Menu
Corriere Locride
Family Reunion, intenso ed emozionante lo storytelling di Fulvio D'Ascola sulle migrazioni

Family Reunion, intenso ed emo…

Le migrazioni, i confl...

Calcio, Serie D - Alla Palmese il derby calabrese. Battuta l’Isola Capo Rizzuto per 1-0

Calcio, Serie D - Alla Palmese…

PALMESE - ISOLA CAPO R...

Villa San Giovanni. Dal 27 settembre al 1 ottobre la 35° edizione di Expo Sposi & Casa

Villa San Giovanni. Dal 27 set…

Sempre più grande, sem...

Il 25 settembre si presenta l’avviso per la formazione al personale socio-sanitario nell’ambito del Piano per il contrasto alla violenza alle donne

Il 25 settembre si presenta l’…

COMUNICATO STAMPA -&nb...

Reggio Calabria. “Francesco de Paula l’Opera” in prima assoluta il 24 e 25 novembre al Palacalafiore

Reggio Calabria. “Francesco de…

COMUNICATO STAMPA - Do...

Settembre Rendese. Nestore Verre in concerto al Castello

Settembre Rendese. Nestore Ver…

Martedì 26 settembre a...

Musica. "Chitarrese": il nuovo brano di Francesco Loccisano

Musica. "Chitarrese"…

Diciotto chili di cord...

Viola Basket. Monastero: "Contenti della squadra che abbiamo allestito, siamo pronti per la nuova stagione"

Viola Basket. Monastero: …

Il Presidente della Me...

“Basta Vittime Sulla 106”. Siglata oggi la convenzione che permette all'Associazione di tutelare meglio i diritti dei cittadini

“Basta Vittime Sulla 106”. Sig…

Pronti ad azioni legal...

Cittanova: Virginia Raffaele inaugura la 15a Stagione Teatrale

Cittanova: Virginia Raffaele i…

Sarà Virginia Raf...

Prev Next

Congresso Metropolitano dei "Giovani Democratici", la Locride è pronta alla ripartenza

  •   Redazione
Congresso Metropolitano dei "Giovani Democratici", la Locride è pronta alla ripartenza

Con l'avvicinarsi del Congresso Metropolitano dopo la fase di commissariamento, i Giovani Democratici si preparano a tornare in campo dopo una fase segnata da profondi cambiamenti. In questi mesi, grazie al coordinamento commissariale targato Danisi siamo riusciti a mantenere dei punti di riferimento a livello metropolitano e a svolgere il nostro dovere nelle Città grazie all'abnegazione e allo spirito di servizio dei ragazzi e dei loro segretari. Ecco, oggi il PD sa che potrà contare su un ricambio generazionale già collaudato, viste le situazioni di scontro e le scissioni che hanno in parte riguardato anche la nostra organizzazione giovanile.

I circoli della Locride hanno fatto del loro meglio, puntando sull'unità e sul pluralismo delle idee, come dimostrato dall'aumento dei tesserati e soprattutto dall'assenza di fughe o abbandoni nell’area. Si è lavorato e si intende continuare a lavorare in piena sintonia, sperando che la Locride possa essere sempre meno periferia nel processo di rinnovamento e arricchimento delle classi dirigenti senza pero' cadere nella trappola del protagonismo edei "tronisti" che tanto hanno danneggiato il lavoro e l'immagine dei GD nel recente passato.

Perché in fondo fare politica vuol dire pensare al bene comune e non lasciare indietro nessuno. E noi Giovani Democratici abbiamo il dovere di spronare chi sta perdendo la fiducia, di rappresentare chi crede nei nostri valori, di confrontarci con chi ha idee diverse dalle nostre. E nella Locride, in particolare, dobbiamo farci sentire non solo per rimediare alle criticità come quelle della sanità, dell’ambiente e dei trasporti, ma anche per far conoscere le tante eccellenze che spesso passano in secondo piano.

Riuscire a cambiare le cose non sarà facile, ma uniti ce la possiamo fare. La “safety-car” sta rientrando ai box, è il momento della ripartenza.