Menu
Corriere Locride
Reggio. "Progetto giustizia semplice": Venerdì 13 convegno a Palazzo Alvaro

Reggio. "Progetto giustiz…

“Progetto Giustizia Se...

"Emozioni a colori". A Bova Marina iniziativa contro la violenza di genere promossa dall''Ass. Thesis

"Emozioni a colori".…

"Emozioni a colori" è ...

Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Presentato a Lamezia Terme «Leopardi e L’Infinito» di Raffaele Gaetano

Presentato a Lamezia Terme «Le…

Presentato sabato scor...

Nota stampa della Fsi - Usae sull'adempimento dei LEA regionali in sanità

Nota stampa della Fsi - Usae s…

FSI - USAE FEDERAZIONE...

Prev Next

Locri. Martedì 10 dicembre si terrà la presentazione di “Visioni aperte”, la campagna di sensibilizzazione sull’autismo

Si terrà martedì 10 dicembre alle ore 15 presso il Cinema Vittoria di Locri la presentazione del progetto “VISIONI APERTE”, la campagna di sensibilizzazione sull’autismo avviata dal Circuito +Cultura Accessibile/Cinemanchìo e promossa sul territorio dall’Associazione PER NOI E DOPO DI NOI.

L’iniziativa consiste nell’avviamento di cicli di proiezioni cinematografiche “con adattamento ambientale”, con l’adozione cioè di una serie di accorgimenti che tengono conto delle esigenze e difficoltà peculiari dei bambini e ragazzi con autismo. Durante le proiezioni, in particolare:

  • ·le luci non saranno completamente spente;
  • ·il livello dell’audio in sala verrà abbassato rispetto ai livelli normalmente utilizzati;
  • ·sarà possibile per i bambini muoversi liberamente dentro la sala, considerando la difficoltà per molti di loro di restare fermi per un periodo di tempo così prolungato;
  • ·sarà possibile portare del cibo da casa, in considerazione del fatto che molti di questi bambini mangiano alimenti specifici per difficoltà legate ad una selettività alimentare;
  • ·sarà eliminata la pubblicità prima dell’inizio del film.

Lo scopo della campagna non è quello di realizzare proiezioni adatte solo ad un piccolo gruppo di famiglie, bensì di realizzare proiezioni aperte a tutti, in quanto gli adattamenti previsti non limitano la fruibilità della visione da parte dei bambini non autistici, anzi ne promuovono la condivisione attraverso un’esperienza cinematografica inclusiva!

Il costo del biglietto di entrata sarà ridotto per l’occasione, proprio per incentivare la partecipazione di tutte le famiglie del territorio.

Il Cinema Vittoria di Locri, dimostrando grande attenzione verso le finalità del progetto, ha accettato di partecipare a questa campagna di sensibilizzazione che vuole contribuire a rendere la cultura cinematografica accessibile a tutti.

Il progetto “VISIONI APERTE” ha ottenuto il patrocinio del Comune di Locri nonché dell’Ambito Territoriale di Locri, permettendo in tal modo di promuovere l’iniziativa in maniera capillare raggiungendo tutte le famiglie dei comuni limitrofi.

Al termine della presentazione ufficiale prevista per le ore 15, a partire dalle ore 16 vi sarà la prima proiezione con adattamento ambientale del film “FROZEN II”, appena uscito nelle sale cinematografiche di tutta Italia! L’iniziativa si ripeterà con cadenza di una volta al mese presso il Cinema Vittoria di Locri.

Un passo importante che consente di abbattere una piccola parte delle barriere che quotidianamente limitano l’accessibilità alla cultura da parte di tanti bambini e delle loro famiglie.

Leggi tutto

Locri. Parte la raccolta differenziata: il messaggio del sindaco Giovanni Calabrese

La soddisfazione del sindaco e il plauso all'impegno dell'Assessore all'ambiente, Raffaele Sainato.

«È importante la collaborazione di tutti i cittadini per raggiungere l’ obiettivo di un efficiente servizio sulla raccolta differenziata porta a porta». Con queste parole il sindaco Giovanni Calabrese annuncia la partenza della raccolta differenziata porta a porta che prenderà avvio lunedì 23 settembre. Un lavoro di preparazione certosino guidato dall’ assessore all’ambiente, il vice sindaco Raffaele Sainato, a cui va il plauso per l’impegno di questi mesi, dall’organizzazione del lavoro alla comunicazione affinché i cittadini siano informati e formati sul servizio, grazie anche al portale online www.ambientelocri.it all'interno del quale sarà possibile conoscere tutte le attività relative all'ambiente ed inoltrare segnalazioni e preziosi suggerimenti, oltre l’attivazione dell’infopoint.

