Menu
Corriere Locride
Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Prev Next

LocRinasce sullo spostamento del Call & Call Lokroi: "le Istituzioni territoriali e le società di telemarketing prendano provvedimenti"

  •   Redazione
LocRinasce sullo spostamento del Call & Call Lokroi: "le Istituzioni territoriali e le società di telemarketing prendano provvedimenti"

La notizia che la società Engie voglia spostare la sua commessa dal Call & Call Lokroi di Locri a un call center in provincia di Lecce, lasciando 129 dipendenti della Locride senza lavoro,  è un fulmine a ciel sereno. Il Movimento LocRinasce non intende entrare nelle logiche manageriali che inducono Engie  a effettuare la suddetta manovra: purtroppo, sono ben note le motivazioni che spingono gli imprenditori a questi cambiamenti. LocRinasce rivolge l'appello alle Istituzioni territoriali e alle società di telemarketing che forniscono commesse al call center di Locri, affinché, prendendo adeguati provvedimenti, ognuno in funzione delle proprie competenze e responsabilità, possano evitare la prospettata riduzione di personale di  Call &Call Lokroi. Le Istituzioni territoriali, soprattutto quelle che hanno responsabilità di governo della Regione e della Città Metropolitana, si dovrebbero attivare tempestivamente per impedire, con provvedimenti adeguati, l'ulteriore, insopportabile sottrazione di lavoro da una comunità che è già allo stremo. Il Movimento LocRinasce, con la presente nota, unisce il suo appello a quelli già rivolti da tutte le forze sociali e religiose presenti sul territorio che testimoniano la gravità del provvedimento in corso di attuazione.  La mancanza di una soluzione alternativa a quella determinata da Engie getterà numerose famiglie nella disperazione e tutto questo non potrà essere socialmente metabolizzato in un territorio che fa registrare livelli di disoccupazione da terzo mondo.

Per LocRinasce

Il Coordinatore  

Roberto Filippone                 

Il presidente

Raffaele Ferraro