Menu
Corriere Locride
Siderno: le associazioni del borgo si mobilitano

Siderno: le associazioni del b…

«Massimo impegno dei C...

Furfaro e Zavettieri: «quali strategie per combattere la 'ndrangheta?!»

Furfaro e Zavettieri: «quali s…

«Da amministratori pub...

Sindacato in lutto si è spento a 67 anni Domenico Serranò: «Grande dirigente ma soprattutto grande Amico»

Sindacato in lutto si è spento…

«La Cisl Funzione Pubb...

Roccella. Domenica 17 febbraio si terrà un evento internazionale sul tema delle migrazioni e della solidarietà tra popoli

Roccella. Domenica 17 febbraio…

“Per un Mediterraneo d...

Regione Calabria. Operativi i tirocini per l'inserimento lavorativo di persone in condizioni di fragilità

Regione Calabria. Operativi i …

Adottato un altro prov...

Agricoltura: primo voto chiave del Parlamento UE sulla PAC

Agricoltura: primo voto chiave…

La Commissione per l’A...

Al Teatro Città di Locri il 16 febbraio in scena “La Malafesta” con Rino Marino e Fabrizio Ferracane

Al Teatro Città di Locri il 16…

«Una pièce di grande s...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Il Direttivo dell’Associazione esprime apprezzamento per le dichiarazioni del Ministro per il Sud

“Basta Vittime Sulla Strada St…

«Nuova S.S.106: aspett...

Nota stampa Uil sulla "vicenda" Sorical

Nota stampa Uil sulla "vi…

Il clima venutosi a cr...

San Valentino, negli uffici postali di Reggio Calabria, Locri e Palmi le cartoline per gli innamorati

San Valentino, negli uffici po…

REGGIO CALABRIA, 5 feb...

Prev Next

Locri. Raccolta firme di "Fratelli d'Italia" per una sanità “efficiente e per tutti”: «l’Asp n°5 di Reggio non autorizza l’istallazione del gazebo davanti all’Ospedale»

  •   Redazione
Locri. Raccolta firme di "Fratelli d'Italia" per una sanità “efficiente e per tutti”: «l’Asp n°5 di Reggio non autorizza l’istallazione del gazebo davanti all’Ospedale»

Riceviamo e pubblichiamo - «Siamo rammaricati e indignati per quanto è accaduto. Oggi, noi di FdI, avremmo dovuto continuare presso l’ospedale di Locri la raccolta firme (già avviata online con oltre 2000 adesioni) a favore di una sanità “efficiente e per tutti”. Purtroppo ci è stato impedito dall’Asp n°5 di Reggio Calabria che non ha concesso la richiesta autorizzazione per l’istallazione del gazebo nel piazzale dell’Ospedale. Siamo increduli e stupiti e non riusciamo a comprendere quali possano essere le motivazioni che hanno impedito una civile e legittima manifestazione a tutela del sacrosanto diritto alla salute. Vogliamo ancora sperare che dietro questa indifferenza non ci sia una sottointesa volontà a ridimensionare ulteriormente il presidio ospedaliero. Per questo, in continuazione al nostro operato, abbiamo chiesto ai vertici dell’Azienda Sanitaria un incontro per comprendere meglio l’operato e le criticità che ne impediscono il buon funzionamento dell’Ospedale di Locri. Siamo soddisfatti per la loro disponibilità e già domenica 16 una delegazione di Fratelli d’Italia incontrerà alcuni dirigenti. Ovviamente non rinunciamo alla nostra battaglia a favore di una #SanitàPerTutti e coinvolgeremo una sempre più larga fetta dei cittadini sia attraverso la raccolta firme che con altre iniziative per portare le loro istanze nelle sedi opportune».

Dipartimento Regionale Giustizia FdI Circolo Territoriale di Locri F dI Circolo territoriale Locri G.N.

#SANITAPERTUTTI