Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

Bovalino. “Impegno e partecipazione”: acque balneabili già dal 19 giugno, perchè non è stato revocato il divieto?

  •   Redazione
Bovalino. “Impegno e partecipazione”: acque balneabili già dal 19 giugno, perchè non è stato revocato il divieto?

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI BOVALINO

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA: “Divieto temporaneo di balneazione nel tratto di costa del litorale cittadino”.

Il gruppo di minoranza “Impegno e parecipazione”, considerato che il Dipartimento Provinciale di Reggio Calabria dell’A.R.P.A.CAL, a seguito del campionamento del 22/05/2017, ha rilevato la presenza di elevati livelli di Enterococchi ed Escherichia coli (risultati pari a 35.000) nelle zone “Fine lungomare Nord” e “km 85 della SS 106”; - atteso che la Commissione Straordinaria, con ordinanza n. 9 del 9 giugno 2017 (Prot. n. 6827 del 10/06/2017), ha disposto il divieto di balneazione temporaneo nel tratto di costa del litorale cittadino; - visto che a seguito dei prelievi del 19/06/2017, pubblicati sul sito del Ministero della Salute, sono stati rilevati i seguenti valori:

ZONA-Fine lungomare Nord -Enterococchi 34.

Escherichia coli 41.

ZONA- Km 85 della SS 106 ENTEROCOCCHI 22. ESCHERICHIA COLI 10.

Atteso che i dati rilevati nell’ultimo campionamento sanciscono la perfetta balneabilità di tutto il tratto di costa del litorale cittadino sin dal 19 giugno 2017; - preso atto che il divieto di balneazione è ancora vigente;

INTERROGA IL SINDACO per conoscere i motivi che hanno spinto l’Amministrazione Comunale, nonostante il grave nocumento subito da operatori turistici e cittadini, a non revocare con sollecitudine il divieto di balneazione.

Bovalino, 11 luglio 2017

F.to Il Capogruppo “Impegno e Partecipazione” Dott. Francesco Gangemi