Menu
In Aspromonte
Parco dell’Aspromonte, il 21 luglio la Giornata dell’Amicizia con escursione “speciale”

Parco dell’Aspromonte, il 21 l…

Tutti insieme in cammi...

A Sant’Eufemia d’Aspromonte celebrata la sesta edizione della Giornata della Riconoscenza

A Sant’Eufemia d’Aspromonte ce…

«L’esempio quotidiano ...

Ente Parco. Rondoni e divertimento: il 23 giugno torna il Festival in Aspromonte

Ente Parco. Rondoni e divertim…

È ormai diventata una ...

“In Cammino nel Parco”: domenica prima escursione a Zervò. Aperte le iscrizioni

“In Cammino nel Parco”: domeni…

Tra i piani di Zervò e...

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Domenica 23, l’escursione di G…

Gente in Aspromonte in...

Estate d’Aspromonte. Ricco e sostenibile il programma del Parco, tra natura, cultura e attività ludiche

Estate d’Aspromonte. Ricco e s…

Dal Parkbus, che dal M...

CaiReggio. Anticipata a domenica 26 maggio l'escursione da Monte Papagallo alla foce della fiumara Amendolea

CaiReggio. Anticipata a domeni…

Essendo stata posticip...

Il Prefetto Michele Di Bari in visita a Polsi

Il Prefetto Michele Di Bari in…

Nel suo giro di incont...

Creazzo: “Gentilezza e politica gentile: i valori guidino il nostro agire”

Creazzo: “Gentilezza e politic…

“La gentilezza quale s...

Reggio. Venerdì 10 maggio, presso la sede CAI sez. Aspromonte, si terrà una “presentazione teorica sul torrentismo”

Reggio. Venerdì 10 maggio, pre…

Venerdì 10 maggio 2019...

Prev Next

Alex Txikon rinuncia al K2: la vita prima di tutto. Il messaggio sui social

  •   Redazione
Alex Txikon rinuncia al K2: la vita prima di tutto. Il messaggio sui social

Alex Txikon, le parole di rientro al campo base: il messaggio di rispetto per la vita e per la montagna: «É difficile non essere ossessionati quando si tratta di un progetto come questo, che richiede tanto sforzo... come richiede un lavoro costante e costante. Ma, se c'è una cosa che ho imparato in tutta la mia carriera, è che se sei ossessionato dalla montagna, alla montagna non importa chi sei e non ti rispetta.

Le montagne sono libere, sei solo un visitatore che è lì per salirci. Quindi, cerco sempre di sapere dove si trova il limite, al fine di tornare tutti a casa e al sicuro.

Il tasso di successo nelle spedizioni invernali è solo del 25 %, ma la durezza e la purezza in inverno non si trovano in nessuna altra cosa tu possa vivere nella vita. Il vento forte non ci ha permesso di salire verso l'alto. Il K2 invernale resiste, ma dobbiamo rispettarlo. Devi ascoltare la montagna. Questo inverno ci ha dimostrato che non è ancora il momento. La montagna ci sarà sempre, in attesa di farci vedere la migliore vista invernale del Karakorum. Ci sarò sicuramente!».


  • fb iconLog in with Facebook