Menu
Corriere Locride
“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Vibo Valentia. Il presidente nazionale di UE.COOP Gherardo Colombo è stato in Calabria – Il report

Vibo Valentia. Il presidente n…

Il presidente Nazional...

Prev Next

Nota Uil fp sul ritardo nei pagamenti degli stipendi da parte dell'Asp di Reggio Calabria

  •   Redazione
Nota Uil fp sul ritardo nei pagamenti degli stipendi da parte dell'Asp di Reggio Calabria

Non finiremo mai di stupirci delle assurdità regnati nell'ASP di Reggio Calabria, dove alla tragica situazione di servizi chiusi, guasti di apparecchiature, riduzione del personale, si registra l'insipienza e l'ignavia della Regione Calabria che, causa non ben precisati motivi, lascia senza stipendio forse sino al 5 p.v. circa cinquemila famiglie.

Infatti pur avendo adottato il DCA n. 60 dello scorso 20.02.2018 con il quale era stato effettuato il riparto delle quote FSR (Fondo Sociale Regionale), notizie provenienti dalla Regione parlano di una revoca dello stesso atto che non fa altro che dilatare i ritardi nel pagamento degli stipendi.

Se a tutto ciò si aggiunge l'incuria da parte dei vertici dell'ASP di Reggio Calabria che ha emesso  mandati in numero tale da attingere ed esaurire l'anticipazione di cassa, nonostante e malgrado i vincoli  senza preservare le somme necessarie per l'erogazione degli stipendi, è evidente  il quadro desolante  che viene fuori da questa situazione, che mette in difficoltà tutti i lavoratori che non possono fare fronte agli impegni causa la mancanza di certezza.

La segreteria Provinciale

*Nicola Simone  *Francesco Politanò