Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

Nota stampa del Segretario generale "Uil Calabria": «L’amministrazione regionale e l’autorità di gestione del Por non possono più sottrarsi al confronto con il Sindacato»

  •   Redazione
Nota stampa del Segretario generale "Uil Calabria": «L’amministrazione regionale e l’autorità di gestione del Por non possono più sottrarsi al confronto con il Sindacato»

Sant’Eufemia - Lamezia 25 maggio 2020  

Purtroppo, con rammarico, dobbiamo prendere atto che la giunta regionale, a distanza di pochi giorni dalla prima riunione della task force economica sull’economica, continua a riprogrammare la spesa del Por senza l’opportuno confronto con il Sindacato.

Domani in Consiglio regionale approderà un provvedimento adottato dalla squadra di governo regionale con il quale, sottraendo fondi ad assi importanti come il rinnovo del materiale rotabile e dell’eco efficienza e delle fonti rinnovabili, vengono rideterminati 38 milioni di euro per interventi di sostegno alle aree colpite dalla crisi.

Al di là del settore scelto per la distribuzione di questi fondi, vogliamo ricordare al presidente della giunta regionale Jole Santelli l’importanza del confronto sui temi strategici per la ripartenza della Calabria.

A questo punto crediamo sia importante capire quanti dei 500 milioni di euro ancora a disposizione della Calabria verranno riprogrammati e verso quali assi strategici verranno indirizzati. La nostra convinzione, lo ribadiamo ancora una volta, è che sia necessario evitare di parcellizzare queste risorse e scegliere di puntare a sostenere lo sviluppo di di sistemi produttivi ben definiti.

In questo quadro, sicuramente, rientra il futuro delle grandi opere pubbliche ancora in stand by sul territorio della nostra regione. Anche alla luce delle ultime evidenze ci sembra opportuno capire quale sia il reale stato di attuazione di queste opere e che fine faranno i fondi destinati a quelle grandi opere, come la metropolitana di Cosenza o l’aerostazione di Lamezia Terme, nei cui confronti vi è stato il disimpegno dell’Europa. Rimane, poi, sospesa la sorte del sistema di collegamento metropolitano Catanzaro-Germaneto e del sistema di collegamento multimodulare fra l’aeroporto di Lamezia, la stazione ferroviaria e Catanzaro.

L’amministrazione regionale e l’autorità di gestione del Por non possono più sottrarsi al confronto con il Sindacato e, chiudendo la stagione degli sgarbi istituzionali, avviare un confronto aperto, diretto, analitico sulle questioni che sono dirimenti per il futuro della Calabria e dei calabresi.

Santo Biondo

Segretario generale

Uil Calabria