Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Bovalino. Disinfestazione dei locali scolastici: le opposizioni Consiliari presentano al sindaco un'interrogazione con risposta scritta

  •   Redazione
Bovalino. Disinfestazione dei locali scolastici: le opposizioni Consiliari presentano al sindaco un'interrogazione con risposta scritta

Al sig. Sindaco del Comune di Bovalino

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Interrogazione con risposta scritta.

Disinfestazione locali scolastici I.C. Bovalino a causa di “processionaria del pino” - Nota del Dirigente Medico del Dipartimento Area Prevenzione dell’U.O. Igiene e Sanità Pubblica dell’A.S.P di Reggio Calabria (Prot. n. 009/U.S. Bov. Del 29/03/2018).

I sottoscritti Maria Alessandra Polimeno (Capogruppo di “Nuova Calabria”) e Francesco Gangemi (Capogruppo di “Impegno e Partecipazione”), nell'espletamento del proprio mandato ed ai sensi dell’art. 25 del vigente Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale,

- considerato che con ordinanze sindacali n. 3 e 4 del 4 e 13 marzo 2018 (prot. n. 3069 e n. 3559) è stata disposta la chiusura, a causa di “processionaria del pino”, dei plessi scolastici della scuola secondaria di primo grado di Via XXIV Maggio e della scuola dell’infanzia Capoluogo-Sant’Elena;

- visto il Decreto Ministeriale 30 ottobre 2007, recante “Disposizioni per la lotta obbligatoria contro la processionaria del pino Traumato campa (Thaumetopoea) pityocampa (Den. et Schiff)”;

- considerato che l’art. 4 del D.M. menzionato prevede che “Eventuali  interventi  di  profilassi  disposti  dall'autorità sanitaria  competente,  per prevenire  rischi  per  la  salute delle persone  o  degli  animali,  sono  effettuati  secondo  le  modalità stabilite  dalla  struttura regionale individuata per le finalità di cui  al  decreto  legislativo  19 agosto 2005, n. 214, competente per territorio”;

-       viste le disposizioni fitosanitarie per la lotta obbligatoria contro la processionaria del pino Traumato campa (Thaumetopoea) pityocampa (Den. et Schiff) sul territorio della Regione Calabria di cui alla Deliberazione della Giunta Regionale n. 93 del 13/03/2012;

- preso atto della nota del Dirigente Medico del Dipartimento Area Prevenzione dell’U.O. Igiene e Sanità Pubblica dell’A.S.P di Reggio Calabria (Prot. n. 009/U.S. Bov. Del 29/03/2018), che contesta a codesta amministrazione di aver disposto misure “superficiali e inidonee”;

- atteso che le valutazioni di carattere sanitario effettuate dal Dirigente Medico del Dipartimento Area Prevenzione dell’U.O. Igiene e Sanità Pubblica dell’A.S.P di Reggio Calabria appaiono di una certa gravità, tale da far supporre possibili pericoli per la salute degli alunni frequentanti i plessi scolastici sopra elencati;

INTERROGANO IL SINDACO PER CONOSCERE

- se le disposizioni fitosanitarie previste per la lotta obbligatoria contro la processionaria del pino sul territorio della Regione Calabria, di cui alla Deliberazione della Giunta Regionale n. 93 del 13/03/2012, sono state interamente osservate;

In particolare, riguardo gli interventi effettuati a seguito delle Ordinanze Sindacali di chiusura dei plessi scolastici in oggetto, desiderano conoscere:

- le modalità con le quali sono stati eseguiti detti interventi;

- se l’amministrazione si è avvalsa di personale qualificato e, in tal caso, si chiede di comunicare agli scriventi i soggetti incaricati di effettuare le operazioni fitosanitarie;

- la tipologia degli antiparassitari impiegati negli interventi.

Si chiede inoltre di conoscere, in relazione alle problematiche in oggetto, se sono stati effettuati interventi nei plessi scolastici “Pozzo” “e “Borgo”. In caso di risposta affermativa, si chiede di conoscere:

- per quale motivo non è stata disposta Ordinanza Sindacale di chiusura dei suddetti plessi scolastici;

- le modalità con le quali sono stati eseguiti detti interventi;

- se l’amministrazione si è avvalsa di personale qualificato e, in tal caso, si chiede di comunicare agli scriventi i soggetti incaricati di effettuare le operazioni fitosanitarie;

-  la tipologia degli antiparassitari impiegati negli interventi.   

Bovalino, 30 marzo 2018

F.to Il Capogruppo di “Nuova Calabria”

Dott.ssa Maria Alessandra Polimeno

F.to Il Capogruppo di “Impegno e Partecipazione”

Dott. Francesco Gangemi