Menu
In Aspromonte
E se la prendessimo noi calabresi… la barca?

E se la prendessimo noi calabr…

Ci stanno chiudendo lo...

Calcio Serie D. Amichevole d'Agosto (19-08), Cosenza - Palmese: 4-0

Calcio Serie D. Amichevole d'A…

di Sigfrido Parrel...

San Giovanni di Gerace. Si terrà Sabato 12 Agosto 2017 la 12° edizione l'iniziativa sportiva "Scialata Day-Memorial Franco Battisti"

San Giovanni di Gerace. Si ter…

Giunge alla 12° edizio...

Wwf. Con emergenza incendi, caldo e siccità è necessario lo stop alla caccia anticipata

Wwf. Con emergenza incendi, ca…

«L’esclusione di quals...

Roccella Jonica. Il 12 agosto ore 19.00: "OPERA A SUD", viaggio nel Cinema di De Seta, Di Gianni e Olmi

Roccella Jonica. Il 12 agosto …

La Cineteca della Cala...

Roccella Jonica. Il 14 Agosto ritorna la “Notte bianca”

Roccella Jonica. Il 14 Agosto …

Visite al Palazzo Cara...

Gioiosa Ionica. Giovedì 10 agosto si terrà la presentazione del volume “I Migranti Meridionali nel Nord Italia, dal dopoguerra ad oggi” di Nicola Candido

Gioiosa Ionica. Giovedì 10 ago…

Il giorno 10 agosto al...

Bova Marina. Sabato 12 agosto presentazione del libro 'A ndrangheta di Cosimo Sframeli

Bova Marina. Sabato 12 agosto …

Bova Marina - Sabato 1...

Condofuri. Il Comitato Civico Pro Condofuri organizza  per il Lunedì 7 agosto: “Poeti in Piazza”

Condofuri. Il Comitato Civico …

Lunedì 7 agosto 2017, ...

Un cantiere di restauro aperto per una migliore fruizione del capolavoro della storia dell’arte italiana: l’Annunciazione di Antonello Gagini a Bagaladi

Un cantiere di restauro aperto…

Con il restauro dell'A...

Prev Next

XXX° Salone Internazionale del Libro di Torino: Oggi Antonio Calabrò presenta “Chiudi e vai!”

  •   Redazione
XXX° Salone Internazionale del Libro di Torino: Oggi Antonio Calabrò presenta “Chiudi e vai!”

Oggi, alle ore 14:30, presso lo stand istituzionale della Regione Calabria, Padiglione 3 – S63-T64, all'interno del XXX° Salone Internazionale del Libro di Torino, Antonio Calabrò presenta il libro “Chiudi e Vai! Viaggi calabresi di un capotreno esistenziale” (Disoblio). Conduce: Daniela Mazzeo (Giornalista). Conversa con l'Autore: Mimmo Gangemi (Scrittore).

CHIUDI E VAI! è un tracciato di riflessione scandito da ventiquattro racconti, ripartiti in dodici mesi, nei quali l'autore intende il viaggio in treno come una metafora dell'esistenza ma anche come il luogo più adatto per conoscere da vicino la Calabria, i calabresi e i reali problemi che tormentano  questa terra. Raccontando in forma di diario, fermata dopo fermata, storie di dolore e di amore, incontri folli e disperati, avvenimenti in bilico tra la ragione e la follia, nella cornice degli scenari più suggestivi che è possibile ammirare sulle coste jonica e tirrenica, il capotreno esistenziale Antonio Calabrò cerca un senso all'esistenza laddove pare sia possibile soltanto fare esperienza, bella e atroce a un tempo, del viaggio e degli altri.

ANTONIO CALABRÒ è Capotreno di Trenitalia, collabora attivamente con il giornale online ZoomSud ed è direttore artistico, autore e ideatore di svariate rassegne culturali e teatrali. Grande appassionato di musica, trasmette su Radio Antenna Febea e scrive prefazioni, recensioni e critiche letterarie. Ha pubblicato L’inferno Innamorato, Johnny Rolling, Un Libro ci Salverà. Per Disoblio ha già pubblicato Reggio è un blues (2013).


  • fb iconLog in with Facebook