Menu
Corriere Locride
Processo “Terramara Closed”: La Cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico Domenico Scoleri e Rosario Scoleri accusati di far parte della cosca Zagari-Fazzalari

Processo “Terramara Closed”: L…

La prima sezione della...

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musicale, per il Sindaco Conia: «è una Giornata storica per il comune»

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musi…

Oggi presso l'attuale ...

Locri. Domenica 6 Ottobre si è concluso il raduno pre-campionato dei fischietti locresi

Locri. Domenica 6 Ottobre si è…

Domenica 6 Ottobre 201...

Tansi: “Cambieremo insieme la Calabria”

Tansi: “Cambieremo insieme la …

A Natile durante la pr...

Movìmundi a Benestare (RC) per i “Catoja in festa”: «Otto giorni di sensibilizzazione sull’ambiente»

Movìmundi a Benestare (RC) per…

«Sempre più numerosi g...

Processo Saggio Compagno: Concessi i domiciliari al cinquefrondese Raffaele Petullà

Processo Saggio Compagno: Conc…

«Assolto dall’accusa d...

Nuova 106: ma cosa serve ancora per l’avvio dei lavori?

Nuova 106: ma cosa serve ancor…

«1,3 miliardi di euro ...

Roccella Jonica. Circolo del Partito Democratico: «resoconto degli incontri con la Cittadinanza di Sabato 28 Settembre e Domenica 6 Ottobre»

Roccella Jonica. Circolo del P…

Su indirizzo del segre...

Taurianova. Domenica 6 ottobre si è svolto il convegno dal titolo “Prescrizione ed ergastolo ostativo: processo senza limiti”

Taurianova. Domenica 6 ottobre…

Dall’assise è emerso c...

Badolato ospita l’Erasmus Day 2019 con l’evento “Erasmus Goes Local ∙ Locals Go on Erasmus”

Badolato ospita l’Erasmus Day …

In virtù del successo ...

Prev Next

Locri. Parte la raccolta differenziata: il messaggio del sindaco Giovanni Calabrese

La soddisfazione del sindaco e il plauso all'impegno dell'Assessore all'ambiente, Raffaele Sainato.

«È importante la collaborazione di tutti i cittadini per raggiungere l’ obiettivo di un efficiente servizio sulla raccolta differenziata porta a porta». Con queste parole il sindaco Giovanni Calabrese annuncia la partenza della raccolta differenziata porta a porta che prenderà avvio lunedì 23 settembre. Un lavoro di preparazione certosino guidato dall’ assessore all’ambiente, il vice sindaco Raffaele Sainato, a cui va il plauso per l’impegno di questi mesi, dall’organizzazione del lavoro alla comunicazione affinché i cittadini siano informati e formati sul servizio, grazie anche al portale online www.ambientelocri.it all'interno del quale sarà possibile conoscere tutte le attività relative all'ambiente ed inoltrare segnalazioni e preziosi suggerimenti, oltre l’attivazione dell’infopoint.

«Una nuova e importante fase per la nostra Locri che rappresenta una svolta storica ed è – afferma Calabrese- sicuramente un momento di emozione e grande soddisfazione per la "squadra" di governo cittadino che con passione e impegno cerca di rendere Locri sempre più bella ed accogliente». «Siamo consapevoli – continua il sindaco- che sarà una start up molto difficile, ma siamo altrettanto certi che ci sarà comprensione e collaborazione da parte dei cittadini».
«Nel fare un augurio alla Città di Locri, per questo nuovo e importante traguardo, - conclude- rivolgo un sincero ringraziamento al mio vicesindaco con delega all'ambiente, Raffaele Sainato, che senza sosta e con poche e non adeguate risorse si è impegnato per superare i numerosi ostacoli che quotidianamente abbiamo riscontrato nel percorso finalizzato al prestigioso traguardo».

Leggi tutto

Locri. Da giovedì 1 agosto: "Nel caos calmo" - Mostra di Liliana Condemi alla galleria Arkè

