Menu
In Aspromonte
Parco dell’Aspromonte, il 21 luglio la Giornata dell’Amicizia con escursione “speciale”

Parco dell’Aspromonte, il 21 l…

Tutti insieme in cammi...

A Sant’Eufemia d’Aspromonte celebrata la sesta edizione della Giornata della Riconoscenza

A Sant’Eufemia d’Aspromonte ce…

«L’esempio quotidiano ...

Ente Parco. Rondoni e divertimento: il 23 giugno torna il Festival in Aspromonte

Ente Parco. Rondoni e divertim…

È ormai diventata una ...

“In Cammino nel Parco”: domenica prima escursione a Zervò. Aperte le iscrizioni

“In Cammino nel Parco”: domeni…

Tra i piani di Zervò e...

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Domenica 23, l’escursione di G…

Gente in Aspromonte in...

Estate d’Aspromonte. Ricco e sostenibile il programma del Parco, tra natura, cultura e attività ludiche

Estate d’Aspromonte. Ricco e s…

Dal Parkbus, che dal M...

CaiReggio. Anticipata a domenica 26 maggio l'escursione da Monte Papagallo alla foce della fiumara Amendolea

CaiReggio. Anticipata a domeni…

Essendo stata posticip...

Il Prefetto Michele Di Bari in visita a Polsi

Il Prefetto Michele Di Bari in…

Nel suo giro di incont...

Creazzo: “Gentilezza e politica gentile: i valori guidino il nostro agire”

Creazzo: “Gentilezza e politic…

“La gentilezza quale s...

Reggio. Venerdì 10 maggio, presso la sede CAI sez. Aspromonte, si terrà una “presentazione teorica sul torrentismo”

Reggio. Venerdì 10 maggio, pre…

Venerdì 10 maggio 2019...

Prev Next

San Roberto: ecco "NataleÉ", programma delle attività natalizie. Protagonista il Presepe Vivente, torna la “Notte delle Lanterne”

  •   Redazione
San Roberto: ecco "NataleÉ", programma delle attività natalizie. Protagonista il Presepe Vivente, torna la “Notte delle Lanterne”

Cosa è Natale? Natale è aspettare che installino l’albero nelle piazze del borgo; è la Novena di Natale dell’imbrunire che da tradizione arriva dritta nelle case attraverso il suono di organetto e triangolo; è l’odore di crespelle nell’aria dell’8 dicembre e di tutte le domeniche del periodo di festa; è il presepe realizzato nelle Chiese. 

Natale a San Roberto è, soprattutto, una ulteriore occasione di unione e condivisione. 
E’ una festa desiderata e attesa da tutti, dai più grandi ai più piccini. Sono momenti intensi quelli che si vivono in questo periodo magico, che per tutti è gioia e luce, è rinascita e serenità. E’ la felicita racchiusa dentro un abbraccio delle persone più care.

E’ da questi sentimenti che nasce “NataleE’”, il programma ideato dall’Amministrazione Comunale di San Roberto per le festività natalizie, col patrocinio del Parco Nazionale d’Aspromonte.

Si parte il 23 dicembre con “Babbo Natale in tour”, quando l’uomo in rosso più atteso in questo periodo dell’anno raggiungerà tutte le frazioni del Comune per donare un sorriso a tutti i bambini.

IL PRESEPE VIVENTE – Tre le date per l’attesissimo Presepe Vivente che si terrà nel Borgo Santa Tecla, lungo un percorso naturalistico unico, che parte proprio alle spalle del palazzo comunale di San Roberto.

26 dicembre, 1 gennaio e 6 gennaio. Dalle ore 17.00.

Da quest’anno inoltre, per facilitare l’arrivo dei visitatori (sempre numerosi da ogni parte della Regione) è stato istituito un servizio navetta, realizzato dall’associazione “Amici del Viaggiatore”, che in tutte e tre le date prevede due corse con partenza alle ore 16.00. La prima dal piazzale antistante la stazione Garibaldi a Reggio Calabria, la seconda dalla zona antistante la stazione ferroviaria di Villa San Giovanni.

LA FESTA DI SANTO STEFANO – Sarà come ogni anno questa giornata la più attesa di tutto il periodo natalizio. Non solo il Presepe Vivente, ma anche la “Tombolata” che alle 21.00 riempirà il salone parrocchiale e che vedrà in palio, durante le diverse manches, ricchissimi premi.
A mezzanotte, invece, tutti con gli occhi rivolti al cielo per il momento magico della “NOTTE DELLE LANTERNE”, straordinaria e originale manifestazione giunta alla sua quarta edizione. Per riaffermare ancora il senso di un Natale come stimolo a riscoprire gli affetti familiari, il nostro ruolo all’interno della comunità, i rapporti con gli altri. Un invito alla pace che parte dal cuore dei presenti per giungere al mondo intero. Quest’anno, in particolare, una lanterna sarà lanciata in cielo nel nome di Antonio Megalizzi, il giovane giornalista italiano, di origine reggine, morto a seguito degli attentati terroristici di Strasburgo.

Il 29 dicembre, inoltre, spazio alla musica con il concerto “Armonie di Natale”, che si terrà nella Chiesa di San Giorgio Martire in San Roberto, con il coro filarmonico Pentakaris. 


  • fb iconLog in with Facebook