Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

Bruzzano. Appello del consigliere metropolitano Zavettieri

  •   Redazione
Bruzzano. Appello del consigliere metropolitano Zavettieri

Torna l’incubo pioggia sulla ionica, ad un anno di distanza dall’evento alluvionale che scosse un intero comprensorio facendo registrare ingenti danni soprattutto al sistema viario di competenza provinciale. Come lo scorso anno, ad essere interessato dai danni maggiori è ancora una volta il centro di Bruzzano Zeffirio dove ieri notte si è registrato il totale crollo del ponte di collegamento con la strada provinciale, per l’esattezza la parte irrimediabilmente compromessa dalla precedente ondata di maltempo. Già lo scorso anno, la provincia era intervenuta per garantire la messa in sicurezza ed il ripristino della parte di carreggiata insistente sul vecchio ponte, intervento che ha garantito sino ad oggi la transitabilità dell’arteria.

Ad intervenire sulla questione lanciando un appello alle Istituzioni preposte è il consigliere metropolitano Pierpaolo Zavettieri, già consigliere provinciale, tra i più presenti ed attivi nel corso della passata emergenza.

“Ad un anno esatto dall’evento del 2015 - spiega Zavettieri - ci ritroviamo  a parlare di danni da maltempo e purtroppo ancora una volta a Bruzzano dove si è registrato il crollo del ponte, la parte già parzialmente crollata lo scorso anno. Il tempestivo intervento della provincia coadiuvato da tutte le altre istituzioni interessate - prosegue Zavettieri - aveva scongiurato l’isolamento e nell’intervenire si era pensato, a ragion veduta, di farlo utilizzando tecniche di separazione delle due corsie che, in caso di possibile crollo di una parte (cosi come si è verificato) compromettessero anche la parte che aveva retto rimanendo in piedi.

Il mio personale appello - conclude Zavettieri -  rivolto a Governo e Regione, vuole da un lato sollecitare le Istituzioni preposte affinchè  garantiscano vicinanza al Sindaco ed all’amministrazione di Bruzzano Zeffirio in un frangete così delicato, dall’altro evidenziare la necessità che gli sforzi profusi lo scorso anno in termini di uomini, mezzi e risorse economiche non vengano vanificati”.