Menu
Corriere Locride
Ardore: "Sulla strada in sicurezza", per i bambini della primaria sfilata di Carnevale dedicata all'educazione stradale

Ardore: "Sulla strada in …

Un "giovedì grasso" al...

Cresce l'attesa per il Carnevale dell'Area Grecanica a Brancaleone

Cresce l'attesa per il Carneva…

Consueto appuntamento ...

“Innocenti”, la Scuola di Recitazione della Calabria in scena giovedi 20 febbraio a Cittanova

“Innocenti”, la Scuola di Reci…

Andrà in scena giovedì...

Cinquefrondi. "Stato di degrado delle strade": Il Sindaco scrive alla Città Metropolitana di Reggio Calabria

Cinquefrondi. "Stato di d…

COMUNE DI CINQUEFRONDI...

Cinquefrondi. La fondazione Lanzino ed il Comune sottoscrivono protocollo di intesa. Il 22 febbraio presentazione del progetto

Cinquefrondi. La fondazione La…

In data odierna l'Am...

Nota stampa di Uil - Fp su: «emergenza carenza farmaci nella farmacia del Presidio Ospedaliero di Locri»

Nota stampa di Uil - Fp su: «e…

«Siamo venuti casualme...

Operazione “Polo Solitario”: «Revocata la misura cautelare a Teresa Ammendola»

Operazione “Polo Solitario”: «…

Nell’ambito dell’”Oper...

Siderno. Sabato 8 febbraio da MAG si presenta la raccolta poetica di Antonio Pileggi

Siderno. Sabato 8 febbraio da …

Sensazioni. Visioni. I...

Tre giorni contro le mafie a Vibo Valentia per la rinascita del Sud

Tre giorni contro le mafie a V…

«E’ una libera scelta,...

Bovalino. Ingresso libero per il match di domenica prossima Gallico - Catona

Bovalino. Ingresso libero per …

#NextMatch #Boval...

Prev Next

Crisi Sorical e Corap: Nota stampa del Segretario generale Uil Calabria

  •   Redazione
Crisi Sorical e Corap: Nota stampa del Segretario generale Uil Calabria

Sant’Eufemia - Lamezia 6 febbraio 2020  

Dentro la Sorical le acque sono sempre più agitate. La situazione, purtroppo, si sta ulteriormente complicando e si sta ripercuotendo sulle maestranze che rischiano di vedere compromessa la propria continuità contributiva.

Quanto sta accadendo in queste ultime ore in Sorical lo avevamo denunciato già mesi addietro. Il nostro allarme è stato inascoltato, così come nel vuoto sono cadute le nostre richieste per un pronto sviluppo della legge sul ciclo integrato delle acque.

Purtroppo, però, quanto sta accadendo in Sorical non appare essere un caso isolato. Una crisi gestionale e finanziaria, infatti, sta mettendo a repentaglio il futuro occupazionale del Corap con riflessi pesanti sulla tenuta sociale di centinaia di famiglie calabresi.

Tutto questo è inaccettabile. Per questo al neo eletto Presidente della giunta regionale chiediamo di mettere fra le priorità dell’agenda politica ed amministrativa del nuovo governo regionale la tanto attesa riforma della partecipazione pubblica regionale.

Al Presidente della giunta regionale, alla quale facciamo i migliori auguri di buon lavoro, chiediamo di intervenire sui tempi di formazione ed insediamento della sua squadra di governo, la Calabria non può più perdere tempo, anche perché siamo fortemente preoccupati che situazioni di evidente difficoltà, come quella che stanno interessando Sorical e Corap, che sono in campanelli di allarme di una situazione esplosiva nell’abito della partecipazione pubblica calabrese. Le vicende Sorical e Corap rappresentano la necessità di procedere rapidamente alla riforma della partecipazione pubblica in Calabria.

Allo stesso tempo, infine, a chi si appresta a gestire la cosa pubblica calabrese chiediamo di prestare molta attenzione nell’individuazione dei manager che saranno chiamati a gestire le società partecipate regionali, individuandoli fra quei tanti professionisti qualificati e di specchiato valore etico di cui la Calabria è ricca.

Santo Biondo

Segretario generale

Uil Calabria