Menu
Corriere Locride
Coldiretti: «gli assaggiatori di salumi nuovo fiore all’occhiello per la valorizzazione della salumeria calabrese»

Coldiretti: «gli assaggiatori …

Molinaro: ulteriori po...

Reggio. Il 24-26-27 Aprile si terrà la competizione Locale dei Laboratori Students Lab

Reggio. Il 24-26-27 Aprile si …

Competizione Locale de...

AIA Locri: svolta la Riunione Tecnica con ospite una psicologa

AIA Locri: svolta la Riunione …

Si è tenuta venerdì 20...

Calabria, Anas: senso unico alternato per l’installazione delle barriere di sicurezza sulla strada statale 682 ‘Ionio Tirreno’ nel comune di Cinquefrondi (RC)

Calabria, Anas: senso unico al…

Anas comunica che, per...

Uil: «La Regione Calabria azzeri gli sprechi e si doti di un bilancio rivolto al sociale»

Uil: «La Regione Calabria azze…

Semplificare, rendere ...

Coldiretti: il Presidente Oliverio la "Ristorazione a Km zero" alla Cittadella Regionale con Campagna Amica è un esempio virtuoso

Coldiretti: il Presidente Oliv…

Molinaro: PECCO luogo ...

Coldiretti Calabria. Domani l'inaugurazione di PECCO: servizio Ristorazione alla Cittadella Regionale con i prodotti di Campagna Amica - Coldiretti

Coldiretti Calabria. Domani l'…

Molinaro: Scelta ...

Straordinario successo per il I° Slalom automobilistico Città di San Roberto, trionfano il giovanissimo Rechichi ed il territorio

Straordinario successo per il …

Tutto esaurito per il ...

Ingresso vietato ai disabili allo stadio Ezio Scida: L'Associazione Adda replica alla nota del "FC Crotone"

Ingresso vietato ai disabili a…

L’Associazione Adda, i...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: Stigmatizzare ogni forma di diffamazione a mezzo Facebook

“Basta Vittime Sulla Strada St…

I legati Cornicello e ...

Prev Next

Il Ministro Martina visita lo stand della Regione Calabria

  •   Redazione
Il Ministro Martina visita lo stand della Regione Calabria

Nella seconda giornata di Vinitaly l'area istituzionale della Regione Calabria ha visto la partecipazione del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Maurizio Martina, accolto dal Presidente Mario Oliverio. Martina ha ringraziato i produttori calabresi e la Regione Calabria per il lavoro che svolge quotidianamente a sostegno dell'agroalimentare ed in particolare del comparto vitivinicolo. "La Calabria ha un potenziale formidabile ancora da esprimere - ha evidenziato il Ministro –; sono stati fatti molti passi in avanti, ma c'è ancora molto da fare, per quanto riguarda l'organizzazione dei produttori, per migliorare ulteriormente la qualità delle produzioni, la competitività, per la promozione sui mercati e l'internazionalizzazione". Il Ministro ha ribadito la sua vicinanza alla Regione Calabria: "Devo riconoscere a Oliverio il merito di un importante lavoro di avamposto sul comparto agricolo. Sabato abbiamo firmato un accordo multiregionale per favorire l'accesso al credito in agricoltura, con 500 milioni di euro al servizio degli investimenti delle imprese agricole". Martina ha poi sottolineato che Oliverio è stato l'unico presidente di Regione a firmare l'accordo, "Segno di un'attenzione rara- ha affermato – che mette il mondo agricolo calabrese nelle giuste condizioni per lavorare e contribuire allo sviluppo dell'intero Paese". Il Presidente Oliverio ha ringraziato il Ministro per aver visitato lo spazio della Calabria e le cantine regionali presenti a Vinitaly. "Con la guida di Martina al Mipaaf" - ha detto Oliverio – abbiamo ricevuto un impulso notevole e si è avviato un percorso di cooperazione fatto di atti concreti, che sono certo darà un sostegno allo sviluppo della Calabria, del Mezzogiorno e dell'intero Paese. Nel corso degli ultimi due anni si è invertito in positivo il trend economico del settore. Da Expo in poi, infatti, il Made in Italy è stato contraddistinto dalla qualità dei nostri prodotti agroalimentari, soprattutto quelli del meridione, leva sulla quale agire per una crescita sostenibile e per recuperare un gap storico". Il Presidente ha espresso poi soddisfazione per l'adesione della Regione al Fondo di Garanzia per l'accesso al credito, cofinanziato dal PSR Calabria con 10 Milioni di Euro e con altri 30 milioni dalla Bei, dal Fei, dalla Cassa Depositi e Prestiti e da Ismea.