Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Locri, elezioni Amministrative: nota stampa della costituenda lista civica

  •   Redazione
Locri, elezioni Amministrative: nota stampa della costituenda lista civica

Riceviamo e pubblichiamo - Con lo scopo di dare una svolta alla vita amministrativa della città di Locri e con l'intento di costruire una città delle opportunità e dei diritti, tante cittadine e cittadini locresi esponenti di movimenti, partiti, associazioni e organizzazioni si sono ritrovati insieme per discutere delle gravi problematiche presenti e della possibilità di promuovere un’alleanza civica che intenda guidare il futuro della comunità.

Un’alleanza autorevole e rappresentativa delle energie positive, delle intelligenze, della voglia di fare e di intraprendere presenti a Locri. Un'alleanza di cittadine e cittadini che, superando le diverse appartenenze politiche, intende impegnarsi unitariamente nel costruire una Locri dove l'ente pubblico sia funzionale, vicino ed amico del cittadino. Una Locri più giusta e legale che sia orgogliosa e rispettosa del suo patrimonio, della sua storia e della sua cultura.

Con questi intendimenti, e dopo diversi e proficui incontri preparatori, è stato dato avvio a un comune percorso che vuole ulteriormente allargarsi a tutte le forze attive presenti in città. Forze che condividono l’esigenza di una forte discontinuità con lo stile e con l'azione inefficace con la quale è stata sino ad ora amministrata la comunità. Una comunità che essendo gravata da una pesante situazione debitoria, certificata dalla Corte dei Conti a maggio del 2017 con la dichiarazione del dissesto, deve dotarsi di un’Amministrazione competente, responsabile e in grado di porre fine alla riduzione di opportunità e servizi che è in atto. Una Locri che intende svolgere un ruolo guida nel comprensorio, evitando continue polemiche ma, piuttosto, affermando la cultura della collaborazione, della cooperazione, dell’ascolto attivo dei cittadini, dell'efficienza gestionale.

A partire da questi presupposti, esponenti di tutte le aree politiche di centrodestra e centrosinistra  e della società civile hanno avvertito l’esigenza di dare vita a un’innovativa alleanza civica, in fase di ulteriore allargamento, alla quale tutti i cittadini desiderosi di cambiamento sono invitati a partecipare, anche con contributi programmatici.

Un progetto che coniuga l’entusiasmo di molti giovani e la saggia esperienza di numerosi ex amministratori, già portato al vaglio di un’ampia assemblea che l’ha condiviso e rafforzato.

Il coordinamento della costituente compagine, composto dai delegati dei gruppi che ne hanno favorito la fondazione, accogliendo eventuali suggerimenti e proposte delle forze sociali, si propone di definire e presentare i candidati alla carica di consigliere e di un’autorevole figura guida, entro breve termine.

Partito Democratico (G.Fortugno)

Siamo Locri (F. Macrì)

Civica per Locri (C. Barbaro)

Progetto per Locri (V. Carabetta)

Locrinasce (R. Ferraro)

Alfonso Passafaro

Sinistra Italiana (F.E. Capogreco)

Dario Marando

Locri 2018 (A. Guerrieri)

Giovani Democratici (D. Chianese)

Marco Pizzinga

Livio Ravanese 


Tags

Locri,