Menu
Corriere Locride
“Reggio chiama Rio - fatti di musica Brasil Festival”: Hamilton de Holanda infiamma l’Arena

“Reggio chiama Rio - fatti di …

Si è chiusa con il tri...

Cittanova. Scuola di Recitazione della Calabria: al via le nuove audizioni

Cittanova. Scuola di Recitazio…

In cantiere l'ambizios...

Giovanni Tocci medaglia di bronzo ai campionati mondiali di tuffi a Budapest 2017

Giovanni Tocci medaglia di bro…

Giovanni Tocci, giovan...

Panchina Palmese, Ferraro prima scelta. Vertenze pagate ed il 21 Luglio la definitiva iscrizione

Panchina Palmese, Ferraro prim…

di Sigfrido Parrello -...

Genti di Calabria ed i Colori del Cielo. Appuntamento a Tuscania (VT) il 24 luglio per i lavori di Pino Bertelli e Francesco Mazza

Genti di Calabria ed i Colori …

Sarà presentato il pro...

Coldiretti: bene la legge sugli agrumeti caratteristici approvata dalla commissione agricoltura della camera

Coldiretti: bene la legge sugl…

In Calabria interessat...

Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

Calcio, Serie D - Aventi dirit…

di Sigfrido Parrello -...

Sant'Ilario dello Ionio: domenica prossima "Migrazioni"

Sant'Ilario dello Ionio: domen…

Domenica 16 luglio, al...

Calcio - L'AIA nazionale ufficializza le promozioni degli arbitri calabresi

Calcio - L'AIA nazionale uffic…

di Sigfrido Parrello -...

Siderno. Sabato 8 luglio, presentazione del libro di Fausta Ivaldi "Una vita esagerata"

Siderno. Sabato 8 luglio, pres…

SIDERNO - «A mia madre...

Prev Next

Locri. Dichiarazione dell'assessore Roccisano sullo spostamento dell'azienda Call&Call

  •   Redazione
Locri. Dichiarazione dell'assessore Roccisano sullo spostamento dell'azienda Call&Call

"La scelta dell'azienda Engie nei confronti della sede operativa di Locri e dell'azienda Call&Call è una scelta che preoccupa e che mette in allarme un intero territorio per le gravi conseguenze economiche e sociali che gravano sui 129 lavoratori e lavoratrici e sulle loro famiglie. Come assessore al Lavoro ed insieme al Presidente della Giunta Regionale Oliverio stiamo seguendo il lavoro delle organizzazioni sindacali avverso il terzo committente che ha scelto di abbandonare la sede di Locri. Siamo al fianco dei lavoratori e metteremo in campo ogni azione utile per tutelare i loro posti di lavoro".