Menu
Corriere Locride
Villa San Giovanni. Dal 27 settembre al 1 ottobre la 35° edizione di Expo Sposi & Casa

Villa San Giovanni. Dal 27 set…

Sempre più grande, sem...

Il 25 settembre si presenta l’avviso per la formazione al personale socio-sanitario nell’ambito del Piano per il contrasto alla violenza alle donne

Il 25 settembre si presenta l’…

COMUNICATO STAMPA -&nb...

Reggio Calabria. “Francesco de Paula l’Opera” in prima assoluta il 24 e 25 novembre al Palacalafiore

Reggio Calabria. “Francesco de…

COMUNICATO STAMPA - Do...

Settembre Rendese. Nestore Verre in concerto al Castello

Settembre Rendese. Nestore Ver…

Martedì 26 settembre a...

Musica. "Chitarrese": il nuovo brano di Francesco Loccisano

Musica. "Chitarrese"…

Diciotto chili di cord...

Viola Basket. Monastero: "Contenti della squadra che abbiamo allestito, siamo pronti per la nuova stagione"

Viola Basket. Monastero: …

Il Presidente della Me...

“Basta Vittime Sulla 106”. Siglata oggi la convenzione che permette all'Associazione di tutelare meglio i diritti dei cittadini

“Basta Vittime Sulla 106”. Sig…

Pronti ad azioni legal...

Cittanova: Virginia Raffaele inaugura la 15a Stagione Teatrale

Cittanova: Virginia Raffaele i…

Sarà Virginia Raf...

Calciomercato di Serie D - La Palmese prende il centravanti Orlando

Calciomercato di Serie D - La …

di Sigfrido Parr...

Calcio, Serie D: la gara Paceco-Palmese arbitra Arena di Torre del Greco

Calcio, Serie D: la gara Pacec…

di Sigfrido Parrello -...

Prev Next

Reggio: Lunedì 29 maggio l'evento conclusivo del progetto “Giovani dentro, giovani fuori”

  •   Redazione
Reggio: Lunedì 29 maggio l'evento conclusivo del progetto “Giovani dentro, giovani fuori”

Lunedì 29 maggio, alle ore 9.30, presso l’Istituto Tecnico Industriale “Panella – Vallauri”, si svolgerà l’evento conclusivo del progetto “Giovani dentro, giovani fuori”. Un progetto che ha dato la possibilità a quaranta studenti delle quinte classi di riflettere sui temi della legalità e della cittadinanza attiva con il confronto diretto con alcuni detenuti della Casa Circondariale di Arghillà.

Per gli studenti è stata un’occasione per conoscere direttamente la dimensione carceraria, solitamente riportata in maniera distorta da film e tv, e per comprendere profondamente il dramma e le lacerazioni di chi, avendo violato la legge, sconta la propria pena recluso. Gli incontri hanno avuto l’obiettivo di svolgere un’azione di prevenzione della devianza e di sensibilizzare sul tema del recupero e del reintegro nella società di chi si è visto comminare una pena carceraria.

L’evento conclusivo sarà introdotto dall’avvocato Patrizia Surace, direttore scientifico del progetto. I risultati del progetto e della ricerca dell’avvocato Surace verranno pubblicati anche sulla rivista scientifica Ratio Sociologica, dell'Università degli Studi Chieti-Pescara.

Seguirà la proiezione del documentario realizzato da Sergio Conti, dell’agenzia di comunicazione Iamu.it, che racconterà le testimonianze degli studenti coinvolti.

Interverranno Anna Nucera, dirigente scolastica dell’Istituto “Panella-Vallauri”, Maria Carmela Longo, direttore della Casa Circondariale, Eduardo Lamberti Castronuovo, editore della rete televisiva RTV, Don Ennio Stamile, referente regionale di Libera e Rosario Tortorella, Provveditore vicario dell’Amministrazione Penitenziaria della Calabria.

L’evento sarà coordinato da Domenico Nasone, insegnante di religione e referente dell’associazione Libera. Le conclusioni saranno affidate all’Assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Federica Roccisano, che ha sostenuto e patrocinato il progetto, comprendendone da subito il forte valore sociale ed educativo.