Menu
In Aspromonte
Artigiani e produttori insieme al Parco dell’Aspromonte ad Artigiano in Fiera

Artigiani e produttori insieme…

Oltre un milione di vi...

Nel Parco dell’Aspromonte vive una delle querce più vecchie del mondo

Nel Parco dell’Aspromonte vive…

Una Quercia di oltre 5...

Ente Parco. Il Consiglio Direttivo ha approvato il bilancio previsionale per il 2020

Ente Parco. Il Consiglio Diret…

Il Consiglio Direttivo...

Domenica a Sant’Agata “immagini d’autunno” e il cortometraggio “Tibi e Tascia”

Domenica a Sant’Agata “immagin…

Nella stessa piazzetta...

Moleti in festa per piccini e grandi

Moleti in festa per piccini e …

Si è svolta domenica 4...

Torna il “Parkbus”, dal Museo in Aspromonte con le Guide Ufficiali del Parco

Torna il “Parkbus”, dal Museo …

Anche nella stagione e...

Parco dell’Aspromonte, il 21 luglio la Giornata dell’Amicizia con escursione “speciale”

Parco dell’Aspromonte, il 21 l…

Tutti insieme in cammi...

A Sant’Eufemia d’Aspromonte celebrata la sesta edizione della Giornata della Riconoscenza

A Sant’Eufemia d’Aspromonte ce…

«L’esempio quotidiano ...

Ente Parco. Rondoni e divertimento: il 23 giugno torna il Festival in Aspromonte

Ente Parco. Rondoni e divertim…

È ormai diventata una ...

“In Cammino nel Parco”: domenica prima escursione a Zervò. Aperte le iscrizioni

“In Cammino nel Parco”: domeni…

Tra i piani di Zervò e...

Prev Next

Zomaro, inaugurato il Centro Visite del Parco Nazionale dell’Aspromonte

  •   Redazione
Zomaro, inaugurato il Centro Visite del Parco Nazionale dell’Aspromonte

Una struttura strategica, dedicata alla divulgazione e alla conoscenza della Flora dell’Aspromonte, ubicata nel cuore del Parco e che diverrà centro di formazione e studi scientifici.

É stato inaugurato ieri mattina il Centro Visite del Parco dell’Aspromonte in località Zomaro: ristrutturata dopo le vandalizzazioni subite, gode di un terreno annesso di grandi dimensioni e sorge in una zona di altissimo pregio naturalistico e storico, tra alberi monumentali, ricche sorgenti, specie endemiche ed è affiancata da numerosi sentieri alla scoperta della biodiversità e della storia. Il Centro visite è completato da una Mostra permanente sulla Flora del Parco, da un erbario di circa 200 esemplari di flora aspromontana, nonché con da una LIM interattiva multimediale per mezzo della quale i visitatori possono visualizzare fotografie ad alta risoluzione degli endemismi del parco cliccando sulle mappe tematiche presenti nel sistema.

Istituzioni, Sindaci, imprenditori, Associazioni, semplici appassionati, hanno partecipato alla giornata di inaugurazione, scandita dall’incontro-dibattito sul tema la “Biodiversità nel Parco Nazionale dell’Aspromonte”,  coordinato dal sociologo Francesco Rao e nel quale sono intervenuti, il Presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte Leo Autelitano, il Sindaco di Cittanova Francesco Cosentino, il Sen. Giuseppe Auddino, già presidente della società Botanica italiana Francesco Maria Raimondo, il Direttore del dipartimento Agricoltura della Regione Giacomo Giovinazzo, il Vice Presidente della Giunta regionale Antonino Spirlì, l’Assessore regionale all’Ambiente Sergio De Caprio, con le conclusioni affidate al segretario della VIII Commissione (Ambiente, Territorio e lavori Pubblici) On. Giuseppe D’Ippolito. Presenti anche la deputata On. Dalila Nesci e il consigliere regionale Giacomo Crinò.

“Abbiamo il dovere – ha detto Giuseppe D’Ippolito – di convergere per la completa salvaguardia della biodiversità, posto che nei Parchi nazionali si trova larga parte degli ecosistemi essenziali alla vita delle 56mila specie presenti in Italia, che rappresentano un primato in Europa. Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, sta impegnandosi perché l’Italia diventi un Paese-Parco. Si tratta di un sogno possibile, che ci spinge a un più convinto impegno, mantenendo la sinergia tra i diversi livelli istituzionali, nei settori considerati vulnerabili ai cambiamenti climatici.  In quanto al Parco nazionale dell’Aspromonte auspico che si completi e preservi la rete sentieristica, insisto sull’adesione al progetto nazionale Sentiero dei Parchi e sulla promozione e creazione di una rete di condivisioni con gli altri Parchi nazionali presenti in Calabria: sogno anche una Calabria che sia Regione-Parco”.

 


  • fb iconLog in with Facebook