«Una nuova e importante fase per la nostra Locri che rappresenta una svolta storica ed è – afferma Calabrese- sicuramente un momento di emozione e grande soddisfazione per la "squadra" di governo cittadino che con passione e impegno cerca di rendere Locri sempre più bella ed accogliente». «Siamo consapevoli – continua il sindaco- che sarà una start up molto difficile, ma siamo altrettanto certi che ci sarà comprensione e collaborazione da parte dei cittadini».
«Nel fare un augurio alla Città di Locri, per questo nuovo e importante traguardo, - conclude- rivolgo un sincero ringraziamento al mio vicesindaco con delega all'ambiente, Raffaele Sainato, che senza sosta e con poche e non adeguate risorse si è impegnato per superare i numerosi ostacoli che quotidianamente abbiamo riscontrato nel percorso finalizzato al prestigioso traguardo».

Leggi tutto

Locri. Da giovedì 1 agosto: "Nel caos calmo" - Mostra di Liliana Condemi alla galleria Arkè

Nuovo appuntamento con la pittura alla galleria Arkè di Locri (RC). Per le prossime luminose giornate estive è di scena la mirabolante arte cromatica di Liliana Condemi che sarà in mostra da giovedì 1 agosto 2019 – alle 19.00 la vernice – nello storico spazio espositivo di Piazza Tribunale.  La pittrice non è certo nuova per i cultori d'arte. Nuova e sorprendente è, invece, la recente produzione che la gallerista e curatrice Marò D'Agostino ha scelto per la bella personale dal titolo "Nel caos calmo".  «Condemi dal 2016 sembra aver imboccato un cammino dalle forme differenti da quelle espresse prima, caratterizzate da un sofisticato equilibrio tra astrazione e naturalismo; poco concede adesso alla visionaria e quasi distaccata compostezza per la quale è conosciuta.  Una mutazione linguistica, la sua, che assume con evidenza le forme di un rapporto, mutato, tra il mondo interiore e la realtà esterna - scrive la curatrice nel testo di presentazione – Ora, la tendenza è espressiva: le forme si allungano, si alterano e scompongono, spariscono definitivamente o per parti in una dimensione che non fornisce più alcun indizio descrittivo bensì anomalie e inquietudini». Concetti, questi, condivisi e ben argomentati in altri autorevoli testi dei critici Luigi Tallarico, Loredana Barillaro e Marcello Sestito che accompagnano le immagini nel catalogo della mostra. Così, quello che emerge, in questo nuovo percorso dell'artista calabrese, è l'armonia controversa, il caos e «l'inquietudine del tempo presente» che irrompe nei toni inusuali del rosso fuoco, del giallo intenso, del rosa arancio e del fucsia ad evidenziare un'asprezza delle superfici che si percepisce come sensazione corporea, «con la tela del dipinto a simulare l'epidermide umana».  Il purismo di Liliana Condemi si è come sfaldato, «l'eros ha fatto il suo ingresso in questo mondo solo apparentemente paradisiaco, che cerca disperatamente di evidenziare la lotta tra l'artista e il suo tempo». La mostra resterà aperta fino al 15 settembre.

Tra le caratteristiche della galleria Arké, lo "sconfinamento", l'apertura ad altri spazi e luoghi, garantendo il modello curatoriale che la caratterizza. Uno "spostamento" che coincide con l'apertura di finestre specifiche relative a produzioni che in qualche modo si vogliono distinguere e al tempo stesso collegare, come sarà a Sant'Ilario dello Jonio, nelle sale di Palazzo Speziali-Carbone, dove mercoledì 7 agosto, alle ore 19.00, saranno presentate opere significative delle fasi precedenti del percorso di Liliana Condemi, quelle dei cartigli e della mitologia delle forme dove affiorano echi della grande stagione speculativa greca.

NEL CAOS CALMO
mostra di LILIANA CONDEMI
a cura di Marò D'Agostino

Galleria ARKè
1 agosto – 15 settembre
vernissage alle ore 19.00


Viale G. Matteotti 239 – Locri (RC)
tutti i giorni esclusa la domenica e il lunedì mattina 
10.30 -  12.30   e  18.00 - 20.00  
su prenotazione al n°+39 339 4018497
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Leggi tutto