Menu
Corriere Locride
Settimana Solidale Dell'Unione dei Comuni della Valle del Torbido

Settimana Solidale Dell'Unione…

Per una maggiore consa...

Scuola di Recitazione della Calabria: il calabrese Vincenzo Petullà selezionato nel cast della serie Tv "Trust"

Scuola di Recitazione della Ca…

C'è anche il calabrese...

Il vescovo di Assisi a Reggio venerdì 17 per presentare il suo libro “L’economista di Dio”

Il vescovo di Assisi a Reggio …

Ospite dell’associazio...

Reggio. Il Teatro della Girandola presenta la terza stagione: “Il vento che muove”

Reggio. Il Teatro della Girand…

Cartellone teatrale 20...

Reggio. Il concerto unico in Italia di Yamandu Costa chiude il Festival “Reggio chiama Rio” il 28 novembre al Teatro Cilea

Reggio. Il concerto unico in I…

Dopo il successo della...

Oliverio ha premiato a Milano gli Ambasciatori della Calabria 2017

Oliverio ha premiato a Milano …

"È un grande onore e m...

Siderno (RC): alla Calliope Mondadori incontro con Peppe Baldessarro, autore del libro "Questione di rispetto" (Rubbettino editore)

Siderno (RC): alla Calliope Mo…

Venerdì 10 novembre 20...

Locri. Sporting Lokrians vs Futsal futbol Cagliari: gara difficile ma non impossibile

Locri. Sporting Lokrians vs Fu…

Domani attracca in Cal...

Domenica 5 novembre una grande festa a Rosarno per presentare i progetti FaRo e ArgoMens

Domenica 5 novembre una grande…

Un bene comune che vie...

Prev Next

LocRinasce sullo spostamento del Call & Call Lokroi: "le Istituzioni territoriali e le società di telemarketing prendano provvedimenti"

  •   Redazione
LocRinasce sullo spostamento del Call & Call Lokroi: "le Istituzioni territoriali e le società di telemarketing prendano provvedimenti"

La notizia che la società Engie voglia spostare la sua commessa dal Call & Call Lokroi di Locri a un call center in provincia di Lecce, lasciando 129 dipendenti della Locride senza lavoro,  è un fulmine a ciel sereno. Il Movimento LocRinasce non intende entrare nelle logiche manageriali che inducono Engie  a effettuare la suddetta manovra: purtroppo, sono ben note le motivazioni che spingono gli imprenditori a questi cambiamenti. LocRinasce rivolge l'appello alle Istituzioni territoriali e alle società di telemarketing che forniscono commesse al call center di Locri, affinché, prendendo adeguati provvedimenti, ognuno in funzione delle proprie competenze e responsabilità, possano evitare la prospettata riduzione di personale di  Call &Call Lokroi. Le Istituzioni territoriali, soprattutto quelle che hanno responsabilità di governo della Regione e della Città Metropolitana, si dovrebbero attivare tempestivamente per impedire, con provvedimenti adeguati, l'ulteriore, insopportabile sottrazione di lavoro da una comunità che è già allo stremo. Il Movimento LocRinasce, con la presente nota, unisce il suo appello a quelli già rivolti da tutte le forze sociali e religiose presenti sul territorio che testimoniano la gravità del provvedimento in corso di attuazione.  La mancanza di una soluzione alternativa a quella determinata da Engie getterà numerose famiglie nella disperazione e tutto questo non potrà essere socialmente metabolizzato in un territorio che fa registrare livelli di disoccupazione da terzo mondo.

Per LocRinasce

Il Coordinatore  

Roberto Filippone                 

Il presidente

Raffaele Ferraro