Menu
FanduCorriere Locride
Abilitati in Romania. Il consiglio di stato accoglie definitivamente l’appello: la abilitazione all’insegnamento in Romania e il titolo di studio conseguito in Italia non necessita di mutuo riconoscimento. Il Miur ha violato l’art.45 tfue e l’art.1

Abilitati in Romania. Il consi…

«Di particolare import...

Reggio. Alla ricerca del verde pubblico tra incuria e abbandono

Reggio. Alla ricerca del verde…

«La vicenda della riap...

Poste Italiane tra le aziende più attrattive del mondo del lavoro per gli studenti universitari Calabresi

Poste Italiane tra le aziende …

«L’Azienda, guidata da...

Giovani Avvocati reggini - traguardi e prospettive

Giovani Avvocati reggini - tra…

Lo scorso 20 Luglio 20...

Gioiosa Jonica (RC): Al via il FilMuzik Art Festival

Gioiosa Jonica (RC): Al via il…

FilMuzik arts festival...

Poste Italiane: prosegue il piano di riaperture da lunedì 27 luglio torna disponibile l’ufficio di Locri1

Poste Italiane: prosegue il pi…

Reggio Calabria, 23 lu...

Reggio. “Scatti tra Cielo e Terra: l’Astronomia per la legalità e l’inclusione sociale”

Reggio. “Scatti tra Cielo e Te…

«Venerdì a Palazzo Cor...

EasyPark arriva a Roccella Ionica: «ora la sosta si paga anche con l’app»

EasyPark arriva a Roccella Ion…

21 luglio 2020 Da ogg...

A Sant'Ilario dello Jonio : La mostra di Celestino Gagliardi, il racconto di Rehab, l'incontro con Lou Palanca e il loro "Mistero al Cubo", la musica di Gabriele Albanese con la partecipazione speciale di Paolo Sofia

A Sant'Ilario dello Jonio : La…

Venerdì 17 luglio 2020...

In Calabria la finale nazionale delle Olimpiadi di Astronomia: «Il Planetarium Pythagoras scelto tra le 12 sedi nazionali»

In Calabria la finale nazional…

La finale nazionale 20...

Prev Next

CasaPound Calabria: «la politica rispetti i calabresi, no a giochi di palazzo ma alternativa concreta»

  •   Redazione
CasaPound Calabria: «la politica rispetti i calabresi, no a giochi di palazzo ma alternativa concreta»

Riceviamo e pubblichiamo:

Calabria, 17 dicembre – "A pochi giorni dalla presentazione delle liste per le prossime elezioni regionali che si terranno il 26 gennaio il caos regna ancora sovrano e i cittadini non sanno al momento chi sarà il candidato a Presidente per il cdx e se il csx concorrerà unito. Inoltre, non sono stati resi noti i vari programmi elettorali". Queste le dichiarazioni del movimento CasaPound Calabria.

"Fino ad oggi – denuncia il movimento della tartaruga frecciata - sia tra le fila del centro-destra che fra quelle del centro-sinistra si sono susseguite una serie di ipotesi sul nome del papabile candidato senza nulla di fatto. Il PD risulta essere diviso fra chi non vorrebbe più Oliverio come candidato e lo stesso Presidente uscente che, di contro, pare non voglia fare passi indietro. L'alternativa sembrerebbe essere il 73enne Pippo Callipo, sostenitore fino l'altro giorno del centrodestra".

"Non migliore – prosegue - è la situazione del centrodestra che vede contendersi la poltrona da presidente Occhiuto e la Santelli. Su questa candidatura ancora i vertici nazionali non sono d'accordo: mentre Matteo Salvini ha espresso il suo dissenso verso la figura del sindaco di Cosenza, Berlusconi mette sul podio l'ex vicesindaco della città. Infine, il MoVimento 5 stelle, così come terzo e quarto polo hanno presentato i relativi candidati senza però rendere noti i loro programmi e le liste".

"Tutta questa situazione – prosegue CasaPound Calabria – è inammissibile ed è la dimostrazione plastica di come, ancora una volta, la politica in Calabria metta l'interesse personale davanti a quello della popolazione. Da parte nostra - conclude CasaPound - riteniamo che si debba lavorare invece per mettere al primo posto gli interessi dei calabresi e del nostro territorio per tentare di risollevare finalmente le sorti della nostra regione. Il tempo in questo senso è però quasi scaduto, e auspichiamo di poter vedere in questi ultimi giorni un significativo cambio di passo".