Menu
Corriere Locride
Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Reggio. Sabato 10 febbraio si terrà la presentazione del libro di Michele Cannavò "Scatti di luci"

Reggio. Sabato 10 febbraio si …

"Scatti di luce, ...

Locri. Venerdì 9 Febbraio il Circuito Teatrale "Teatro Sud Calabria" presenta: "Felici Matrimoni"

Locri. Venerdì 9 Febbraio il C…

Felici Matrimoni: ...

Prev Next

Bovalino. Ripristino del servizio di Scuolabus e continuità dell’assistenza educativa. Assegnata alle scuole la somma di 1.000 euro per ogni alunno disabile

  •   Redazione
Bovalino. Ripristino del servizio di Scuolabus e continuità dell’assistenza educativa. Assegnata alle scuole la somma di 1.000 euro per ogni alunno disabile

Il servizio di scuolabus e la continuazione delle attività di assistenza educativa per gli alunni diversamente abili sono stati obiettivi fortemente perseguiti da questa Amministrazione che considera la scuola come il terreno fertile su cui può attecchire il seme della rinascita bovalinese. È stata recuperata dal Bilancio Comunale la somma di 1.000 per alunno disabile aggiunte alla somma che, annualmente,viene erogata dagli Enti sovraordinati a titolo di contributo per l’assistenza educativa. In tal modo è possibile garantire la continuità del servizio sino alla fine dell’anno scolastico. L’erogazione dei servizi predetti è la naturale conclusione del percorso avviato nello scorso mese di agosto, quando l’Amministrazione Comunale ha fortemente voluto affrontare diversi problemi (e tra questi anche quello del trasporto degli alunni) per rendere fruibili i servizi relativi alla vita scolastica, agevolando il lavoro dei docenti, degli alunni e del personale della scuola. Ciò nonostante, si è dovuta riscontrare la situazione di fatto che vedeva una serie di servizi non erogati, inspiegabilmente e arbitrariamente, da diversi anni. Così, si è deciso di ridare alle famiglie bovalinesi il servizio di scuolabus. Ovviamente, il problema è stato affrontato con i mezzi già a disposizione dell’Ente visto l’imminente inizio dell’anno scolastico e le difficoltà generali in cui versa il Comune. Si è provveduto allo sblocco del fermo amministrativo per il mancato pagamento di una tassa governativa, riferita all’anno 2007, riguardante una utenza telefonica intestata a un ex Amministratore. Purtroppo, si è dovuto constatare che lo scuolabus non è attrezzato per il trasporto degli alunni disabili. Consapevole della necessità e non essendo possibile acquistare un nuovo automezzo regolarmente attrezzato con fondi del bilancio comunale, questa Amministrazione, molto sensibile al problema, ha avanzato domanda alla Città Metropolitana per la fornitura di uno scuolabus idoneo al trasporto degli alunni disabili. Per il momento, è stato redatto avviso pubblico destinato alle famiglie interessate a usufruire del servizio. Il termine di presentazione delle domande è stato prorogato alla data del 17 novembre p.v.-

Il modulo di domanda è reperibile nella sezione “avvisi vari” dell’albo pretorio online sul sito istituzionale del Comune di Bovalino.

                                                                                       p. L’Amministrazione Comunale

                                                                                                         Il Sindaco

                                                                                                Avv. Vincenzo Maesano