Menu
Corriere Locride
Windsurf - Tra Mondiali...e maturità: il reggino Scagliola continua a stupire

Windsurf - Tra Mondiali...e ma…

Prosegue nel migliore ...

Giovanni Nucera, Capogruppo “La Sinistra”, a sostegno della manifestazione unitaria Cgil, Cisl e Uil

Giovanni Nucera, Capogruppo “L…

Il capogruppo "La Sini...

Incontro all’Asp di Reggio Calabria tra i sindaci e il prefetto Meloni

Incontro all’Asp di Reggio Cal…

«Sono molte le critici...

Anas: personale e mezzi Anas impegnati nella pulizia delle gallerie e nella manutenzione del verde in provincia di Reggio Calabria

Anas: personale e mezzi Anas i…

- Pulitura delle galle...

Siderno. Il progetto "Camminando insieme verso il futuro" vince un premio di 10.000 euro

Siderno. Il progetto "Cam…

«Camminando insieme ve...

Il 21 giugno si terrà la seconda edizione della “Festa della Musica di Palmi” nell’incantevole scenario del Monte Sant’Elia

Il 21 giugno si terrà la secon…

“Orizzonti Epici - Suo...

Delianuova. Un murale per l’ufficio postale: l’opera è parte della seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme Nel Territorio”

Delianuova. Un murale per l’uf…

Inaugurata la seconda ...

“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Prev Next

Cinquefrondi. «La Giunta Comunale chiede la proroga dei tirocinanti in mobilità e l’aumento delle loro retribuzioni»

  •   Redazione
Cinquefrondi. «La Giunta Comunale chiede la proroga dei tirocinanti in mobilità e l’aumento delle loro retribuzioni»

«L’Amministrazione Comunale con propria deliberazione di Giunta n. 76 del 05/06/2019 ha espressamente chiesto alla Regione Calabria ed al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, di voler prorogare, alla scadenza del percorso di formazione prevista per l’ 08/10/2019, per un ulteriore periodo l’utilizzo dei tirocinanti presso il Comune di Cinquefrondi, per non vanificare l’esperienza acquisita.

L’interruzione, sicuramente, creerebbe  da un lato, disagio professionale e umano per gli stessi tirocinanti e dall’altro porrebbe il Comune in una situazione di grave difficoltà organizzativa impedendo, di fatto, l’espletamento e la garanzia di alcuni servizi pubblici e di interesse generale.
Il diritto al lavoro, costituzionalmente sancito,  non può e non deve essere negato, come ,anche, l’aumento dell’indennità previsto dall’art. 36 della Costituzione, che recita”il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e alla qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa”.

Il Sindaco Conia invita tutti i Sindaci della Calabria a deliberare in tal senso, ritenendo la difesa del lavoro e dei lavoratori priorità assoluta in un territorio con gravi difficoltà socio-economiche.

Ribadisce, inoltre, il riconoscimento di una retribuzione adeguata e dignitosa ai tirocinanti e dichiara la propria disponibilità ad ogni azione democratica con le lavoratrici e i lavoratori di tutta la Calabria». 

                                                                                                                                Il Sindaco
                                                                                                                                Michele Conia