Menu
In Aspromonte
Reggio. Sabato 17 febbraio il Segretario Generale del Partito Comunista, Marco Rizzo, presenta i candidati del territorio

Reggio. Sabato 17 febbraio il …

Riceviamo e pubblichia...

Nota stampa di Francesco Toscano, candidato capolista della Lista del Popolo nel collegio plurinominale Calabria 2

Nota stampa di Francesco Tosca…

Per liberare il sud da...

WWF al fianco dei Carabinieri forestali in Calabria

WWF al fianco dei Carabinieri …

"Apprendiamo in queste...

La nostra storia. Il tempo dei mascherati

La nostra storia. Il tempo dei…

A dispetto delle duris...

Brancaleone. Straordinario successo della giornata nazionale del dialetto organizzata dalla Pro - Loco

Brancaleone. Straordinario suc…

Straordinario successo...

Reggio. Sabato 13 gennaio si terrà la presentazione del Programma Escursionistico 2018 di “Gente in Aspromonte”

Reggio. Sabato 13 gennaio si t…

"Siamo pronti ai senti...

Bioshopper, WWF: necessario porre un argine all'invasione della plastica

Bioshopper, WWF: necessario po…

NEI MARI DEL PIANETA “...

Presepe Vivente: a San Roberto (RC) rivive la Betlemme di duemila anni fa

Presepe Vivente: a San Roberto…

Il Presepe Vivente com...

Bagaladi (R.C.). Il 28 dicembre l'inaugurazione per la fine dei restauri del gruppo marmoreo dell’Annunciazione di Antonello Gagini nella Chiesa di San Teodoro Martire

Bagaladi (R.C.). Il 28 dicembr…

Dopo cinque mesi di re...

“Natale in Fiera – Cittanova e la magia del Natale”: ha preso il via nel pomeriggio di ieri  l’iniziativa, organizzata e promossa dall’Associazione BCC Young

“Natale in Fiera – Cittanova e…

Ecco la magia di “Nata...

Prev Next

Fatamorgana e ndranghita

  •   Bruno Salvatore Lucisano
Fatamorgana e ndranghita

Gli unici vocaboli di origine calabrese inseriti nei vocabolari italiani a mia conoscenza sono fatamorgana e ndranghita. Altro contributo non abbiamo dato alla lingua italiana.

Su qualsiasi fonte di ricerca andate ad informarvi, troverete che fatamorgana è un fenomeno davvero magico che si verifica sullo stretto di Messina (ed in altri luoghi al mondo). Basterebbe questo per far pensare agli sprovveduti che l’unico vocabolo rimanente è quello della ndranghita ma, la faccenda è proprio al contrario.

Il fenomeno della fatamorgana visto che si parla di stretto di Messina dovrebbe essere siciliano. Ma lo stretto di Messina non sarebbe stretto se da quest’altra parte non ci fosse Reggio Calabria che restringe il mare. Quindi dopo aver accertato questo possiamo dire che un vocabolo calabrese, per metà siciliano, e cioè “fatamorgana”, è presente nel vocabolario italiano. Fuori uno, anzi mezzo!

E passiamo all’altro vocabolo: “ndranghita”. È l’unico vocabolo inserito nei dizionari italiani però tradotto in lingua italiana cioè col nome di: “ndrangheta”. Ora la ‘ndrangheta non esiste (il sostantivo intendo…ci mancherebbe) perché mai nessuno si sarebbe sognato di fondare in Calabria, una così fatta società, col nome in italiano. Mai. Quindi il termine ndrangheta, che anche il correttore automatico non segna in rosso, è un termine che non esiste. Il nome vero è ndranghita (che il correttore segna in rosso), senza alcun apostrofo davanti la “n” perché oltre ad essere inutile e a non cambiare la pronuncia, non giustifica alcuna mancanza. Perché non vi è alcuna elisione di lettera all’inizio. Ndranghita inizia con la “n” e finisce con la “a”, anzi, inizia con la “n” e non finisce mai!

Tenuto conto di quanto sopra la lingua calabrese è presente nei dizionari italiani con mezzo vocabolo calabrese: fatamorgana! E lasciamo perdere da dove deriva Morgana altrimenti rimaniamo con la sola fata e con la sua bacchetta.


  • fb iconLog in with Facebook