Menu
Corriere Locride
Siderno. Al via da giovedì 10 ottobre, da “MAG. La ladra di libri”, il nuovo corso professionale a cura di Amalia Papasidero

Siderno. Al via da giovedì 10 …

“L’attività editoriale...

Ai domiciliari un giovane corriere fermato dai finanzieri nel porto di Reggio Calabria con oltre un chilo di cocaina

Ai domiciliari un giovane corr…

Il signor Giuseppe Var...

Sant’Eufemia d’Aspromonte. Giovedì 19 settembre si terrà la conferenza stampa di presentazione del Convegno CALABRIA “ANIMA MEDITERRANEA” – “Ponte tra Meridione e Settentrione”

Sant’Eufemia d’Aspromonte. Gio…

Giovedì 19 settembre a...

Calabria, Anas: incidente sulla statale 106 “Jonica” a Brancaleone

Calabria, Anas: incidente sull…

L'incidente ha coinvol...

Incontro del Partito Comunista con i lavoratori di "Locride Ambiente" aperto a cittadini e forze politiche e sindacali

Incontro del Partito Comunista…

Si è svolto  lune...

Enrico Panini annuncia il calabrese Conia responsabile del Mezzogiorno DemA

Enrico Panini annuncia il cala…

Sabato 14 settembre, a...

Bovalino (RC):  domani primo impegno ufficiale per il Bovalino Calcio a 5 (Coppa di Divisione)

Bovalino (RC): domani primo i…

di Pasquale Rosaci - P...

Nuovo ridimensionamento dell'Ospedale di Locri: nota stampa del partito comunista (federazione provinciale di Reggio Calabria)

Nuovo ridimensionamento dell'O…

«La notizia, poco fa d...

Nuovo Governo: Nota stampa del Segretario generale di Uil Calabria

Nuovo Governo: Nota stampa del…

Uil Regionale Calabria...

Poste Italiane: nuove divise per i portalettere della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane: nuove divise p…

REGGIO CALABRIA, 10 se...

Prev Next

Palmi. “Focus ‘Ndrangheta”: un arresto per furto di energia e una denuncia per violazione della libertà vigilata

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi svolti dai militari della Compagnia di Palmi in occasione del piano di azione “Focus ‘Ndrangheta”, nel corso del quale sono state controllate circa 50 persone, 20 mezzi e sono state svolte verifiche su 6 attività commerciali, i Carabinieri di Sinopoli hanno arrestato ALVARO Antonio, 57enne del posto, accusato di furto aggravato di corrente elettrica. Presso l’abitazione dell’uomo, i Carabinieri hanno rinvenuto un collegamento abusivo a monte del misuratore di consumo, che consentiva l’illecita erogazione di energia elettrica. Sul posto è stato fatto intervenire personale tecnico dell’Enel, che ha confermato i sospetti dei militari. L’uomo è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato di corrente elettrica.

Nel corso del medesimo servizio, i Carabinieri di Seminara hanno denunciato G.I., una 31enne del posto, responsabile della violazione degli obblighi imposti dalla libertà vigilata, a cui la donna è sottoposta.

Palmi (RC) 2 ottobre 2017

Leggi tutto

Seminara (RC). Pregiudicato 59enne arrestato per furto aggravato di corrente elettrica

Domenica 17 settembre 2017, a Seminara (RC), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto RAO ANTONIO, cl. ’58, noto alle forze dell’ordine, accusato di furto aggravato di corrente elettrica.

Presso uno dei capannoni nelle pertinenze dell’abitazione dell’uomo, i Carabinieri hanno rinvenuto un collegamento abusivo a monte del misuratore di consumo, che consentiva l’illecita erogazione di energia elettrica.

Sul posto è stato fatto intervenire personale tecnico dell’Enel, che ha confermato i sospetti dei militari.

L’uomo è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato di corrente elettrica ed al termine delle formalità di rito, sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo , così per come disposto dalla competente A.G..

Palmi (RC) 17 settembre 2017

Leggi tutto

Agguato a Seminara, 48enne ferita alla guida di un furgone

Una donna di 48 anni, R.P., è stata ferita, stamane, in un agguato a colpi di pistola avvenuto lungo la strada provinciale che da Seminara conduce a Palmi.

La vittima dell'agguato era alla guida di un furgone per il trasporto del pane quando è stata raggiunta dai colpi sparati da uno o più persone, non identificate, che si sono dileguate.

La donna, ricoverata nell'ospedale di Polistena, non è in pericolo di vita.

Sull'episodio, che dalle prime indagini non sarebbe da collegare alla criminalità organizzata, indagano i carabinieri della Compagnia di Palmi.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed