cercato di divulgare e difendere.

Dimissioni che arrivano come uno tsunami proprio nel momento di maggiore splendore di un’amministrazione che, soprattutto in questo ultimo anno, grazie all’infaticabile Sindaco e alla sua intera squadra, ha incassato un susseguirsi di risultati positivi, che hanno contribuito non solo al risanamento delle casse comunali, ma in particolar modo all’approvazione di numerosi progetti che, nel giro di qualche anno, cambieranno il volto ad una Platì che diventerà sempre più innovativa e metropolitana.

Platì ed i suoi Cittadini non si meritano questa mortificazione, la Democrazia, la Carta Costituzione sono valori imprescindibili nei quali crediamo e per i quali ci siamo spesi affinché si innescasse quel meccanismo virtuoso dello sviluppo di un territorio, che ancora oggi con forza difendiamo.

 

L’ufficio stampa del Sindaco


Tags

Platí,