Menu
Corriere Locride
Family Reunion, intenso ed emozionante lo storytelling di Fulvio D'Ascola sulle migrazioni

Family Reunion, intenso ed emo…

Le migrazioni, i confl...

Calcio, Serie D - Alla Palmese il derby calabrese. Battuta l’Isola Capo Rizzuto per 1-0

Calcio, Serie D - Alla Palmese…

PALMESE - ISOLA CAPO R...

Villa San Giovanni. Dal 27 settembre al 1 ottobre la 35° edizione di Expo Sposi & Casa

Villa San Giovanni. Dal 27 set…

Sempre più grande, sem...

Il 25 settembre si presenta l’avviso per la formazione al personale socio-sanitario nell’ambito del Piano per il contrasto alla violenza alle donne

Il 25 settembre si presenta l’…

COMUNICATO STAMPA -&nb...

Reggio Calabria. “Francesco de Paula l’Opera” in prima assoluta il 24 e 25 novembre al Palacalafiore

Reggio Calabria. “Francesco de…

COMUNICATO STAMPA - Do...

Settembre Rendese. Nestore Verre in concerto al Castello

Settembre Rendese. Nestore Ver…

Martedì 26 settembre a...

Musica. "Chitarrese": il nuovo brano di Francesco Loccisano

Musica. "Chitarrese"…

Diciotto chili di cord...

Viola Basket. Monastero: "Contenti della squadra che abbiamo allestito, siamo pronti per la nuova stagione"

Viola Basket. Monastero: …

Il Presidente della Me...

“Basta Vittime Sulla 106”. Siglata oggi la convenzione che permette all'Associazione di tutelare meglio i diritti dei cittadini

“Basta Vittime Sulla 106”. Sig…

Pronti ad azioni legal...

Cittanova: Virginia Raffaele inaugura la 15a Stagione Teatrale

Cittanova: Virginia Raffaele i…

Sarà Virginia Raf...

Prev Next

Bovalino: riunione tecnico-operativa per fare il punto della situazione sulla raccolta dei rifiuti

  •   Redazione
Bovalino: riunione tecnico-operativa per fare il punto della situazione sulla raccolta dei rifiuti

Comunicato stampa - Giovedì 6 luglio 2017 è stata una giornata particolarmente proficua per l’Amministrazione Comunale di Bovalino guidata dal Sindaco Avv. Vincenzo Maesano in quanto, nel corso di una riunione tecnico-operativa svoltasi presso il Comune con i responsabili della Ditta appaltatrice dei lavori (“Locride Ambiente”),  si è discusso in maniera dettagliata dello stato di avanzamento dei lavori e di ciò che ancora, invece, deve essere attivato per ottenere quei  risultati ottimali auspicati da tutti ed in particolare dalla cittadinanza. Alla riunione erano presenti per il Comune di Bovalino:  il  Sindaco Vincenzo Maesano, il Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici e all’Ambiente Cinzia Cataldo, l’Assessore al Bilancio e Patrimonio comunale Maddalena Dattilo, l’Assessore alla Cultura ed Edilizia Scolastica Pasquale Blefari, il Segretario Generale Dottoressa Maria Rosa Diana ed i Tecnici del Comune Arch. Pelle (Capo Area), Geom. Sacco (responsabile per i servizi esterni) e Giovanni Todarello (Comandante dei Vigili Urbani facente funzione); per la Ditta “Locride Ambiente” vi erano: il Dr. Gullotta (Responsabile tecnico), il Dr. Girillo (Responsabile per la gestione dei crediti) ed il Dr. Careri (Amministratore Delegato della società). La riunione è stata convocata con urgenza dal Sindaco Maesano che ha esordito dicendo: “L’attenzione della Giunta e di tutta la maggioranza su questa delicata problematica è particolarmente alta e massima in quanto i cittadini esigono, giustamente, delle risposte chiare ed immediate dopo che per decenni la politica  ambientale è stata quasi inesistente, anzi si è dimostrata particolarmente miope e scellerataverso l’ambente al punto che si è quasi completamente disinteressata di attuare anche lepiù basilari norme di convivenza civile. Ora, è giunto il momento di porre i giusti rimedi a questa endemica situazione e ripartire, tutti insieme, per raggiungere il comune obiettivo di avere finalmente un paese civile ed in linea con gli standard nazionali ed europei”. Dal canto suo la Ditta, per il tramite del suo responsabile tecnico il Dr. Gullotta, ha assicurato che non sarà tralasciato nulla di intentato per raggiungere un livello di raccolta che soddisfi non solo l’Amministrazione Comunale ma l’intera cittadinanza; ha tra l’altro assicurato che subito dopo la fine della stagione estiva (mese di ottobre 2017) partirà la raccolta differenziata porta a porta, tenendo bene a mente la positiva esperienza già maturata dalla frazione Bosco Sant’Ipolito nel periodo commissariale, a tal proposito il Sindaco ha raccomandato di mettere in atto anche una idonea e preventiva  campagna di sensibilizzazione cui contribuirà in maniera concreta anche il Comune, per far si che il cittadino si trovi preparato nel momento dell’avvio del servizio.A breve entreranno in funzione anche apparecchiature tecniche che consentiranno la pulizia delle strade (spazzamento e lavaggio), si procederà quanto prima ad un’accurata disinfestazione e derattizzazione del paese seguendo un apposito calendario che è in fase di stesura, si provvederà a organizzare (tramite ritiro a domicilio, o eventuale conferimento in un punto strategico del paese) la raccolta di tutti i materiali ingombranti che saranno poi depositati presso l’isola ecologica e si installeranno, nell’immediato, lungo l’intero lungomare i cestini per la raccolta giornaliera dei rifiuti. La riunione si è conclusa con la reciproca soddisfazione di aver messo a punto un piano strategico che sicuramente porterà a dei risultati i cui frutti, per la verità,  sono già parzialmente visibili girando per le strade del centro e anche nelle frazioni del paese.