Menu
Corriere Locride
Windsurf. Il reggino Scagliola protagonista in Sardegna

Windsurf. Il reggino Scagliola…

Periodo più intenso de...

Coldiretti: la frutta Calabrese ancora protagonista nella Filiera Agricola Italiana

Coldiretti: la frutta Calabres…

Molinaro: bevanda anal...

Politica. Grazioso Manno presidente del Consorzio di Bonifica di Catanzaro: «Chiefalo commissario provinciale della Lega è un’ottima scelta»

Politica. Grazioso Manno presi…

Riceviamo e pubblichia...

Fattoria della Piana dona un mezzo per la raccolta differenziata al Comune di Candidoni

Fattoria della Piana dona un m…

Mercoledì 20 giugno, a...

La guida turistica "Pronto Estate" giunge alla IX edizione

La guida turistica "Pront…

La guida turistica Pro...

Wwf. I rifiuti del mare in mostra per sensibilizzare

Wwf. I rifiuti del mare in mos…

I volontari del WWF ha...

Coldiretti su rapporto Banca d'Italia: l'agricoltura non arretra nonostante sia sotto attacco ed in Calabria penalizzata

Coldiretti su rapporto Banca d…

Molinaro: la Calabria ...

Lamezia Terme. Lunedì 18, audizioni al Civico Trame per lo spettacolo di Moni Ovadia e Mario Incudine

Lamezia Terme. Lunedì 18, audi…

Si terranno luned...

Falerna. Incontro su "Gli stati generali dei rifiuti in Calabria" con l'assessore Rizzo

Falerna. Incontro su "Gli…

Oggi a Falerna, alla f...

Taurianova: La Cassazione conferma l’estraneità di Ernesto Fazzalari all’operazione “Terramara Closed”

Taurianova: La Cassazione conf…

La quinta sezione dell...

Prev Next

Reggio: Lunedì 29 maggio l'evento conclusivo del progetto “Giovani dentro, giovani fuori”

  •   Redazione
Reggio: Lunedì 29 maggio l'evento conclusivo del progetto “Giovani dentro, giovani fuori”

Lunedì 29 maggio, alle ore 9.30, presso l’Istituto Tecnico Industriale “Panella – Vallauri”, si svolgerà l’evento conclusivo del progetto “Giovani dentro, giovani fuori”. Un progetto che ha dato la possibilità a quaranta studenti delle quinte classi di riflettere sui temi della legalità e della cittadinanza attiva con il confronto diretto con alcuni detenuti della Casa Circondariale di Arghillà.

Per gli studenti è stata un’occasione per conoscere direttamente la dimensione carceraria, solitamente riportata in maniera distorta da film e tv, e per comprendere profondamente il dramma e le lacerazioni di chi, avendo violato la legge, sconta la propria pena recluso. Gli incontri hanno avuto l’obiettivo di svolgere un’azione di prevenzione della devianza e di sensibilizzare sul tema del recupero e del reintegro nella società di chi si è visto comminare una pena carceraria.

L’evento conclusivo sarà introdotto dall’avvocato Patrizia Surace, direttore scientifico del progetto. I risultati del progetto e della ricerca dell’avvocato Surace verranno pubblicati anche sulla rivista scientifica Ratio Sociologica, dell'Università degli Studi Chieti-Pescara.

Seguirà la proiezione del documentario realizzato da Sergio Conti, dell’agenzia di comunicazione Iamu.it, che racconterà le testimonianze degli studenti coinvolti.

Interverranno Anna Nucera, dirigente scolastica dell’Istituto “Panella-Vallauri”, Maria Carmela Longo, direttore della Casa Circondariale, Eduardo Lamberti Castronuovo, editore della rete televisiva RTV, Don Ennio Stamile, referente regionale di Libera e Rosario Tortorella, Provveditore vicario dell’Amministrazione Penitenziaria della Calabria.

L’evento sarà coordinato da Domenico Nasone, insegnante di religione e referente dell’associazione Libera. Le conclusioni saranno affidate all’Assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Federica Roccisano, che ha sostenuto e patrocinato il progetto, comprendendone da subito il forte valore sociale ed educativo.