Menu
In Aspromonte
Ente Parco. Il Consiglio Direttivo ha approvato il bilancio previsionale per il 2020

Ente Parco. Il Consiglio Diret…

Il Consiglio Direttivo...

Domenica a Sant’Agata “immagini d’autunno” e il cortometraggio “Tibi e Tascia”

Domenica a Sant’Agata “immagin…

Nella stessa piazzetta...

Moleti in festa per piccini e grandi

Moleti in festa per piccini e …

Si è svolta domenica 4...

Torna il “Parkbus”, dal Museo in Aspromonte con le Guide Ufficiali del Parco

Torna il “Parkbus”, dal Museo …

Anche nella stagione e...

Parco dell’Aspromonte, il 21 luglio la Giornata dell’Amicizia con escursione “speciale”

Parco dell’Aspromonte, il 21 l…

Tutti insieme in cammi...

A Sant’Eufemia d’Aspromonte celebrata la sesta edizione della Giornata della Riconoscenza

A Sant’Eufemia d’Aspromonte ce…

«L’esempio quotidiano ...

Ente Parco. Rondoni e divertimento: il 23 giugno torna il Festival in Aspromonte

Ente Parco. Rondoni e divertim…

È ormai diventata una ...

“In Cammino nel Parco”: domenica prima escursione a Zervò. Aperte le iscrizioni

“In Cammino nel Parco”: domeni…

Tra i piani di Zervò e...

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Domenica 23, l’escursione di G…

Gente in Aspromonte in...

Estate d’Aspromonte. Ricco e sostenibile il programma del Parco, tra natura, cultura e attività ludiche

Estate d’Aspromonte. Ricco e s…

Dal Parkbus, che dal M...

Prev Next

Coppa Aspromonte chiude la stagione estiva dello Spazio Sport di Gambarie

  •   Redazione
Coppa Aspromonte chiude la stagione estiva dello Spazio Sport di Gambarie

La natura ammira ed “applaude” i giovani e lo sport. Si chiude in festa, così come era iniziata, l’esaltante stagione estiva nel Parco, che ha visto il nuovo Spazio Sport che l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte ed il Comune di Santo Stefano in Aspromonte hanno deciso di attrezzare nel rinnovato ex piazzale Anas, assoluto protagonista di momenti aggregativi e di condivisione.

La Coppa Aspromonte, con in campo le formazioni giovanili di Lumaka, Aleandre e Alan Basket Gioia Tauro, ha reso omaggio alla prima estate cestistica del nuovo “Playground”, aperto il 15 giugno con l’evento “Luci sul Parco” e divenuto velocemente un punto di riferimento per i bambini ed i ragazzi, per le famiglie e per chiunque abbia voluto divertirsi in montagna. Lo Spazio Sport, infatti, con le sue strutture sportive di Minigolf, scivolo Skateboard e playground di basket, ha costantemente richiamato migliaia di appassionati, turisti, o semplici amanti della natura che, nell’area destinata alla pratica sportiva all’aperto, hanno potuto godere di momenti di svago e aggregazione. Il playground inoltre, è stato scenario perfetto dell’iniziativa “Aspromonte Parco dello Sport” organizzata da Ente Parco  e la società Lumaka Basket: quindici giorni all’insegna dello Sport in alta quota, esaltando i valori naturalistici, paesaggistici, culturali e storici che rendono unica l’Area Protetta e caratterizzano uno stile di vita in piena armonia con l’ambiente, conclusasi con l’appassionato Mile High Basketball Festival, torneo di basket concepito con l’ambizione di stimolare ed incontrare il movimento del “turismo sportivo” e coniugare la possibilità di conoscere e vivere il territorio a 360°.

Il torneo svoltosi domenica 15 settembre ha rappresentato il degno epilogo di una stagione esaltante e coinvolgente, che ha centrato a pieno l’obiettivo dell’Ente Parco, quello di avvicinarsi sempre più al territorio creando uno spazio di piena e libera fruizione in maniera sostenibile e compatibile con l’Area Protetta: il Direttore Sergio Tralongo ha premiato i giovani partecipanti consegnando ad ogni squadra la speciale “Coppa Aspromonte”, nella convinzione che l’edizione 2019 sia la prima di una lunga serie.

“Siamo contenti che questo Spazio Sport abbia riscosso un grande successo durante la stagione estiva. - ha spiegato il Vice Presidente del Parco dell’Aspromonte Domenico Creazzo – Siamo riusciti a trasmettere il messaggio che volevamo giungesse alle nostre comunità e anche ai visitatori: quello di un Parco che si “apre” al territorio, ai giovani, alle attività sportive, un Parco sempre più a misura d’uomo che si sposa con le nuove esigenze di uno stile di vita consapevole e sostenibile, in armonia con la natura”.

Ufficio Stampa Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte

v.i.


  • fb iconLog in with Facebook