Menu
Corriere Locride
Siderno. Lunedì 28 la parrocchia Maria ss Immacolata di Mirto-Donisi presenta la proposta progettuale “Coltiviamo talenti”

Siderno. Lunedì 28 la parrocch…

“COLTIVIAMO TALENTI” ...

L’appello alla Regione di Federalberghi Vibo Valentia: «Ci manca un assessorato al Turismo»

L’appello alla Regione di Fede…

Da ripensare il modo d...

Siderno (RC): “L’amore al tempo dei voucher”, alla Calliope Mondadori il romanzo di Loredana Mazzone e Beppe Liotta

Siderno (RC): “L’amore al temp…

Tra colloqui di lavoro...

Agriturismo: colmare subito il grave “vulnus” nella Legge Regionale che penalizza i giovani, il diritto della continuità dell’attività e gli investimenti

Agriturismo: colmare subito il…

La Regione predisponga...

Reggio. Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri: «Violenze in corsia: ora basta»

Reggio. Ordine dei Medici Chir…

Riceviamo e pubblichia...

XXVI anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio: concerto a Palermo dell’Orchestra Giovanile "Giuseppe Scerra"

XXVI anniversario delle stragi…

Il Concerto dell’Orche...

Siderno (RC): Anna Luana Tallarita alla libreria Calliope Mondadori con il suo saggio “Il potere del potere”

Siderno (RC): Anna Luana Talla…

La parola quale luogo ...

Locri, gli studenti dell'alberghiero in visita a Montecitorio

Locri, gli studenti dell'alber…

Un'esperienza indiment...

Windsurf – Il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Windsurf – Il reggino Scagliol…

Nessun rimpianto. Fran...

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 maggio presentazione della lista e del programma di Gioiosa bene comune – sindaco Salvatore Fuda

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 mag…

GIOIOSA BENE COMUNE pr...

Prev Next

Coldiretti. Tavolo agrumi, al Ministero: gli esiti e gli impegni

  •   Redazione
Coldiretti. Tavolo agrumi, al Ministero: gli esiti e gli impegni

Molinaro: il 6 marzo p.v. entrerà in vigore della norma che rende obbligatorio l'innalzamento della percentuale al 20% di succo nelle aranciata.

Si è riunito al Ministero Agricoltura il tavolo del settore agrumicolo. La riunione è stata organizzata per affrontare con strumenti operativi la crisi del comparto. L’obiettivo è di restituire competitività all’agrumicoltura attraverso un approccio realmente integrato e capace di utilizzare tutte le risorse a disposizione per gli imprenditori agrumicoli. Ciò deve passare principalmente attraverso il  Fondo Agrumicolo  triennale di 10 milioni di euro previsto in Legge Stabilità 2018 e ottenuto con un emendamento della Coldiretti..”Il settore agrumicolo è strategico per la Calabria ed importante per il paniere Made in Italy e per questo – dichiara Molinaro Presidente di Coldiretti Calabria che ha partecipato all’incontro - necessità di una forte convergenza di strategia tra MIPAAF, la filiera e il Dipartimento Regionale Agricoltura. La Regione deve attivare il bando tematico con la misura 4.1 del PSR per la riconversione varietale al fine di migliorare la competitività sul mercato. L'impegno assunto dal MIPAAF con il coinvolgimento di CREA per un supporto sul fronte fitosanitario al fine garantire materiale certificato impone uno sforzo di mappature delle aree vocate per una più completa ristrutturazione dell’agrumicoltura calabrese”. La conclusione dell'incontro all'insegna di una strategia nazionale condivisa ha consolidato  l’impegno di coordinamento del  MIPAAF, utilizzando le poche ma disponibili risorse nazionali, un forte ed indispensabile impegno sui PSR regionali e un ruolo più coerente delle OP con i programmi operativi dell'OCM. Altro impegno, su richiesta di Coldiretti, assunto dal MIPAAF è il decreto per l'origine obbligatoria del succo nei succhi di frutta e bibite. Sicuramente il 6 marzo p.v., giorno dell'entrata in vigore della norma che rende obbligatorio l'innalzamento della percentuale al 20% minimo di succo nelle aranciata rafforzerà la strategia di valorizzazione con la soddisfazione dei consumatori.

12.01.2018                                                               Ufficio Stampa Coldiretti Calabria