Menu
Corriere Locride
Bova Marina. Domenica 28 aprile si svolgerà la manifestazione sportiva "Final T.IME"

Bova Marina. Domenica 28 april…

L’oratorio salesiano d...

Poste Italiane: «Marina di San Lorenzo, dal 30 aprile l’ufficio aprirà di martedì, giovedì e sabato»

Poste Italiane: «Marina di San…

Reggio Calabria, 23 ap...

Reggio Calabria - Il pittore reggino Alessandro Allegra  nel novero degli artisti di casa Italia a Fabriano ( AN)

Reggio Calabria - Il pittore r…

Dal 25 al 29 aprile 20...

L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Prev Next

Locri. Giovanni Calabrese: «Plauso all’onorevole Francesco Cannizzaro per il finanziamento per l’Aeroporto»

  •   Redazione
Locri. Giovanni Calabrese: «Plauso all’onorevole Francesco Cannizzaro per il finanziamento per l’Aeroporto»

«Delusione per la bocciatura dell’emendamento del progetto del “Distretto Turistico Culturale della Locride”, proposto sempre dall’Onorevole Cannizzaro».

La previsione di un ingente finanziamento per l'ammodernamento dell'aeroporto metropolitano di Reggio Calabria, ottenuto grazie all'emendamento alla Legge di Bilancio proposto dal deputato del collegio Francesco Cannizzaro, rappresenta un segnale importante ed una speranza per tutto il territorio.

Spiace che l’altro importante emendamento, che avevamo condiviso con l'onorevole Cannizzaro, relativo al finanziamento del vecchio progetto del “Distretto Turistico Culturale della Locride”, non abbia trovato il semaforo verde nella Commissione bilancio della Camera dei Deputati.       

Il rilancio dell'aeroporto reggino deve avvenire in un percorso sinergico di crescita di tutto il territorio metropolitano.

«Nella qualità di primo cittadino del centro nevralgico della Locride, congiuntamente a tutta l'Amministrazione comunale – afferma Giovanni Calabrese - faccio un plauso all'onorevole Cannizzaro sia per aver ottenuto l'importante risultato del finanziamento dell'aeroporto, sia per aver condiviso e proposto il finanziamento del “Distretto Turistico Culturale della Locride”».

Da diversi anni l'Assemblea dei Sindaci della Locride si batte per il finanziamento di tale progetto che era stato redatto da Civita, su iniziativa del Ministro Rutelli, all'indomani del drammatico omicidio dell'onorevole Fortugno.

Ma le promesse nazionali e regionali, purtroppo, non hanno mai avuto seguito.

«Auspichiamo che la proposta, avanzata dall’onorevole Francesco Cannizzaro, che sin dall’inizio della legislatura ha manifestato interesse concreto per la Locride, - continua il sindaco Calabrese- possa essere ripresa e possa trovare a breve ascolto e riscontro nei competenti ministeri con la ferma convinzione che il “Distretto Turistico Culturale della Locride” rappresenti ancora un valido strumento, forse l’unico, per la valorizzazione dello sviluppo economico dell’intero territorio.

Intanto apprezziamo che sia stato finanziato con ben venticinque milioni di euro l’aeroporto reggino che rappresenta una via di comunicazione fondamentale anche per l’economia e la crescita del comprensorio, auspicando che l’aeroporto metropolitano possa essere messo in rete con il territorio con il potenziamento dei collegamenti ferroviari e viari con lo stesso».