Menu
Corriere Locride
Gerace. Nota stampa del circolo di Fratelli d’Italia di Locri sulla problematica inerente la S.P.1 che collega Locri con Gioia Tauro

Gerace. Nota stampa del circol…

Come circolo di Fratel...

Conferita la Cittadinanza Onoraria di Oppido Mamertina al produttore e scrittore Ruggero Pegna

Conferita la Cittadinanza Onor…

L’amministrazione Comu...

Coldiretti, Aceto: siamo impegnati a gestire il post alluvione con interventi sul territorio e per le aziende agricole

Coldiretti, Aceto: siamo impeg…

I Consorzi di bonifica...

Gerace. Nota stampa del Gruppo consiliare di Minoranza (Uniti per Gerace) sulle problematiche dell'ex Statale 111

Gerace. Nota stampa del Gruppo…

Gruppo consiliare di M...

Mancini premia Poste Italiane. L’azienda guidata da Del Fante vincitrice del torneo di calcio tra le aziende "Top sponsor" della Nazionale

Mancini premia Poste Italiane.…

 “Azzurri Partner...

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Prev Next

Nota di Pierpaolo Zavettieri sulla chiusura del servizio veterinario di Melito

  •   Redazione
Nota di Pierpaolo Zavettieri sulla chiusura del servizio veterinario di Melito

«Nell’Area grecanica non c’e’ pace (ne’ salute!) neppure per gli animali!»

Dopo la chiusura di ortopedia (uno dei reparti principali del nosocomio di Melito P.S), i provvedimenti a singhiozzo sulla radiologia e da ultima l’espoliazione del reparto di medicina generale, sembrava che a dover patire nel territorio più abbandonato d’Italia fossero solo i cittadini contribuenti, si insomma gli esseri umani.

Da qualche giorno ahimè veniamo a conoscenza, in seguito ad una nota diramata dall’ASP Veterinario - Servizio Sanitario Regionale (recante protocollo 484/A del 9 marzo 2018) e soprattutto in seguito alle animate proteste di molti allevatori ed imprenditori agricoli dei comuni grecanici, che dal primo aprile p.v. (a meno che, vista la data, non si tratti di uno scherzo!) l’ufficio veterinario dell’area “Sanità Animale” verrà chiuso.

Le motivazioni addotte per tale provvedimento sono semplicemente e riservatamente “tecniche”. Un pò insufficienti se consideriamo di essere in un territorio pronto ad esplodere di povertà ed arretratezza. La summenzionata nota invita tutto il personale afferente l’area  “Sanità animale”, utilizzato attualmente a Melito di P.S., ad organizzare il trasferimento degli uffici presso i locali siti in Gallico Superiore.

Salvo improbabili valide giustificazioni da parte dell’ASP – RC e nella speranza che ad ispirare tale provvedimento non sia stata la politica e/o dinamiche personali, come amministratore pubblico, avendo preso coscienza di quali potrebbero essere i disaggi per la nostra utenza, inoltrerò la presente a tutti i colleghi sindaci dell’Area Grecanica, all’ASP –RC e agli organi di Stampa.

Il tutto nell’auspicio che ci possa essere un ripensamento da parte della direzione competente ed al fine di mantenere una organizzazione più funzionale per il territorio.

Roghudi - 19.03.2018

Pierpaolo ZavettieriSindaco di Roghudi 

Consigliere Metropolitano di Reggio Calabria