Nuovo appuntamento con la pittura alla galleria Arkè di Locri (RC). Per le prossime luminose giornate estive è di scena la mirabolante arte cromatica di Liliana Condemi che sarà in mostra da giovedì 1 agosto 2019 – alle 19.00 la vernice – nello storico spazio espositivo di Piazza Tribunale.  La pittrice non è certo nuova per i cultori d'arte. Nuova e sorprendente è, invece, la recente produzione che la gallerista e curatrice Marò D'Agostino ha scelto per la bella personale dal titolo "Nel caos calmo".  «Condemi dal 2016 sembra aver imboccato un cammino dalle forme differenti da quelle espresse prima, caratterizzate da un sofisticato equilibrio tra astrazione e naturalismo; poco concede adesso alla visionaria e quasi distaccata compostezza per la quale è conosciuta.  Una mutazione linguistica, la sua, che assume con evidenza le forme di un rapporto, mutato, tra il mondo interiore e la realtà esterna - scrive la curatrice nel testo di presentazione – Ora, la tendenza è espressiva: le forme si allungano, si alterano e scompongono, spariscono definitivamente o per parti in una dimensione che non fornisce più alcun indizio descrittivo bensì anomalie e inquietudini». Concetti, questi, condivisi e ben argomentati in altri autorevoli testi dei critici Luigi Tallarico, Loredana Barillaro e Marcello Sestito che accompagnano le immagini nel catalogo della mostra. Così, quello che emerge, in questo nuovo percorso dell'artista calabrese, è l'armonia controversa, il caos e «l'inquietudine del tempo presente» che irrompe nei toni inusuali del rosso fuoco, del giallo intenso, del rosa arancio e del fucsia ad evidenziare un'asprezza delle superfici che si percepisce come sensazione corporea, «con la tela del dipinto a simulare l'epidermide umana».  Il purismo di Liliana Condemi si è come sfaldato, «l'eros ha fatto il suo ingresso in questo mondo solo apparentemente paradisiaco, che cerca disperatamente di evidenziare la lotta tra l'artista e il suo tempo». La mostra resterà aperta fino al 15 settembre.

Tra le caratteristiche della galleria Arké, lo "sconfinamento", l'apertura ad altri spazi e luoghi, garantendo il modello curatoriale che la caratterizza. Uno "spostamento" che coincide con l'apertura di finestre specifiche relative a produzioni che in qualche modo si vogliono distinguere e al tempo stesso collegare, come sarà a Sant'Ilario dello Jonio, nelle sale di Palazzo Speziali-Carbone, dove mercoledì 7 agosto, alle ore 19.00, saranno presentate opere significative delle fasi precedenti del percorso di Liliana Condemi, quelle dei cartigli e della mitologia delle forme dove affiorano echi della grande stagione speculativa greca.

NEL CAOS CALMO
mostra di LILIANA CONDEMI
a cura di Marò D'Agostino

Galleria ARKè
1 agosto – 15 settembre
vernissage alle ore 19.00


Viale G. Matteotti 239 – Locri (RC)
tutti i giorni esclusa la domenica e il lunedì mattina 
10.30 -  12.30   e  18.00 - 20.00  
su prenotazione al n°+39 339 4018497
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Leggi tutto

Il Comune di Locri si aggiudica il Primo posto del premio “Comune TrasparEnte 2019”

Consegnato nelle mani del segretario generale del Comune di Locri dr Domenico Libero SCUGLIA il premio “Comune TrasparEnte 2019”. Primo posto, dunque, per il Comune di Locri, nell’ambito della provincia di Reggio Calabria, per aver messo on-line, a disposizione dei cittadini, i propri atti e documenti.

La cerimonia si è svolta all’interno dell’evento organizzato da Asmel “L’autonomia che fa al differenza”, che si è svolto venerdì 28 giugno al Thotel di lamezia terme. Tanti gli amministratori presenti.

Al Comune di Locri è stato riconosciuto il massimo punteggio per aver messo in atto il principio della trasparenza, inteso come “accessibilità totale” alle informazioni che riguardano l’organizzazione e le attività delle pubbliche amministrazioni, in rispetto di quanto previsto dal decreto legislativo n.97 del 25 maggio 216 (FOIA). A consegnare il premio il direttore di Asmel dr Pinto.

“Un onore aver ricevuto per il secondo anno consecutivo questo importante riconoscimento che premia il Comune di Locri per il lavoro portato avanti in materia di trasparenza, legalità e accessibilità di atti e documenti – ha sottolineato il sindaco Calabrese – La conferma per il secondo anno consecutivo premia la costanza e l’attenzione  dimostrata in questi anni su una tematica così delicata .Un ringraziamento particolare va al Segretario Generale Domenico Libero SCUGLIA, che ha creato un percorso unitario su un tema rilevante, e ai dipendenti. Siamo orgogliosi perché il Comune ha creato una buona prassi segnalata a livello nazionale. L’aggiornamento del sito istituzionale, la pubblicità delle informazioni sono temi che ci vedono particolarmente impegnati e intendiamo continuare lungo questa strada”.

Leggi tutto