Menu
In Aspromonte
Giornate Europee del patrimonio: il Parco Nazionale della Sila protagonista su Rai Radio3  16, 17, 23, 24 settembre ore 14 e 30

Giornate Europee del patrimoni…

In occasione delle Gio...

Taurianova. Il sindaco Fabio Scionti e l’Assessore Raffaella Ferraro hanno inaugurato l’anno scolastico 2017/2018

Taurianova. Il sindaco Fabio S…

Il sindaco Fabio Scion...

Galatro. Palio della gastronomia: vince la Pro loco di Africo

Galatro. Palio della gastronom…

Con uno dei piatti più...

Maltempo: WWF, subito una sessione parlamentare su caos climatico

Maltempo: WWF, subito una sess…

Il WWF chiede al Parla...

Il 12 Settembre alle ore 14 andrà in onda su Rai Radio3, il programma radiofonico dedicato al linguista tedesco Gerhard Rohlfs

Il 12 Settembre alle ore 14 an…

Il 12 Settembre ...

Calcio, Serie D. La Palmese inizia alla grande: sbancata la Sicilia, colpaccio a San Cataldo (2 a 1)

Calcio, Serie D. La Palmese in…

di Sigfrido Parrello-&...

La nostra storia. Staiti: Giuseppe Maria Martelli il notaio liberale

La nostra storia. Staiti: Gius…

di Fortunato Stelitano...

Carcere di Mamone, ultima tappa sarda della CarovanaXlaGiustizia

Carcere di Mamone, ultima tapp…

La Carovana per la Giu...

Calcio, Serie D - Sancataldese-U.S. Palmese 1912 spostato l'orario. Si gioca alle ore 16.00 anziché alle 15.00

Calcio, Serie D - Sancataldese…

di Sigfrido Parrello -...

CarovanaXlaGiustizia. Mattinata al carcere nuorese di via Badu ‘e Carros, raccolte 101 firme

CarovanaXlaGiustizia. Mattinat…

Mattinata al carcere n...

Prev Next

Benestare. Quando il rito del pane diventa una schiavitù

  •   Franco Blefari
Benestare. Quando il rito del pane diventa una schiavitù

La tradizione del pane continua a Benestare, in occasione di trigesimi e anniversari di defunti. Nemmeno l'impellente bisogno di fondi per rintuzzare le casse asfittiche della Chiesa Matrice, in via di ristruttirazione, è bastato per far abolire una tradizione ormai superata dal tempo e dalle mutate condizioni della vita.

Quando la tradizione diventa dipendenza, o schiavitù, potremmo facilmente parafrasare, se ancora in questo terzo millennio, le famiglie, per onorare la... memoria dei morti, sono costrette a spendere, per ogni decesso, dalle 1500 alle 2000 euro, dovendo restare fedeli alla tradizione che ogni messa celebrata (fra trigesimo e i due primi anniversari in media) bisogna offrire in media sei/settecento pani da mezzo chilo al prezzo di un euro cadauno. Questo, perrmettetemi, non è cattolicesimo, ma paganesimo, anzi sottocultura. Che significa "cultura scadente per effetto del degrado delle forme culturali originali". A Benestare i secoli passano invano!


  • fb iconLog in with Facebook