Menu
In Aspromonte
CaiReggio. Anticipata a domenica 26 maggio l'escursione da Monte Papagallo alla foce della fiumara Amendolea

CaiReggio. Anticipata a domeni…

Essendo stata posticip...

Il Prefetto Michele Di Bari in visita a Polsi

Il Prefetto Michele Di Bari in…

Nel suo giro di incont...

Creazzo: “Gentilezza e politica gentile: i valori guidino il nostro agire”

Creazzo: “Gentilezza e politic…

“La gentilezza quale s...

Reggio. Venerdì 10 maggio, presso la sede CAI sez. Aspromonte, si terrà una “presentazione teorica sul torrentismo”

Reggio. Venerdì 10 maggio, pre…

Venerdì 10 maggio 2019...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova p…

Dal Falco pecchiaiolo ...

CaiReggio. Sabato 27 aprile sarà presentato il libro di Francesco Bevilacqua “Le fantasticherie del camminatore errante”

CaiReggio. Sabato 27 aprile sa…

Sabato 27 aprile 2019 ...

Parco Aspromonte, presentato inedito “Carteggio” tra Corrado Alvaro e Vito Laterza

Parco Aspromonte, presentato i…

Bellezza e dramma. È q...

Wwf: «"Piano lupo", l'esclusione degli abbattimenti è un importante passo avanti»

Wwf: «"Piano lupo", …

Con l’esclusione degli...

Parco dell’Aspromonte. Mercoledì 20 Marzo si terrà la conferenza stampa di presentazione degli “Incontri di Natura”

Parco dell’Aspromonte. Mercole…

Mercoledì 20 Marzo all...

Ambiente. Lungo i fiumi del Pollino

Ambiente. Lungo i fiumi del Po…

Fiume Sinni Il Sinni,...

Prev Next

Il recupero ambientale tema degli “incontri di natura” del Parco

  •   Redazione
Il recupero ambientale tema degli “incontri di natura” del Parco

Quarto “Incontro di Natura” questa settimana a Reggio Calabria: giovedì 9 maggio il ciclo di conferenze organizzate dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, affronta un tema interessante per chi si occupa di gestione del territorio.

Sarà il direttore del Parco, Sergio Tralongo, a relazionare sul recupero ambientale, ossia sulle tecniche utilizzate per ripristinare aree degradate da azioni umane poco attente al rispetto degli equilibri naturali.

Proprio nelle aree protette molti progetti di questo genere trovano applicazione concreta, con la finalità di favorire la Biodiversità e, di conseguenza, anche l’uomo e le sue attività sostenibili. L’esperienza maturata nei parchi dell’Emilia-Romagna è da questo punto di vista molto interessante: verranno presentati tre interventi di recupero ambientale, realizzati da diversi anni, con l’obiettivo di sistemare una sponda fluviale in erosione, di bonificare un’area deposito di ceneri e di ricreare una zona umida a vantaggio della fauna e della flora locali.

Il taglio divulgativo che si è voluto dare a questa serie di conferenze sarà confermato anche in questa occasione, con l’obiettivo di far “leggere” a tutti le modalità di intervenire su luoghi preziosi e fragili come i parchi. Si tratta di esempi applicabili, naturalmente, anche al nostro territorio.

Appuntamento, come al solito, presso il salone delle Conferenze del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, in via Campanella 38 a Reggio Calabria, con inizio alle 17. La partecipazione agli “Incontri di Natura” è gratuita.

Ufficio Stampa Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte

v.i.


  • fb iconLog in with Facebook