Menu
Corriere Locride
Calabria, Anas: senso unico alternato per l’installazione delle barriere di sicurezza sulla strada statale 682 ‘Ionio Tirreno’ nel comune di Cinquefrondi (RC)

Calabria, Anas: senso unico al…

Anas comunica che, per...

Uil: «La Regione Calabria azzeri gli sprechi e si doti di un bilancio rivolto al sociale»

Uil: «La Regione Calabria azze…

Semplificare, rendere ...

Coldiretti: il Presidente Oliverio la "Ristorazione a Km zero" alla Cittadella Regionale con Campagna Amica è un esempio virtuoso

Coldiretti: il Presidente Oliv…

Molinaro: PECCO luogo ...

Coldiretti Calabria. Domani l'inaugurazione di PECCO: servizio Ristorazione alla Cittadella Regionale con i prodotti di Campagna Amica - Coldiretti

Coldiretti Calabria. Domani l'…

Molinaro: Scelta ...

Straordinario successo per il I° Slalom automobilistico Città di San Roberto, trionfano il giovanissimo Rechichi ed il territorio

Straordinario successo per il …

Tutto esaurito per il ...

Ingresso vietato ai disabili allo stadio Ezio Scida: L'Associazione Adda replica alla nota del "FC Crotone"

Ingresso vietato ai disabili a…

L’Associazione Adda, i...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: Stigmatizzare ogni forma di diffamazione a mezzo Facebook

“Basta Vittime Sulla Strada St…

I legati Cornicello e ...

Diocesi Locri-Gerace. Raduno dei Cori Parrocchiali: Lettera del Vescovo e Programma

Diocesi Locri-Gerace. Raduno d…

«E' bello cantare al S...

Nota del Partito Comunista Calabria su: "criminalità e prove palliative di Zes al porto di Gioia Tauro"

Nota del Partito Comunista Cal…

«Si torna nuovamente a...

Francesco Russo nuovo vice presidente della Giunta regionale

Francesco Russo nuovo vice pre…

L'attuale assessore ...

Prev Next

Bovalino. “Impegno e partecipazione”: acque balneabili già dal 19 giugno, perchè non è stato revocato il divieto?

  •   Redazione
Bovalino. “Impegno e partecipazione”: acque balneabili già dal 19 giugno, perchè non è stato revocato il divieto?

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI BOVALINO

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA: “Divieto temporaneo di balneazione nel tratto di costa del litorale cittadino”.

Il gruppo di minoranza “Impegno e parecipazione”, considerato che il Dipartimento Provinciale di Reggio Calabria dell’A.R.P.A.CAL, a seguito del campionamento del 22/05/2017, ha rilevato la presenza di elevati livelli di Enterococchi ed Escherichia coli (risultati pari a 35.000) nelle zone “Fine lungomare Nord” e “km 85 della SS 106”; - atteso che la Commissione Straordinaria, con ordinanza n. 9 del 9 giugno 2017 (Prot. n. 6827 del 10/06/2017), ha disposto il divieto di balneazione temporaneo nel tratto di costa del litorale cittadino; - visto che a seguito dei prelievi del 19/06/2017, pubblicati sul sito del Ministero della Salute, sono stati rilevati i seguenti valori:

ZONA-Fine lungomare Nord -Enterococchi 34.

Escherichia coli 41.

ZONA- Km 85 della SS 106 ENTEROCOCCHI 22. ESCHERICHIA COLI 10.

Atteso che i dati rilevati nell’ultimo campionamento sanciscono la perfetta balneabilità di tutto il tratto di costa del litorale cittadino sin dal 19 giugno 2017; - preso atto che il divieto di balneazione è ancora vigente;

INTERROGA IL SINDACO per conoscere i motivi che hanno spinto l’Amministrazione Comunale, nonostante il grave nocumento subito da operatori turistici e cittadini, a non revocare con sollecitudine il divieto di balneazione.

Bovalino, 11 luglio 2017

F.to Il Capogruppo “Impegno e Partecipazione” Dott. Francesco Gangemi